Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Gabriele Peris

Ultrasuoni

Recommended Posts

Gabriele Peris

Buonasera, volevo dedicare qualche momento al forum per "recensire" un nuovo prodotto che ho acquistato poco tempo fa sul sito di Amazon. Il prodotto è arrivato oggi, trattasi di un aggeggio che serve a pulire metalli e oggetti attraverso l'uso degli ultrasuoni. Ho deciso di fare le prime prove con delle monete di poco valore. Con mia grande sorpresa, la macchina ha funzionato alla perfezione. Prima di indicare i risultati volevo dedicare qualche riga riguardo l'utilizzo. Bisogna prendere il cestello all'interno della macchina e riporre al suo interno l'oggetto desiderato (la lista di oggetti che possono essere inseriti è compresa nel manuale delle istruzioni), riempire con dell'acqua distillata e poi con qualche millilitro del detergente fornito assieme al prodotto (nel caso del mio modello di apparecchio). Dopo aver fatto ciò si procede scegliendo il tempo durante il quale la moneta verrà sottoposta al processo e si avvierà quest'ultimo. Indico di seguito gli oggetti che ho pulito e i rispettivi risultati.

500 lire argento Dante con una patina nera abbastanza consistente, la maggior parte di essa è stata eliminata senza alcun problema. 2 centesimi molto rovinati con uno strato di ruggine di circa 1 millimetro, con questa moneta c'è stato qualche problema in piú, ma comunque, subito dopo aver attivato il dispositivo, nella soluzione di acqua e detergente, ho notato un grande alone color ruggine (segno che, la macchina effettivamente funziona), sono abbastanza sicuro che con piú lavaggi anch'essa possa essere pulita. Procederò in seguito a fare altri test su altri metalli elencando poi i risultati. Spero che vi sia stata utile questa recensione, consigliatissimo l'utilizzo per la pulizia dell'argento. Un saluto. 

Gabriele

Edited by Gabriele Peris
  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

lorluke

Ciao Gabriele! Devo dire che questo prodotto ad ultrasuoni sembrerebbe essere molto interessante. Sarebbe utile se riuscissi a mostrarci delle foto di una moneta prima e dopo aver subito il trattamento. Grazie e a presto!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gabriele Peris
3 ore fa, lorluke dice:

Ciao Gabriele! Devo dire che questo prodotto ad ultrasuoni sembrerebbe essere molto interessante. Sarebbe utile se riuscissi a mostrarci delle foto di una moneta prima e dopo aver subito il trattamento. Grazie e a presto!

Certamente, ieri ho fatto una prova alla buona e non sono riuscito a fare le foto, appena posso le faccio 🙂

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gabriele Peris
5 ore fa, lorluke dice:

Ciao Gabriele! Devo dire che questo prodotto ad ultrasuoni sembrerebbe essere molto interessante. Sarebbe utile se riuscissi a mostrarci delle foto di una moneta prima e dopo aver subito il trattamento. Grazie e a presto!

Questi sono i risultati che ho ottenuto dopo tre serie di pulitura. Ovviamente se ne possono fare molte di piú per eliminare tutti i residui, ma per rendere l'idea dei risultati che si possono ottenere penso vada bene cosí. 

IMG_20190904_133858.jpg

IMG_20190904_133525.jpg

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

enriMO
Supporter

Molto interessante @Gabriele Peris. Puoi dettagliare i componenti del detergente ? Vuoi fare una prova senza detergente per vedere L effetto senza interferenza dei tensioattivi ? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gabriele Peris
4 minuti fa, enriMO dice:

Molto interessante @Gabriele Peris. Puoi dettagliare i componenti del detergente ? Vuoi fare una prova senza detergente per vedere L effetto senza interferenza dei tensioattivi ? 

Certamente, proverò anche senza detergente a breve. I componenti di quest'ultimo sono: 5% tensioattivi non ionici, policarbosillati, coloranti E102, E133 (il componente che mi preoccupa un po' di più, penso che meno "roba" ci sia all'interno del detergente meglio sia, e sicuramente dei coloranti non sono strettamente necessari), metilisotiazolinone, benzisothiazolinone.

