Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
Zenzero

12 nummi Justin? Quale?

Recommended Posts

Zenzero
Supporter

Buongiorno, è poco tempo che mi sono avvicinato a questa affascinante monetazione, vi chiedo perciò pazienza se vi porro'  domande banali, superficiali oppure vere e proprie castronerie, spero nel vostro aiuto in modo da crescere e far crescere altri collezionisti alle prime armi come me.  Grazie in anticipo per tutti l'aiuto che riceverò.   

Vorrei iniziare a chiedere qualcosa circa questa monetina da 12 nummi, pesa 3,27gr e misura circa 16mm.  Leggendo nell'esergo del Rovescio la Zecca di produzione penso sia Alessandria, il problema è come riuscire ad individuare chi è nel Dritto,  come capire se si tratta di Giustino I, Giustiniano I, oppure Giustino II? 

 Grazie

IMG_20191231_062501-653x666.jpg

IMG_20191231_062418-585x600.jpg

Edited by Zenzero

Share this post


Link to post
Share on other sites

okt

 

A me sembra che sulla moneta sia scritto IVSTINVS (Iustinus), senza alcuna JJustin potrebbe essere il nome di un cantante rock...
Il male viene dal West (absit iniuria verbis).
.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

fedafa

Confermo 12 nummi battuti ad Alessandria a nome di Giustino (rif. Sear nr. 112).

Al D/ è ben visibile la legenda D(ominus) N(oster) IVSTINVS P(er) P(etuus) A(ugustus).

Un bel esemplare. Complimenti.

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Zenzero
Supporter

Grazie @fedafa, scusami un'altra domanda, se fosse stato Giustino II sulla legenda avrei trovato il "II"?

@okt, che era una "I" lo avevo visto, la "J" l'ho usata perchè cercando di catalogare con il Sear  l'ho scritto come è scritto lì. Se   Justin è anche un cantante rock non ci posso fare niente, come non posso far niente se il mio giardiniere si chiama Giustino.

 

Edited by Zenzero

Share this post


Link to post
Share on other sites

Poemenius

stante l'attuale bibliografia numismatica, di cui il Sear, pur con qualche sprazzo interessante, resta una sintesi collezionistica, assegna questi dodecanummi a Giustino II, mentre a Giustino I solo quelli con la croce più alta tra le lettere I e B e non è questo il caso.

l'uso del numerale dopo il nome, è di diversi secoli successivo all'emissione di questa moneta

nell'antichità, nel tardo antico e nell'alto medioevo, il numerale dopo il nome non si usava mai

ci sono vari temi interessanti qua…ne cito 2

1 - la zecca di Alessandria che basa i propri multipli sul numero 3, cosa che non accade nel resto dell'impero (con le eccezioni di Tessalonica che usa il 4 e cherson che usa il 5)

2 - la continuità tipologica e di peso, dimensione, spessore, tra molti dodecanummi, e i tetradrammi di III secolo emessi sempre ad alessandria…. tenendo in mano un tetra di III secolo e un dodeca di Eraclio, ad esempio, è quasi impossibile tastarne la differenza di peso, misura e spessore

saluti

Alain

  • Like 2
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Zenzero
Supporter

Scusa Alain, @Poemenius, ma non sono sicuro di aver capito bene.  Ok per il numerale che non c'è, verrà messo molti anni dopo e fin qui ci sono; mi sembra di aver capito che questa moneta è da attribuire a Giustino II  solo perchè al R la croce si trova più in basso a dove veniva collocata sui dodecanummi di Giustino I, e che non potrebbero essere attribuiti a Giustino I o Giustino II solo analizzando il peso o le dimensioni, ti prego di correggermi se ho capito male. Adesso però mi viene in mente come si è fatto a stabilire che la croce tra le lettere I e B più in alto è attribuibile a Giustino I? e la croce più in basso a Giustino II? (naturalmente parlando sempre della zecca di Alessandria).

Scusate tutti se le mie domande sono banali, ma non mi piace rimanere nel dubbio, stò cercando di procurarmi anche altri testi oltre il Sear, ma per adesso a parte il libro di Georg Ostrogorsky che mi serve per capire bene periodo e storie non ho altro.

Comunque grazie

michele

Share this post


Link to post
Share on other sites

Poemenius

Il tema é complesso perché non ci sono veri tesoretti che possano essere dirimenti in questo caso

Le ipotesi di Hahn, Mibe e mibec si basano su studi tipologici, pondometrici e stilistici di relazione con le prime emissioni o le ultime di giustiniano

La posizione della croce prende un senso solo se letta insieme ad altre specifiche, in relazione alla continuità con Giustinano

Che la tua sia Giustino ii é dato in questo senso

Che questa attribuzione sia certa e inappellabile è tutt'altra cosa

Come detto, veri tesoretti dirimenti non c'è ne sono ed essendo in continuità di periodo sarà dura trovarne

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

okt
23 ore fa, Zenzero dice:

Grazie @fedafa, scusami un'altra domanda, se fosse stato Giustino II sulla legenda avrei trovato il "II"?

@okt, che era una "I" lo avevo visto, la "J" l'ho usata perchè cercando di catalogare con il Sear  l'ho scritto come è scritto lì. Se   Justin è anche un cantante rock non ci posso fare niente, come non posso far niente se il mio giardiniere si chiama Giustino.

 

Cerco di farmi perdonare le mie intemperanze linguistiche con un piccolo contributo bibliografico...
(resto però convinto che, se scriviamo in italiano, dovremmo usare i nomi in italiano o nella lingua della legenda: l'inglese proprio non c'entra!)

tolstoi1.jpg

tolstoi2.jpg

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.