Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
lorluke

Trova l'intruso - Monete del mondo

Recommended Posts

nikita_
Supporter

Partecipando ad un "trova l'intruso - banconote" proposto da altro utente,  avevo trovato più di 6 unicità, non ho fatto altro che dirle ad una ad una provandoci, poi ho trovato la giusta :D

 

L'unica per l'ideatore è dare più aiutini, come ho fatto sino ad ora, e vedo che anche @lorluke lo fa, sono arrivato a dire di lasciar perdere il fronte e guardare solo il retro della banconota, ed in extremis ha dato pure il 50% della soluzione, dicendo che si era trovato l'intruso ma non la motivazione o viceversa.

In ogni caso la cosa più l'importante è divertirsi :)

 

E giusto per divertimento dico che Murat è l'unico che non è deceduto per morte naturale 352452285_47mparla.gif.540108430d98a686b6dce821f965e038.gif

ma da indigestione da piombo! :aug::mellow:

Share this post


Link to post
Share on other sites

lorluke
Supporter
10 minuti fa, Scudo1901 dice:

Ultimo tentativo, poi esco a cena. 😝 L’intruso è sempre il 10 lire 1927, unico coniato in oltre 10 milioni di esemplari (per la precisione 44,8 milioni circa). 

Fuochino... La coniazione c’entra ma non per quanto riguarda il numero di pezzi coniati

Share this post


Link to post
Share on other sites

lorluke
Supporter
3 minuti fa, nikita_ dice:

E giusto per divertimento dico che Murat è l'unico che non è deceduto per morte naturale 352452285_47mparla.gif.540108430d98a686b6dce821f965e038.gif

ma da indigestione da piombo! :aug::mellow:

No purtroppo. Tra l’altro i “complottisti” affermano che anche il buon Napoleone non sia morto di cause naturali ma sia stato fatto fuori da una esposizione costante a sostanze velenose. Io non ci credo ma, in ogni caso, maledetto Wellesley! 😂 Vi do un altro piccolino aiutino: se guardate le pagine Wikipedia dei sovrani raffigurati, avrete una bella mano 😉

Share this post


Link to post
Share on other sites

lorluke
Supporter

Comunque vorrei fare una piccola precisazione, valida anche per le prossime occasioni: il titolo del gioco è “Trova l’intruso” quindi è ovvio che tra le soluzioni possibili si debba pensare solo a quelle che rendano conto di un’effettiva differenza con le altre monete. Dire, ad esempio: è questa perché è la moneta più coniata (o meno) oppure è lui perché è quello morto più giovane sono da considerarsi errate a priori.
Difatti, è evidente che in qualunque indovinello vi saranno sempre di queste “differenze” ma, almeno per quanto riguarda il mio approccio al gioco, non rappresenteranno mai la soluzione al quesito. Tra l’altro, a mio modo di vedere, sarebbe poco corretto e interessante sfruttare di queste “differenze”. 
L’obiettivo è trovare una differenza veramente concreta. Altrimenti, ogni volta avremmo un milione di possibili soluzioni. Chiusa la parentesi torniamo pure ai nostri amati indovinelli 💪

Share this post


Link to post
Share on other sites

Meleto
10 ore fa, lorluke dice:

Nell'attesa che risolviate il precedente indovinello, ne ho creato un altro a tema Vittorio Emanuele III. A mio avviso, questo è più semplice del precedente. Tuttavia, lo ritengo abbastanza simpatico e non troppo banale. A' vous monsieur! :hi:

Nuovo-OpenDocument-Presentation (1)-min.jpg

Ci riprovo...

il 10 lire biga è l'unica col bordo non rigato🤔

Edited by Meleto

Share this post


Link to post
Share on other sites

lorluke
Supporter
2 minuti fa, Meleto dice:

Ci riprovo...

il 10 lire biga è l'unica col bordo non rigato🤔

No, purtroppo... La differenza non risiede in caratteristiche “fisiche” delle monete in sé. Pensate al suggerimento che vi ho dato: c’entra la coniazione 

Share this post


Link to post
Share on other sites

nikita_
Supporter

Ci riprovo, l'intruso è Napoleone, a differenza di tutti gli altri, non è morto sul territorio italiano.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

lorluke
Supporter
1 ora fa, nikita_ dice:

Ci riprovo, l'intruso è Napoleone, a differenza di tutti gli altri, non è morto sul territorio italiano.