Share this post


Link to post
Share on other sites

littleEvil

Ciao a tutti!

Una macchinetta così  la possiedo anch'io e la uso per pulire occhiali, portachiavi o gioiellini vari - con acqua anche non distillata e liquido per i piatti 😉

Per le monete moderne il discorso ci può stare, ma ne sconsiglierei l'uso per le monete antiche, crepate o danneggiate

in quanto gli ultrasuoni, facendo "saltare" lo sporco con micro-implosioni, possono addirittura spaccare la moneta.

image.png.9098e75dc580ff09d2c9fd328be9e5d1.png

http://www.soltec.it/d1/it/principi-lavaggio-ultrasuoni

Alla prossima!

Servus,

NJk

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gabriele Peris
23 minuti fa, littleEvil dice:

Ciao a tutti!

Una macchinetta così  la possiedo anch'io e la uso per pulire occhiali, portachiavi o gioiellini vari - con acqua anche non distillata e liquido per i piatti 😉

Per le monete moderne il discorso ci può stare, ma ne sconsiglierei l'uso per le monete antiche, crepate o danneggiate

in quanto gli ultrasuoni, facendo "saltare" lo sporco con micro-implosioni, possono addirittura spaccare la moneta.

image.png.9098e75dc580ff09d2c9fd328be9e5d1.png

http://www.soltec.it/d1/it/principi-lavaggio-ultrasuoniimageproxy.php?img=&key=5e0bb1c4d3ea1258

Alla prossima!

Servus,

NJk

Ero a conoscenza di questo fatto, proprio per questo la sto usando per pulire lire d'argento e monete del regno, sono di poco valore, ma se pulite diventano delle monete stupende.

Gabriele

Share this post


Link to post
Share on other sites

giuseppe ballauri
Supporter
1 ora fa, littleEvil dice:

con acqua anche non distillata e liquido per i piatti

Su Amazon ho visto dei Pulitori US a circa 30 Euro ( non so se Gabriele Peris abbia acquistato un apparecchio più professionale) però il detergente costa circa 10 E. x 250 ml. Mi sembra un po' caro! Se il liquido è solo un tensioattivo penso che vada bene anche il sapone liquido x piatti. Nelle istruzioni c'è scritto qualcosa ?

Ciao e grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

providentiaoptimiprincipis

Anche io ho un pulitore ad ultrasuoni, acquistato per fare esperimenti :D 

Sinceramente ho provato con sola acqua di rubinetto ottenendo scarsi risultati che però sommati in una serie prolungata di sessioni hanno iniziato a dare lievi miglioramenti. Proverò con il detersivo per piatti :P ammesso che non faccia schiuma

Share this post


Link to post
Share on other sites

giuseppe ballauri
Supporter
8 minuti fa, providentiaoptimiprincipis dice:

Proverò con il detersivo per piatti

Non voglio avere sulla coscienza il tuo alloggio pieno di schiuma! 😄 La mia era una domanda... Invece, sul link postato da littleEvil è scritto che, per un buon risultato,  l'acqua non deve essere fredda ma possibilmente a 50 gradi.  

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gabriele Peris
1 ora fa, giuseppe ballauri dice:

Su Amazon ho visto dei Pulitori US a circa 30 Euro ( non so se Gabriele Peris abbia acquistato un apparecchio più professionale) però il detergente costa circa 10 E. x 250 ml. Mi sembra un po' caro! Se il liquido è solo un tensioattivo penso che vada bene anche il sapone liquido x piatti. Nelle istruzioni c'è scritto qualcosa ?

Ciao e grazie

Io ho acquistato l'apparecchio con incluso un flacone di detergente da 1 un litro a circa 30€, che detergente hai cercato? Riguardo invece alle istruzioni, c'è scritto chiaramente di utilizzare solamente acqua distillata, più che altro per la "salute" della macchina, invece per il sapone dei piatti non saprei dire se è egualmente efficace. 

Edited by Gabriele Peris

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gabriele Peris

In verità a quanto vedo la macchina scalda da sola l'acqua, a questo punto credo che sia solo una questione di tempo, probabilmente partendo con dell'acqua calda l'apparecchio non la deve scaldare ma si limita solo a pulire. Correggetemi se sbaglio. 

