Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Litra68

Aquile sulle nostre monete

Recommended Posts

Litra68

Buonasera, ci riprovo ad aprire una discussione a tema, ho cercato se ce ne fossero di uguali, ma non ne ho trovate, nel caso ignorate tranquillamente la mia.. Sistemando alcune delle monete estere che non mi ha ancora sottratto mio figlio, che nel frattempo sembra inizi a mostrare un tiepido  interesse per le stesse, sono rimasto incuriosito da quelle che riportavano un Aquila al rovescio, da qui l'idea di aprire una discussione alla quale ciascuno potrà partecipare postando la sua, più utenti potranno postare la stessa moneta, inizio io, ma poi ne posterò altre, con un 500 Pesos Messicano anno 1987.

Saluti 

Alberto 

15744519585401.jpg

15744519855512.jpg

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

nikita_
Supporter

Aquile ad ali spiegate posizionate in uno stemma ce ne sono un'infinità e la raccolta che proponi diventerebbe troppo generica, come queste di sotto che ho estrapolato da 4 mie monetine, le eviterei per rendere la cosa più interessante.

 aqu.jpg.7ef6799424f20094497a52a3b957b459.jpgag2.jpg.a4946a53991a550a22932bcfc0879339.jpgqru3.jpg.c9ab9039913b1b4b51ac61bafed8150f.jpgnig.jpg.9a963770da5d6ca49fd4712bb04c30bf.jpg

(nell'ordine da sinistra a destra: Panama,Ecuador,Filippine,Nigeria)

La moneta del Brasile che hai inserito per esempio è ok, l'aquila che vi è raffigurata non è un piccolo soggetto che fa parte di uno stemma più ampio. 

 

Stati Uniti - quarto di dollaro e mezzo dollaro.

2005usa2.jpg.6f4d1b06b5bf64701dc5e7aee14f5ea2.jpg

2005usa1.jpg.2d5c65d883b5c024c400ed5ef3feb30c.jpg

 

1942usa1.jpg.837b3c5b16bb38698d118dca75149fa0.jpg1942usa2.jpg.a013297a872db0b7386f2c088b7faa2d.jpg

 

Edited by nikita_
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

cipa

La mia è un po’ vecchia coniata ad Alessandria d’Egitto da Gallieno

buona serata

3FE3EF25-CC40-4791-8D63-027BEFD0C536.jpeg

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

petronius arbiter

Dollaro commemorativo del bicentenario del Campidoglio di Washington DC. Bella aquila ad ali spiegate assisa sullo stemma degli Stati Uniti.

1dollaro capitolR.jpg

1dollaro capitolD.jpg

petronius :)

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

petronius arbiter

E nel caso valgano anche le banconote...:rolleyes:

Farmington Bank, New Hampshire, intero e particolare.

1dollaro farrmingtonD.jpg

1dollaro farrmington2.jpg

petronius oo)

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

nikita_
Supporter

Le banconote non debbono assolutamente mancare :D

1296187701_usa11899.jpg.0bac4f86430b96197258eea85dc840ca.jpg

usa2.jpg.637136f387e782f6d8ac5245ae024537.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Litra68

Buonasera, un quarto di dollaro 1996 Stati Uniti d'America..😊 

Saluti 

Alberto 

15745408741450.jpg

15745408907211.jpg

Edited by Litra68
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Baylon
Supporter

Ciao a tutti, ciao @Litra68, io non ho un'aquila su moneta da postare, ma... una graziosa pattuglia :lol:...

574929772_Libertad(1).jpg.85cf801d7b5ee8e1f107b632eb389934.jpg1790215216_Libertad(2).jpg.32fb243b09ef28fe84464645426ebc22.jpg

Vale la pena spendere due parole per questa bella moneta, la cui coniazione incomincia nel 1982. Inizialmente al dritto era solo presente il Glifo di Tenochtitlan ad occupare l'intero verso della moneta, proprio come i tuoi 500 Pesos, ma nel 1996 la Zecca del Messico decise di modificarlo per rendere più " appetibile " la moneta, inserendo le altre 10 aquile che non sono altro che le altre rappresentazioni del trionfante pennuto presenti negli stemmi degli Stati che formano attualmente il Messico.

Messico.thumb.jpg.37ea3b72e5e16e0cb37f36b5a2a1e045.jpg

Questo è un antico emblema che indica la città di Tenochtitlan, capitale dell’Impero, fondata dagli Aztechi nel 1325, poi distrutta dai colonialisti spagnoli, e oggi seppellita sotto Città del Messico. Sotto lo stesso glifo si riunirono poi i popoli indigeni nella guerra di indipendenza contro gli spagnoli e successivamente, con la costituzione della Repubblica, passò sulla nuova bandiera e sulle attuali monete.

