Jump to content
IGNORED

Tombaroli pentiti restituiscono circa 200 monete dell'area di Paestum!


Recommended Posts

numa numa

Si la notizia era del ) maggio ( o almeno la data del video) ma credo sia stata riproposta da Repubblica oggi e poteva essere scambiata per una nuova restituzione.

quello che continua a fare impressione  - lo avevamo peraltro commentato - è che alcune monete non paiono tutte autentiche e gli archeologi - o peggio i numismatici che le commentano non paiono rilevarlo. Sarebbe altresi interessante ( per fugare dubbi) sottoporre anche le ceramiche mostrate nel video  a qualche analisi - cosi tanto per essere sicuri al 100% 😜

Link to post
Share on other sites

dux-sab
1 ora fa, numa numa dice:

Si la notizia era del ) maggio ( o almeno la data del video) ma credo sia stata riproposta da Repubblica oggi e poteva essere scambiata per una nuova restituzione.

quello che continua a fare impressione  - lo avevamo peraltro commentato - è che alcune monete non paiono tutte autentiche e gli archeologi - o peggio i numismatici che le commentano non paiono rilevarlo. Sarebbe altresi interessante ( per fugare dubbi) sottoporre anche le ceramiche mostrate nel video  a qualche analisi - cosi tanto per essere sicuri al 100% 😜

le ceramiche sono autentiche.

Link to post
Share on other sites

Sirlad
11 ore fa, numa numa dice:

quello che continua a fare impressione  - lo avevamo peraltro commentato - è che alcune monete non paiono tutte autentiche 

Hanno restituito le patacche!😄😄

Link to post
Share on other sites

numa numa
1 ora fa, Sirlad dice:

Hanno restituito le patacche!😄😄

Infatti - si vedono alcune patacche ottocentesche - ma possibile che numismatici studiosi professionisti non se ne diano accorti o non abbiano voluto evidenziarlo ?

almeno non fatele vedere nel video

Link to post
Share on other sites

Contento
Numismatico 007
Il 31/5/2021 alle 09:02, Sirlad dice:

Hanno restituito le patacche!😄😄

Occhiolungoxxl sarebbe stato felice se le avessero regalate a lui :)

Link to post
Share on other sites

Arka

Purtroppo si vede anche almeno uno di quegli obbrobri per turisti di cui è piena la sezione identificazioni.

Arka

Diligite iustitiam

Link to post
Share on other sites

FrancoMari

Da quel poco che si vede sono patacche e altri rottami probabilmente autentici ma di poco valore. Fa riflettere la superficialità dei curatori del museo nello sbandierare la notizia senza prima accertarsi di quello che è stato effettivamente restituito.

Mi domando veramente se le monete antiche, come oggetto di interesse storico, non siano meglio valorizzate dal mondo del collezionismo privato, che dai tanti musei archeologici italiani dove le monete giacciono dentro casseforti, e dove spesso non sono né classificate né esposte al pubblico e quindi nessuno può vederle.

Almeno le raccolte passano di mano e abbiamo l’occasione di ammirare le monete nelle aste e nelle vendite pubbliche con delle belle fotografie e descrizioni.

 

Link to post
Share on other sites

numa numa
7 ore fa, FrancoMari dice:

Da quel poco che si vede sono patacche e altri rottami probabilmente autentici ma di poco valore. Fa riflettere la superficialità dei curatori del museo nello sbandierare la notizia senza prima accertarsi di quello che è stato effettivamente restituito.

 

Mi domando veramente se le monete antiche, come oggetto di interesse storico, non siano meglio valorizzate dal mondo del collezionismo privato, che dai tanti musei archeologici italiani dove le monete giacciono dentro casseforti, e dove spesso non sono né classificate né esposte al pubblico e quindi nessuno può vederle.

 

Almeno le raccolte passano di mano e abbiamo l’occasione di ammirare le monete nelle aste e nelle vendite pubbliche con delle belle fotografie e descrizioni.

 

 

Servono i musei, quelli bravi , che sanno esporre, comunicare, divulgare efficacemente.

accanto ci puo’ stare il privato che raccoglie monete per suo diletto - in rari casj le espone - a volte fa anche ricerca con eccellenti pubblicazioni ( pensiamo ai cataloghi BCD - dei veri libri di testo o al volume dei fratelli Hunt - wealth of the ancient world) . Tuttavia il privato da soli non basta - occorrono ambedue e meglio ancora se a volte il Privato  collabora con il Pubblico

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.