Gabriele

Edited by Gabriele Peris

Share this post


Link to post
Share on other sites

gigetto13
2 ore fa, Gabriele Peris dice:

In verità a quanto vedo la macchina scalda da sola l'acqua, a questo punto credo che sia solo una questione di tempo, probabilmente partendo con dell'acqua calda l'apparecchio non la deve scaldare ma si limita solo a pulire. Correggetemi se sbagli.

Gabriele

Beh, gli ultrasuoni causano naturalmente un aumento di temperatura. Consiglio comunque di cambiare spesso l'acqua.

Share this post


Link to post
Share on other sites

enriMO
Supporter
6 ore fa, Gabriele Peris dice:

Certamente, proverò anche senza detergente a breve. I componenti di quest'ultimo sono: 5% tensioattivi non ionici, policarbosillati, coloranti E102, E133 (il componente che mi preoccupa un po' di più, penso che meno "roba" ci sia all'interno del detergente meglio sia, e sicuramente dei coloranti non sono strettamente necessari), metilisotiazolinone, benzisothiazolinone.

si tratta nel complesso di ingredienti semplici: un pool di tensioattivi che fanno da detergente, coloranti (tartrazina e blu, in sintesi il prodotto dovrebbe essere verdino , o mi sbaglio Gabriele?) gli ultimi due sono conservanti/antisettici, cioè antimicrobici.

Non lo userei mai ovviamente per monete in alta conservazione o tondelli di pregio, anche perché non avrebbero verosimilmente bisogno di trattamenti aggressivi, ma se hai voglia di sperimentare con monete in cattive condizioni, o azzardare su qualche pezzo anche antico con molti detriti.. perché no? se poi va male per le monete, può sempre andare bene per la dentiera del nonno 😅.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gabriele Peris
10 ore fa, enriMO dice:

si tratta nel complesso di ingredienti semplici: un pool di tensioattivi che fanno da detergente, coloranti (tartrazina e blu, in sintesi il prodotto dovrebbe essere verdino , o mi sbaglio Gabriele?) gli ultimi due sono conservanti/antisettici, cioè antimicrobici.

Non lo userei mai ovviamente per monete in alta conservazione o tondelli di pregio, anche perché non avrebbero verosimilmente bisogno di trattamenti aggressivi, ma se hai voglia di sperimentare con monete in cattive condizioni, o azzardare su qualche pezzo anche antico con molti detriti.. perché no? se poi va male per le monete, può sempre andare bene per la dentiera del nonno 😅.

Ho 14 anni e ho iniziato a collezionare da 6 mesi, anche volendo non potrei provare su monete di pregio 😂

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sirlad

Scusa @Gabriele Peris, non te la prendere, ma i tuoi 14 anni si vedono tutti da queste cose che scrivi...

In primo luogo le monete (tutte) non vanno mai pulite, al massimo si può pensare ad effettuare qualche lavaggio in acqua demineralizzata per togliere lo sporco superficiale, in presenza di monete sporche di terra.

Pensare poi di effettuare pulizie con utilizzo di ultrasuoni è follia pura, gli ultrasuoni generano comunque delle  micro lesioni, che intaccano (per sempre) lo strato superficiale della moneta.

Spero che crescendo capirai che le monete non si puliscono mai, tantomeno usando gli ultrasuoni..., quelli si usano solo dal dentista per curare le “carie” dentali.

Share this post


Link to post
Share on other sites

providentiaoptimiprincipis

Dai ragazzi, non esageriamo. Queste macchinette sono praticamente giocattoli che si comprano per sentirsi piccoli restauratori su dei pezzi che oggettivamente non meritavano nemmeno di essere comprati 🤣

Anche io sono in generale dell'avviso che se non si sa cosa si sta facendo meglio non farlo, ma da qui a demonizzare macchinette da due lire che si usano per pulire rottami trovati nel fondo del cassetto del nonno  ce ne passa... 

Basta usare qualsiasi consapevolmente e passa ogni paura :)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

PriamoB
2 ore fa, Sirlad dice:

ma i tuoi 14 anni si vedono tutti da queste cose che scrivi...

