Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
carlo andrea

Multipli di zecchini

Recommended Posts

carlo andrea

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

Peso: 14
Diametro:  13,5
Metallo Presunto: Au

Potrebbe essere 10 Zecchini non avendo un libro specifico sulla monetazione veneta ho cercato in rete ma non sono riuscito ad trovare una immagine, sono certo che qualche Esperto mi può aiutare , grazie mille 

 

AloisioIII D.jpg

Aloisio III R.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

417sonia
Supporter

Buona giornata

Questa è bella ..... tutta da verificare.

Non è una moneta corrispondente a 10 zecchini, perché dovrebbe pesare circa gr 34,70 - 34,80; dal peso corrisponde a 4 zecchini, cioè circa gr 13,80 - 14,16.

L'iconografia riprende quella dell'Osella del 1722, però coniata in oro.

Di seguito un esemplare di Osella del medesimo anno

https://wannenesgroup.com/it/lots/337-13740-zecche-italiane-venezia-alvise-iii-mocenigo-1722-1732-osella-1722/

Dalle mie evidenze non risulterebbe emessa questa Osella in oro, ma non può considerarsi un dato certo; queste monete venivano emesse dalla zecca di Venezia su commissione di privati, quindi non è possibile sapere quante ne sono state battute e di queste quante sono venute allo scoperto.

Certo è che queste tipologie di monete vanno viste in mano e controllate bene, meglio se da un perito specializzato di monete veneziane, perché non si può escludere che sia un falso.

saluti

luciano

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

gigetto13

Sicuro del diametro? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

417sonia
Supporter
48 minuti fa, gigetto13 dice:

Sicuro del diametro? 

Vero .... mi sono fermato alla prima osteria ..... dovrebbe essere intorno ai mm 35!

Share this post


Link to post
Share on other sites

carlo andrea

grazie delle informazioni il diametro è 3,56 mm  errore dovuto al fatto che il righello per misurare correttamente ho iniziato anziché 0 da 10 e poi ho scritto quanto letto. Errore da dilettante ....  

Per rendere più appassionate la ricerca posto una moneta simile di Pietro Grimani direi 1745 peso 10 gr e medesimo diametro 3,5 mm 

Grimani D.jpg

Grimani R.jpg

35 mm errata corrige

Share this post


Link to post
Share on other sites

dux-sab

osella da 4 zecchini, rimane da capire se autentica. non hai foto migliori?

Share this post


Link to post
Share on other sites

417sonia
Supporter
2 minuti fa, dux-sab dice:

osella da 4 zecchini, rimane da capire se autentica. non hai foto migliori?

Ciao!

A quale ti riferisci?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

417sonia
Supporter
22 minuti fa, carlo andrea dice:

grazie delle informazioni il diametro è 3,56 mm  errore dovuto al fatto che il righello per misurare correttamente ho iniziato anziché 0 da 10 e poi ho scritto quanto letto. Errore da dilettante ....  

Per rendere più appassionate la ricerca posto una moneta simile di Pietro Grimani direi 1745 peso 10 gr e medesimo diametro 3,5 mm 

Grimani D.jpg

Grimani R.jpg

35 mm errata corrige

Dal peso corrisponde ad una Osella da 3 zecchini; infatti è censita con peso ca. 10,47 e diametro mm 37.

Sebbene un esemplare simile sia conosciuto e censito (R5) valgono le medesime avvertenze di cui sopra.

Share this post


Link to post
Share on other sites

carlo andrea

grazie ho foto non compresse ma dimensioni file impossibili da postare posso inviare via mail

Share this post


Link to post
Share on other sites

dux-sab
1 ora fa, 417sonia dice:

Ciao!

A quale ti riferisci?

 

alla prima.

Share this post


Link to post
Share on other sites

carlo andrea

buongiorno

sul sito https://www.acsearch.info/search.html?similar=567903 

 ho trovato la moneta di Alvise III 

ZECCHE ITALIANE - VENEZIA - Alvise III Mocenigo (1722-1732) - Osella d'oro da 4 zecchini 1722 A. I - San Marco in trono consegna il vessillo al Doge /R Venezia seduta afferra con la mano una pianta fiorita Mont. 2458 RRRR (AU g 13,8)

Share this post


Link to post
Share on other sites

417sonia
Supporter

Buongiorno

Informo che ho modificato il titolo di questa discussione, stante il fatto che nella stessa sono state inserite monete rappresentanti genericamente multipli di zecchini.

saluti

luciano

Share this post


Link to post
Share on other sites

carlo andrea

certo il titolo ora è più appropriato in merito alla seconda di Pietro Grimani ho trovato una immagine di un conio però del II anno 

https://asta.inasta.com/it/lot/66950/zecche-italiane-venezia-pietro-grimani

differenze che ho notato rispetto alla mia sul dritto in basso sotto l'immagine del santo vi è la scritta P * D

sul  retro manca la S ( sembra cancellata ) alla scritta MVNV . Inoltre il peso è leggermente inferiore ma sembra un po limata questo potrebbe spiegare la differenza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

417sonia
Supporter
24 minuti fa, carlo andrea dice:

buongiorno

sul sito https://www.acsearch.info/search.html?similar=567903 

 ho trovato la moneta di Alvise III 

ZECCHE ITALIANE - VENEZIA - Alvise III Mocenigo (1722-1732) - Osella d'oro da 4 zecchini 1722 A. I - San Marco in trono consegna il vessillo al Doge /R Venezia seduta afferra con la mano una pianta fiorita Mont. 2458 RRRR (AU g 13,8)

Vero!

La medesima osella (così a me sembra) che è stata inserita in quattro aste differenti .... ne sta facendo di strada!

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

417sonia
Supporter
6 minuti fa, carlo andrea dice:

certo il titolo ora è più appropriato in merito alla seconda di Pietro Grimani ho trovato una immagine di un conio però del II anno 

https://asta.inasta.com/it/lot/66950/zecche-italiane-venezia-pietro-grimani

differenze che ho notato rispetto alla mia sul dritto in basso sotto l'immagine del santo vi è la scritta P * D

sul  retro manca la S ( sembra cancellata ) alla scritta MVNV . Inoltre il peso è leggermente inferiore ma sembra un po limata questo potrebbe spiegare la differenza.

Sono due oselle coniate in anni diversi e quindi è normale che possano esserci delle differenze, a cominciare dalle iniziali del Massaro.

La S di MVNVS non è cancellata, è semplicemente consunta e non è da escludere che lo fosse già all'atto della emissione per un difetto di coniazione.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

carlo andrea

in realtà la si intravvede in questa foto usando anche il flash

grimani R 1.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.