Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
italpen

Toscana Francescone 1799

Recommended Posts

italpen

Ciao e buonaserata a tutti,

Era da molto tempo che non mettevo in collezione una bella moneta di Toscana, ormai difficili da trovare visti anche i tempi cupi che stiamo vivendo. Per questo ho deciso di condividerla con voi. Si tratta della varietà più comune, tra le 3 varianti più significative del francescone 1799, quella indicata dal Gigante come secondo tipo.  Le mie foto come sempre non sono al top ma spero si percepisca l alta qualità

Ciao a tutti

francescone1799_d.jpg

francescone1799_r.jpg

  • Like 5

Share this post


Link to post
Share on other sites

ZuoloNomisma

Veramente stupenda! Ottima conservazione, molto belli i rilievi e i fondi senza segni deturpanti. Bordo che sembra ancora "tagliare" e nel complesso esemplare impreziosito da una gradevolissima patina uniforme e riposata. Complimenti!

Michele 

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

caravelle82
10 minuti fa, italpen dice:

Ciao e buonaserata a tutti,

Era da molto tempo che non mettevo in collezione una bella moneta di Toscana, ormai difficili da trovare visti anche i tempi cupi che stiamo vivendo. Per questo ho deciso di condividerla con voi. Si tratta della varietà più comune, tra le 3 varianti più significative del francescone 1799, quella indicata dal Gigante come secondo tipo.  Le mie foto come sempre non sono al top ma spero si percepisca l alta qualità

Ciao a tutti

francescone1799_d.jpg

francescone1799_r.jpg

Foto belle e chiare.

Si apprezza l'alta qualitá della moneta. 

Saluti

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scudo1901

Ottimo esemplare direi uno SPL pieno, complimenti! 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

lorluke
Supporter

Veramente un gran bel pezzo, complimenti! Trovo molto belli i rilievi ben impressi e la lucentezza dei fondi. 

11 minuti fa, italpen dice:

Le mie foto come sempre non sono al top ma spero si percepisca l alta qualità

Premesso che fotografare bene le monete non è affatto semplice, secondo me le foto che hai fatto non sono così male, anzi! 
Fidati che si vede ben di peggio in giro, anche presso alcune rinomate case d'asta... 

  • Like 1
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Liutprand

Bella moneta e patina interessante. In confronto alle mie foto...le tue sono artistiche!

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

cippiri76

che belli i francesconi in alta conservazione! complimenti

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

foti.l

Complimenti, bellissimo francescone da 10 Paoli del 1799 in conservazione Fdc e bella patina uniforme.

Il busto e la parrucca  del Granduca è perfetto e senza difetti. Di questo millesimo sono state effettuate delle coniazioni straordinarie per sopperire alle ingenti spese del Granducato in questo periodo e di conseguenza la data è comune.

Pezzi coniati 942.788

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

foti.l

Buongiorno, questo il mio 10 Paoli del 1799 in conservazione Fdc e con i soliti difetti del tondello.

5D5D8FFC-CD15-4FD8-97A2-D5FB5C441C83.jpeg

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

simonesrt
6 minuti fa, foti.l dice:

Buongiorno, questo il mio 10 Paoli del 1799 in conservazione Fdc e con i soliti difetti del tondello.

5D5D8FFC-CD15-4FD8-97A2-D5FB5C441C83.jpeg

Veramente super

Share this post


Link to post
Share on other sites

italpen
3 ore fa, foti.l dice:

Buongiorno, questo il mio 10 Paoli del 1799 in conservazione Fdc e con i soliti difetti del tondello.

5D5D8FFC-CD15-4FD8-97A2-D5FB5C441C83.jpeg

Ciao @foti.l veramente un esemplare stupendo. Rispetto al mio, è preservata meglio la freschezza dei campi. Ho fatto un esercizietto di confronto nel file pdf allegato, dove ho messo assieme i due diritti ed i due rovesci delle nostre monete. Mi sembra che provengano dalla stessa coppia di coni. Io sono in possesso anche di un altro esemplare e che quando lo acquistati mi sembrava al top con evidenti difetti del modulo. Confrontandolo con questi si nota la differenza nella conservazione.

Saluti 

francescone1799_2ndotipo.pdf

Share this post


Link to post
Share on other sites

italpen

Approfitto di questa discussione per mostrare i 3 tipi di francescone conosciuti con data 1799.

Ho messo a confronto gli esemplari in mio possesso, sia i 3 diritti che i 3 rovesci. Come ha giustamente evidenziato foti, il secondo tipo, quello di inizio discussione, è di gran lunga il più comune e accessibile. Non solo tra i tipi con data 1799 ma penso in assoluto tra tutte le date emesse da Ferdinando III. 

Il francescone del I° tipo, quello con ritratto alla "tedesca" è invece discretamente raro, anche se qualche esemplare ogni tanto passa in asta, ma sempre in conservazioni non proprio eccelse.

Il III° tipo invece, con stemma piccolo al rovescio e caratteri delle legende diversi, è il più raro di tutti. Il Gigante lo riporta R5 e ultimamente esemplari diversi sono passati in asta, secondo le mie osservazioni,  ogni 5 o 6 anni circa. Questo tipo è stato coniato nel 1814 durante la restaurazione.

In allegato un file pdf con i tre tipi qui sopra descritti.

confronto tipi 1799.pdf

  • Like 2
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

cippiri76
2 ore fa, italpen dice:

Approfitto di questa discussione per mostrare i 3 tipi di francescone conosciuti con data 1799.

Ho messo a confronto gli esemplari in mio possesso, sia i 3 diritti che i 3 rovesci. Come ha giustamente evidenziato foti, il secondo tipo, quello di inizio discussione, è di gran lunga il più comune e accessibile. Non solo tra i tipi con data 1799 ma penso in assoluto tra tutte le date emesse da Ferdinando III. 

Il francescone del I° tipo, quello con ritratto alla "tedesca" è invece discretamente raro, anche se qualche esemplare ogni tanto passa in asta, ma sempre in conservazioni non proprio eccelse.

Il III° tipo invece, con stemma piccolo al rovescio e caratteri delle legende diversi, è il più raro di tutti. Il Gigante lo riporta R5 e ultimamente esemplari diversi sono passati in asta, secondo le mie osservazioni,  ogni 5 o 6 anni circa. Questo tipo è stato coniato nel 1814 durante la restaurazione.

In allegato un file pdf con i tre tipi qui sopra descritti.

confronto tipi 1799.pdf 822 kB · 0 downloads

ottimo il confronto che hai fatto, soprattutto per le belle foto

grazie  

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.