Sarà anche vero, certo è che, da come ha raccontato ed argomentato la sua esperienza, personalmente non avrei certamente attribuito lo scritto ad un ragazzo di 14 anni.  Già il fatto di aver acquistato un apparecchio del genere al fine di migliorare le sue monete, lascia trasparire tutta la sua passione per la numismatica... bravo.

P.S. questo tipo di errore lo commettono in tanti (mi iscrivo a questa categoria di utenti) con sulle spalle molte più primavere di Gabriele. Il ragazzo, appena quattordicenne, ha tutto il tempo per imparare. 

Edited by PriamoB
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Parpajola

@Gabriele Peris questa macchinetta con acqua distillata la uso anche io da anni per fare il "bagnetto" a monete con residui. Il lavaggio è così blando che non altera la patina sottostante.

Edited by Parpajola
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Indeciso
davide1978

Le monete si possono lavare e a volte devono essere lavate ( il 10 lire postato è un esempio); parliamo di ultrasuoni prodotti da un apparecchio che costa 30 euro.... non di qualche moderna arma segreta stile Spectra.Conosco collezionisti di lunghissima data con materiale di estremo pregio che 'lavano ' sistematicamente .... non esageriamo nel 'demonizzare ' l'accaduto. La sola perplessità la potrei avere su possibilo residui del detergente e su loro effetto cromatici in futuro, ma sono comunque perplessità eccessive. 

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gabriele Peris

Rispetto (anche volentieri aggiungerei) le opinioni delle persone con più esperienza di me, in questo caso però, sono costretto a contraddirti. Come ho detto più volte durante questa discussione, ho fatto le dovute prove su monete di valore blando, non mi permetterei mai di rovinare una qualsiasi moneta con un minimo di valore sia in termini economici che affettivi. Detto questo, volevo tranquillizzarti dicendo che ho comprato la macchinetta solamente per puro sfizio, non la userò sicuramente per pulire monete di valore, come detto in precedenza, potrei anzi utilizzarla per pulire qualche gioiello o qualche bracciale. Per ironizzare un poco, mia madre mi ha proposto di pulire gli oggetti di amici e parenti in cambio di qualche spicciolo 😂.

Gabriele

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gabriele Peris
10 ore fa, PriamoB dice:

Sarà anche vero, certo è che, da come ha raccontato ed argomentato la sua esperienza, personalmente non avrei certamente attribuito lo scritto ad un ragazzo di 14 anni.  Già il fatto di aver acquistato un apparecchio del genere al fine di migliorare le sue monete, lascia trasparire tutta la sua passione per la numismatica... bravo.

P.S. questo tipo di errore lo commettono in tanti (mi iscrivo a questa categoria di utenti) con sulle spalle molte più primavere di Gabriele. Il ragazzo, appena quattordicenne, ha tutto il tempo per imparare. 

Grazie mille del complimento, diciamo che sono un ragazzo un po' anomalo, non voglio generalizzare su questo argomento (intendo che c'è sicuramente qualcun'altro come me), però al contrario di molti miei coetanei mi piace moltissimo leggere e scrivere e non mi piace seguire la "massa" e attenzione, con questo non intendo dire che voglio distinguermi o cose simili, significa semplicemente che l'ignoranza è una brutta cosa ed esserne schiavo lo è ancora di più, quindi cerco di tenere le distanze.

Gabriele

Edited by Gabriele Peris

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gabriele Peris
6 ore fa, Parpajola dice:

@Gabriele Peris questa macchinetta con acqua distillata la uso anche io da anni per fare il "bagnetto" a monete con residui. Il lavaggio è così blando che non altera la patina sottostante.

Posso condividere la tua opinione per quanto riguarda monete "massicce" come ad esempio le 500 lire d'argento o comunque monete non troppo alterate dal tempo. Per quanto riguarda invece monete delicate e in pessime (o quasi) condizioni, devo dare ragione a @Sirlad.

Gabriele.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Parpajola

Io ci metto monete da neanche due grammi e del 1500.......con l'acqua distillata che danni vuoi farci?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.