Il glifo rappresenta la profezia divina che guidò il popolo azteca alla terra promessa. Si racconta infatti che Huitzilopochtli, il Dio Sole, figlio di Coatlicue, la Grande Dea, apparve al popolo azteco e gli ordinò di muoversi alla ricerca di un luogo su cui edificare il loro regno. Indicò che nel luogo predestinato un’aquila sarebbe apparsa in cima a un cactus, nell’atto di divorare un serpente.

Gli Aztechi dovettero vagare parecchio prima di trovarsi di fronte a quest’immagine. Accadde finalmente sul lago di Texcoco, e lì edificarono l’impero di Tenochtitlan. Da allora, come aveva ordinato il Dio Sole, gli Aztechi divennero Mexica.

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Baylon
Supporter

Rimaniamo sempre nel Continente Americano, poco più a nord... stessa tipologia monetale, degna di nota, ma non paragonabile secondo me a quella che William Barber e George Morgan seppero dar vita...

957258743_SilverEagle(1).jpg.db012a7f126968ace0d81611e1051915.jpg189856122_SilverEagle(2).jpg.305d42edd895ae8632ebd32e5eeb294b.jpg

Anche qui un'aquila che è simbolo nazionale, un aquila vera, un'aquila testa bianca...

aquila.jpg.f02fa13937ce4a0ca5e0134598409782.jpg

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Litra68

Buongiorno e buona domenica, @Baylon grazie per avermi fatto conoscere la storia e la leggenda legata all'aquila riportata sulle monete Messicane, è proprio in questi momenti di condivisione che apprezzo completamente l'utilità del nostro Forum, condivisione che non si limita al solo postare foto di monete e chiederne valore e stato di conservazione ma anche condividere quello che si conosce in merito ai posti ed alla storia che richiamano le monete stesse, grazie anche a @nikita_ e a @petronius arbiter per il loro post e per aver integrato anche le banconote, più tardi  ne posterò anche io, ringrazio anche @cipa per aver postato una moneta così carica di Storia, intanto restiamo un attimo in Messico,  1 peso 1970. 

Saluti 

Alberto 

15745888784140.jpg

15745888974721.jpg

Edited by Litra68

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stilicho
Supporter

738696720_GiulianolApostatarovescio-min.thumb.jpg.568b1e9dd8a1247ffcd1c8aa0e23f6f0.jpglll1036971213_GiulianolApostataDiritto-min.thumb.jpg.5676684a94c366417eef4abc14be2ef3.jpg

Dopo tante grandi aquile eccovi una aquila piccolissima.

Direte voi: ma dove sta l'aquila?

Eppoi: Qui parliamo di monete straniere, che ci azzecca questa moneta "romana"?

Ci azzecca ci azzecca…….

Ebbene, siamo a Constantina o Arelate  (l'odierna Arles) in Gallia Narbonense….in Francia insomma. 

Questo piccolo bronzo infatti fu con coniato proprio a Costantina per Giuliano l'Apostata che ebbe sempre un forte legame con la Gallia (del resto era stato nominato imperatore proprio dall'esercito lì stanziale).

E l'aquila? L'aquila e' quella sorta di uccellino che potete notare sulla parte alta della corona che contiene i Vota sul rovescio. Onestamente a me pare più un passerotto, ma la mia moneta e' piuttosto consumata e poi le mie foto lasciano (ahimè) sempre a desiderare. Lo so, avrei dovuto ritagliare, mettere più  a fuoco… ma mi perdonerete: e' domenica, fuori diluvia, sto scrivendo spaparanzato sul letto, con un occhio aperto ed uno chiuso e  non ho molta voglia di fare lavori di fino.

Comunque, per completezza, vi allago scheda della mia moneta:  http://numismatics.org/ocre/id/ric.8.ar.324

Spero vi piaccia.

Buona domenica a tutti.

Stilicho

 

 

 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Baylon
Supporter

Le monete romane ci azzeccano alla grande, visto che sono stati proprio i Romani i primi ad utilizzare in maniera massiccia l'aquila, non solo sulle monete ma anche ad esempio sui vessilli delle Legioni. Vi riporto un passo di un articolo che ho letto poco tempo fa...

Il potere imperiale e i suoi simboli: l’aquila e la corona

La simbologia del potere deve molto a Roma, che elaborò, grazie anche all’apporto della cultura dei vari popoli con cui venne a contatto, un complesso sistema di simboli e ritualità.