Bingo!!!!! Congratulazioni @nikita_! È proprio questa la soluzione 👏👏👏🎉🎉🎉

Infatti, Napoleone è l’unico degli otto sovrani di Stati italiani mostrati a morire al di fuori dei confini italici! Difatti:

Napoleone - Isola di Sant’Elena 

Murat - Pizzo Calabro

Giuseppe Napoleone - Firenze

Papa Pio IX - Roma 

Maria Luigia - Parma

Leopoldo II di Toscana - Roma 

Vittorio Emanuele II - Roma 

Ferdinando IV - Napoli

Edited by lorluke

Share this post


Link to post
Share on other sites

lorluke
Supporter

Allora, ci eri andato vicino sì o no nelle precedenti risposte? 😂😅 Comunque, ora che mi verranno “ricaricati” i mi piace, ti darò il premio promesso. Tra l’altro te lo meriti proprio perché era tutto sommato abbastanza difficile. Forza adesso che manca solo l’enigma di Vittorio Emanuele III 💪

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

nikita_
Supporter
4 minuti fa, lorluke dice:

Bingo!!!!! Congratulazioni @nikita_! È proprio questa la soluzione 👏👏👏🎉🎉🎉

Infatti, Napoleone è l’unico degli otto sovrani di Stati italiani mostrati a morire al di fuori dei confini italici! Difatti:

Napoleone - Isola di Sant’Elena 

Murat - Pizzo Calabro

Giuseppe Napoleone - Firenze

Pio IX - Roma (Città del Vaticano)

Maria Luigia - Parma

Leopoldo II di Toscana - Roma 

Vittorio Emanuele II - Roma 

Ferdinando IV - Napoli

E vaiiiiii!   victory.gif.264e966834d811425d60fd145cbf0874.gif           ho trovato il morto giusto! :rofl:

 

   

Share this post


Link to post
Share on other sites

lorluke
Supporter
3 minuti fa, nikita_ dice:

E vaiiiiii!   victory.gif.264e966834d811425d60fd145cbf0874.gif           ho trovato il morto giusto! :rofl:

Ahahahaa! Hai visto?! Bastava solo continuare a provarci e, prima o poi, il morto spunta fuori 😂😅 Dì la verità: hai seguito il consiglio che avevo dato di dare un’occhiata a Wikipedia? Soprattutto sapere che Giuseppe Bonaparte morì a Firenze non è da tutti... 

Edited by lorluke

Share this post


Link to post
Share on other sites

nikita_
Supporter
19 minuti fa, lorluke dice:

Ahahahaa! Hai visto?! Bastava solo continuare a provarci e, prima o poi, il morto spunta fuori 😂😅 Dì la verità: hai seguito il consiglio che avevo dato di dare un’occhiata a Wikipedia? Soprattutto sapere che Giuseppe Bonaparte morì a Firenze non è da tutti... 

Ho dovuto verificare su wikipedia solo Leopoldo e Giuseppe Bonaparte, sin dall'inizio ho erroneamente pensato sempre a l'Isola d'Elba per Napoleone :crazy:

 

Per l'intruso sulle monete di V.E. III non mi viene in mente nulla!

ma ci provo: il 10 lire biga è quella che è stata prodotta con la più alta tiratura rispetto le altre?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scudo1901

L’intruso è il 50 lire Aratrice, l’unico che fa parte di una serie, con cento lire, Marengo e dieci lire. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

lorluke
Supporter
1 minuto fa, nikita_ dice:

Ho dovuto verificare su wikipedia solo Leopoldo e Giuseppe Bonaparte, sin dall'inizio ho erroneamente pensato sempre a l'Isola d'Elba per Napoleone :crazy:

Hai fatto benissimo! Hai seguito saggiamente il consiglio che avevo dato e, in questo modo, hai trovato la soluzione 👍 Non so perché, ma non sei l’unico che ricorda (erroneamente) che Napoleone morì all’isola d’Elba... Chissà perché? 

4 minuti fa, nikita_ dice:

Per l'intruso sulle monete di V.E. III non mi viene in mente nulla!

ma ci provo: il 10 lire biga è quella che è stata prodotta con la più alta tiratura rispetto le altre?

None! È la stessa risposta che ha già dato @Scudo1901. Tra l’altro ho detto che la maggiore tiratura non è una vera e propria differenza tale da giustificare una “intrusione”

Share this post


Link to post
Share on other sites

lorluke
Supporter
4 minuti fa, Scudo1901 dice:

L’intruso è il 50 lire Aratrice, l’unico che fa parte di una serie, con cento lire, Marengo e dieci lire. 

