Jump to content
IGNORED

Repetita iuvant


Pxacaesar
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti, dopo un mio post su un denario di Elio con un sollevamento dell'argento in superficie e dopo alcuni vostri interventi in merito,ho iniziato a cercare denari in vendita che presentassero le stesse imperfezioni del mio per metterli poi a confronto. Da questa ricerca ne ho trovati parecchi e la cosa che più mi ha colpito che quasi tutti appartengono al periodo di regno dell'imperatore Adriano come quello in mio possesso di Elio. Tutto questo per cercare di capire se è un suberato,un denario cristallizzato o pulito con qualche solvente che ne ha intaccato fino a spaccare la superficie della moneta. Posto alcune foto con considerazioni mie,sperando nei vostri interventi sempre molto istruttivi. Grazie                                                  il mio denario non è sicuramente suberato, il metallo sotto la spaccatura é argentato e nel taglio che si vede al rovescio di circa un millimetro l'interno è sempre color argento. Tenendo presente che lo spessore del bordo è di circa tre millimetri e l'eventuale rivestimento d'argento su tutta la moneta a questo punto ne prenderebbe 2, mi sento di escludere che l'anima del mio denario in bronzo o rame sia spesso 1,5 mm, visto anche il peso.                                                                                      MM 17,5   G 3,15

20210629_130544.jpg

20210629_130532.jpg

Link to comment
Share on other sites


Adesso, Pxacaesar dice:

Salve a tutti, dopo un mio post su un denario di Elio con un sollevamento dell'argento in superficie e dopo alcuni vostri interventi in merito,ho iniziato a cercare denari in vendita che presentassero le stesse imperfezioni del mio per metterli poi a confronto. Da questa ricerca ne ho trovati parecchi e la cosa che più mi ha colpito che quasi tutti appartengono al periodo di regno dell'imperatore Adriano come quello in mio possesso di Elio. Tutto questo per cercare di capire se è un suberato,un denario cristallizzato o pulito con qualche solvente che ne ha intaccato fino a spaccare la superficie della moneta. Posto alcune foto con considerazioni mie,sperando nei vostri interventi sempre molto istruttivi. Grazie                                                  il mio denario non è sicuramente suberato, il metallo sotto la spaccatura é argentato e nel taglio che si vede al rovescio di circa un millimetro l'interno è sempre color argento. Tenendo presente che lo spessore del bordo è di circa tre millimetri e l'eventuale rivestimento d'argento su tutta la moneta a questo punto ne prenderebbe 2, mi sento di escludere che l'anima del mio denario in bronzo o rame sia spesso 1,5 mm, visto anche il peso.                                                                                      MM 17,5   G 3,15

20210629_130544.jpg

20210629_130532.jpg

Aggiungo foto di denari con imperfezioni simili a quelle sul mio denario. Ho contattato i venditori che mi hanno confermato oltre all'autenticita dei denari che non sono nemmeno suberati.

Screenshot_20210629-164338_Gallery.jpg

Screenshot_20210629-164343_Gallery.jpg

Link to comment
Share on other sites


Denario di Adriano MM 17 G 3,16                                                                           Denario di Sabina MM 18 G 2,86                                                                          Denario di Macrino MM 19 G 2,50                                                                        Denario di Lucio Vero MM 17 G 2,78                                                                    Le mie conclusioni quindi sono che grazie agli interventi nel mio post precedente di Ross14 e di Vitellio che mi hanno incuriosito ho fatto questa piccola ricerca ed alla fine mi sono quasi convinto che il denario di Elio è un denario cristallizzato e non suberato, e che è effettivamente di quel periodo storico. Ringrazio quelli che hanno letto e che vorranno intervenire,sperando che quanto postato possa essere utile per altri utenti.                                                                                                                Antonio 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.