L’aquila imperiale è forse il più significativo di tali simboli. L’uccello predatore dall’imponente apertura alare, che nidifica sulle cime dei monti, già nella mitologia greca era strettamente connesso alla regalità, come uccello del re degli dei, Zeus, suo messaggero e quasi sua incarnazione. Il mondo romano ne fece però il simbolo dell’autorità dello Stato, collegandolo all’idea stessa di Roma. L’aquila compare sulle monete con il fulmine di Giove tra le zampe, a simboleggiare la potenza dello Stato armato, garante di ordine e giustizia; con lo stesso significato compare sui vessilli delle legioni. La forte connotazione militare non è però disgiunta da un valore sacrale e ideologico: l’aquila è l’uccello che testimonia la protezione divina del popolo che se ne fregia. Con l’affermazione del potere imperiale, che in pratica concentra in un’unica persona l’autorità statale, l’aquila diventa anche simbolo dell’imperatore. La graduale sacralizzazione di tale figura rende ancora più forte questa immagine. L’aquila, coma la Vittoria alata, incorona l’imperatore, testimoniando il carattere divino del suo potere: l’imperatore, dio in terra, ha, come Giove, un’aquila al suo fianco. Questa simbologia ebbe fortuna: la si ritrova infatti anche negli stemmi delle case regnanti che volevano testimoniare una continuità con l’Impero romano e la sacralità del loro potere. Il Kaiser austriaco e lo Csar (Zar) di tutte le Russie, che anche nel titolo mantenevano un legame con il Cesare romano, fregiavano i propri stemmi con l’aquila imperiale. L’aquila con il fulmine appare anche nello stemma degli Stati Uniti, quale simbolo dell’autorità suprema dello Stato e del suo presidente.

Il processo di sacralizzazione dell’imperatore ha creato molti simboli che hanno avuto fortuna nella cultura posteriore e nel mondo cristiano, tra cui lo scettro con l’aquila e il globo di Napoleone, la corona dei sovrani o l’aureola dei santi. La corona dell’imperatore presenta il doppio valore del serto d’alloro, attribuito ai generali vittoriosi e ai vincitori di gare, e quello del diadema di cui si fregiavano i sovrani orientali. Esso è il simbolo della protezione celeste: la mano divina che si poggia sulla testa dell’uomo e lo avvolge per proteggerlo. Nelle monete romane vediamo spesso l’imperatore con due corone: alla prima, simbolo del potere temporale, se ne aggiunge una seconda, che una divinità sta per poggiare sul suo capo quale simbolo della sacralità del suo potere. Questa corona che sormonta il capo senza toccarlo divenne con il tempo l’aureola dei santi. Con gli imperatori cristiani l’aureola viene anche raffigurata come “mano di Dio”: Costantino ad esempio appare con la mano tesa al cielo, mentre una mano dal cielo sfiora la sua. Altre immagini sono destinate a suggestionare l’iconografia medievale, come per esempio la figura equestre dell’imperatore aureolato, prototipo di molte immaginette di santi, o dell’imperatore che sul cavallo rampante uccide il drago che simboleggia pagani e ribelli, una figura che precorre la rappresentazione di San Giorgio uccisore del drago.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stilicho
Supporter

Ciao @Baylon

ho letto con molto piacere il tuo articolo davvero interessante e chiaro, che spiega alla perfezione il perché la piccola aquila della moneta di  Giuliano l'Apostata possa volare accanto alle grandi aquile. Infatti non era così piccola come appare, ma enorme, come enorme era il potere di Roma.

Mi sarebbe gradito avere gli estremi dell'articolo che hai postato per poterlo leggere nella sua interezza (anche per il legame dell'aquila con altri simboli di potere).

Buon pomeriggio.

Stilicho

Edited by Stilicho
altri anzichè altrio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Baylon
Supporter

Ma torniamo alle nostre aquile impresse sui tondelli...

1079225279_Russia20Rubli1992(1).jpg.4a15d02554eddd1593ab55d9ce98457c.jpg1805960445_Russia20Rubli1992(2).jpg.30ec7211ec7a5966cf03c0871d9f2778.jpg

Ecco qui un esempio di aquila bicipite su questo 20 Rubli del 1992...

1574610484245_M5.jpg.4d4561e7540cc1d863a481570547bc85.jpg

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Litra68

Buon pomeriggio, @Baylon ci hai regalato un altra chicca storica, grazie anche a @Stilicho, al momento sono sprovvisto di like. In attesa di leggervi ancora, posto una banconota Rumena, con una simpatica Aquila sia sul davanti che in filigrana, interessante l'aquila che ha la Croce nel becco. 1 leu

Saluti 

Alberto 

15746109437790.jpg

15746109566491.jpg

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Baylon
Supporter
5 minuti fa, Stilicho dice:

Ciao @Baylon

ho letto con molto piacere il tuo articolo davvero interessante e chiaro, che spiega alla perfezione il perché la piccola aquila della moneta di  Giuliano l'Apostata possa volare accanto alle grandi aquile. Infatti non era così piccola come appare, ma enorme, come enorme era il potere di Roma.