No, purtroppo. Tra l’altro, se vogliamo essere pignoli, non è l’unica a far parte di una “serie”. Ad esempio, se guardiamo la 20 lire aquila araldica, abbiamo anche il 100 lire, la 5 lire del 1901 (a te tanto cara), la 2 lire e la lira. Quindi, non è la soluzione corretta...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Meleto
1 ora fa, lorluke dice:

No, purtroppo... La differenza non risiede in caratteristiche “fisiche” delle monete in sé. Pensate al suggerimento che vi ho dato: c’entra la coniazione 

altro tentativo😂

La 10 lire biga è l'unica che è stata coniata con materiale prezioso ottenuto dalla fusione di altre monete🤔

Share this post


Link to post
Share on other sites

lorluke
Supporter
2 minuti fa, Meleto dice:

altro tentativo😂

La 10 lire biga è l'unica che è stata coniata con materiale prezioso ottenuto dalla fusione di altre monete🤔

No, no 😅 Fidati che è più semplice di così 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scudo1901

L’intruso è il 20 lire 1936 che è l’unico che riporta solo il nome del modellista (G. ROMAGNOLI) e non anche dell’incisore (GIAMPAOLI). Anche il Marengo 1905 riporta un solo nome (SPERANZA) ma lui è stato sia modellista che incisore. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

lorluke
Supporter
2 minuti fa, Scudo1901 dice:

L’intruso è il 20 lire 1936 che è l’unico che riporta solo il nome del modellista (G. ROMAGNOLI) e non anche dell’incisore (GIAMPAOLI). Anche il Marengo 1905 riporta un solo nome (SPERANZA) ma lui è stato sia modellista che incisore. 

No, no! Come detto anche a @Meleto la soluzione è molto meno “contorta” di così. Non è banale ma neanche così “cattiva”. Vi ripeto il suggerimento già dato: se sfogliate un catalogo come il Gigante, ad impatto visivo, capirete istantaneamente la soluzione. Fidatevi 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scudo1901

Il 20 lire 1936 e’ l’unico che può presentare due tipologie diverse di bordo 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Meleto
8 minuti fa, lorluke dice:

No, no! Come detto anche a @Meleto la soluzione è molto meno “contorta” di così. Non è banale ma neanche così “cattiva”. Vi ripeto il suggerimento già dato: se sfogliate un catalogo come il Gigante, ad impatto visivo, capirete istantaneamente la soluzione. Fidatevi 

Allora potrebbe essere che l'intruso è il 10 lire biga ma perché è l'unica coniata anche su tondelli forniti da una società privata (Società Metallurgica di Brescia) e non dalla zecca🤔😂 

Perdonate i continui tentativi..😂

Share this post


Link to post
Share on other sites

lorluke
Supporter
3 minuti fa, Scudo1901 dice:

Il 20 lire 1936 e’ l’unico che può presentare due tipologie diverse di bordo 

Non è nemmeno questa... La soluzione riguarda più la coniazione che aspetti “fisici” delle varie monete. Bordi, contorni, cifre romane, lettere, scritte, ecc. non sono da considerare in questo determinato indovinello. 

4 minuti fa, Meleto dice:

Allora potrebbe essere che l'intruso è il 10 lire biga ma perché è l'unica coniata anche su tondelli forniti da una società privata (Società Metallurgica di Brescia) e non dalla zecca🤔😂 

Perdonate i continui tentativi..😂

Ma figurati! Mi piace sentire i vostri tentativi. Tra l’altro alcune volte mi date spunti per futuri enigmi. Nonostante sia molto interessante, non è nemmeno questa la soluzione. Vi voglio dare due indizi:

1. L’intrusa non è la 10 lire biga (vedo che vi piace molto ma non è lei 😅); 

2. L’intrusa ha almeno 2 fattori per essere considerata tale. Eventualmente accetterò anche solo una sola delle due soluzione e l’altra la darò io.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scudo1901

Il 20 lire Littore 1927 è l’unica ad essere stata coniata in sostituzione dei biglietti di Stato a corso forzoso. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

lorluke
Supporter
1 minuto fa, Scudo1901 dice:

Il 20 lire Littore 1927 è l’unica ad essere stata coniata in sostituzione dei biglietti di Stato a corso forzoso. 

No... 🙄 Posso solo immaginarmi quello che state pensando adesso: “Ma che cavolo si è inventato sto qui?! Quale diamine è la soluzione? Che due palle!” Eppure è più facile di quel che sembra... Almeno, dal mio punto di vista, non è così “rognoso”. Ad esempio, avete dato soluzioni molto più difficili rispetto a quanto avevo pensato. Posso però dire una cosa: concettualmente ti stai avvicinando alla soluzione. Infatti stai pensando più alla coniazione “in generale” piuttosto che alle monete nella loro singolarità. Non vorrei darvi più indizi di così, anche perché potrei rischiare di incasinarvi solamente le idee. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scudo1901

Esatto, la penso proprio così 😁

Edited by Scudo1901

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.