Mi sarebbe gradito avere gli estremi dell'articolo che hai postato per poterlo leggere nella sua interezza (anche per il legame dell'aquila con altrio simboli di potere).

Buon pomeriggio.

Stilicho

Ciao @Stilicho, l'articolo l'ho trovato su questo sito, anche se devo dire che quello non è un passo, ma l'articolo intero ( mea culpa )...

https://www.storiaromanaebizantina.it/il-potere-imperiale-e-i-suoi-simboli-laquila-e-la-corona/

Con le monete che postiamo è bello vedere come una simbologia così forte, sia rimasta immutata nei secoli nonostante le diverse rappresentazioni... :hi:

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Baylon
Supporter

Certo che anche il Bel Paese, in epoca moderna ha dato il suo contributo...

261168368_50Centesimi1940(1).jpg.cc4a598632c3c3b28a3cf4a315ad7922.jpg2139825336_50Centesimi1940(2).jpg.e931fc78c58b27836025a6e18b1b0026.jpg

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

cabanes

gli americani le aquile le mettono in aria (è il loro regno), i messicani sui cactus, i poveracci dei fascisti sul fascio (non dico dove sarebbe stato meglio), ma chi, solo, ha avuto il coraggio di mettere l'aquila sul berretto?

Ma è ovvio, i tedeschi!

aq.jpg.25680298eb76b3c9bd2eafc8d30f4795.jpg

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Baylon
Supporter
34 minuti fa, cabanes dice:

gli americani le aquile le mettono in aria (è il loro regno), i messicani sui cactus, i poveracci dei fascisti sul fascio (non dico dove sarebbe stato meglio), ma chi, solo, ha avuto il coraggio di mettere l'aquila sul berretto?

Ma è ovvio, i tedeschi!

aq.jpg.25680298eb76b3c9bd2eafc8d30f4795.jpg

Peccato che anche loro poi, si siano persi...

1113799155_Germania2Marchi1990(1).jpg.1a18d99a993d22e288154d38e0459d81.jpg900147223_Germania2Marchi1990(2).jpg.cffbc6dafd1e7d26fb0c4fd82fca7caf.jpg

Per caso non ne sai nulla di quelle magnifiche aquile teutoniche ottocentesche? :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

cabanes
38 minuti fa, Baylon dice:

Per caso non ne sai nulla di quelle magnifiche aquile teutoniche ottocentesche?

premesso che "aquila su berretto" non voleva essere un complimento (semmai il complimento lo farei alla capacità di ignorare il senso del ridicolo), se ti riferisci ad aquile come queste

si, ne avrei qualcuna da fotografare...

E se non bastano le teutoniche, visto che qui non si fa economia, abbiamo anche quelle bicipiti:

rublo.jpg.a50726adaf31a687da93fec3804134f8.jpg

1 rublo -1878

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

miza

Stati Uniti

1 Dollaro 2006.  Aquila di mare testa bianca in volo. Rapace diffuso in America settentrionale e simbolo degli Stati Uniti

1309997338_UsanatividAmerica1dollaro2006(1).JPG.136a4efc3cc4e753ee541080636a898f.JPG1776421003_UsanatividAmerica1dollaro2006(2).JPG.99fb8a30e916af3477475606f2da3134.JPG

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

giuseppe ballauri
Supporter

Ciao Walter, stai tranquillo non posto più l'Aquila spianata con il batticarne 😂 della serie "Araldica". Ritorno indietro di qualche anno...

Tallero di Umberto I° 1896 per l'Eritrea. 

Ciao Beppe 

1131977240_UMBERTOI_ERITREA_TALLERO1896_r_002.jpg.7b15d4dff68b5747b2c14225df0e54d6.jpg1028327165_UMBERTOI_ERITREA_TALLERO1896_d_001.jpg.e89b61d80338eaeb4168c9e8990033d8.jpg

 

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

cabanes
14 minuti fa, miza dice:

1776421003_UsanatividAmerica1dollaro2006(2).JPG.99fb8a30e916af3477475606f2da3134.JPG

Splendida ! Questa è la più bella aquila in moneta che abbia mai visto.

L'incisore ha veramente saputo cogliere il senso e il sapore del volo, la levità e insieme la possenza di una bestia di più di cinque chili che si libra in aria con maestà. E lo dico da ex volatore...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

miza
12 minuti fa, cabanes dice:

Splendida ! Questa è la più bella aquila in moneta che abbia mai visto.

L'incisore ha veramente saputo cogliere il senso e il sapore del volo, la levità e insieme la possenza di una bestia di più di cinque chili che si libra in aria con maestà. E lo dico da ex volatore...

Concordo!  In questa moneta apprezzo sia il D/ che il R/. interessante la storia di Sacagawea...

saluti

Edited by miza

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.