Jump to content
IGNORED

Pisa denaro grosso - varianti-


margheludo
 Share

Recommended Posts

Buona sera, qualche anno fa postai un mio grosso pisano con un nodino nell'asticella obliqua di congiunzione tra i 2 montanti della lettera "N" di INPERATOR che, assieme ad altri particolari, Monica Baldassarri @monbalda definì "piccole anomalie" da lei ritenute comunque interessanti e probabilmente degne di essere approfondite, vorrei mostrarvi quest'altro esemplare scovato in rete dove il nodino è ancora più netto e visibile per di più  accompagnato dall'assenza di interpunzione nel rovescio (credo inedita) che lo rendono molto interessante, l'ho messo a coffrono con il mio (quello di sinistra) per cercare di capire se appartengono allo stesso sottogruppo e mi piacerebbe anche sapere quali sono le altre piccole anomalie nel mio e se sono presenti anche sull'altro.Grazie a chi vorrà commentare, buona notte.

2021-08-30_17.49.40.jpg

2021-08-30_17.46.56.jpg

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites


Caro @margheludo il tuo spunto è interessante, come sempre, e nel fine settimana magari potrò fare qualche altra considerazione anche io (nel frattempo sono impegnata con varie attivtà del museo tra le quali ti/vi segnalo questa):

Nel frattempo, rimango in attesa di eventuali riflessioni o materiali da parte tua e degli altri.

Un caro saluto MB

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Condivido l’interesse per la scoperta e ne seguirò l’evoluzione...

Mi limito a segnalare che nell’asta Christie’s di Milano del 30 Novembre 2011, dove fu venduta un’enorme collezione (a proposito, qualcuno sa chi fosse il conferente?) di monete pisane e toscane in genere, sembra esserci un grosso con nodino al lotto 951. Almeno a giudicare dal catalogo in PDF a bassa risoluzione che possiedo.

Magari chi ha il cartaceo può verificare.

Un saluto!

Appah

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


grazie @monbaldaper l'interessamento e grazie @appahper la tua preziosa segnalazione, ho provato a cercare in rete qualcosa su questa vendita ma non ho trovato niente, riusciresti a postare tu l'immagine anche se poco chiara? magari nel frattempo qualcuno del forum ci viene in aiuto.

Link to comment
Share on other sites


Supporter

In effetti il nodino sembra esserci....

20210901_231837.thumb.jpg.144f669847de320788e38c30d2b4fd10.jpg

Un saluto, Valerio

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


Bravo Margheludo,non avevo mai notato questo nodino sulla lettera N, se hai fatto caso sull lato della F, sotto la croce di inizio legenda, ce' una piccola lisca non presente su le altre emissioni di questo tipo di grosso.

il lotto N. 581 dell asta christie's , lo io in collezione  ,il nodino sulla N e' presente, ma non la lisca sotto la croce.

se non ricordo male  sia  la lisca sotto la croce ,che il nodino ma sulla E sono presenti nella monetazione  di genova.

 

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


Ciao Massimo @foglionco grazie per il tuo sempre gradito intervento, per Genova il nodino sulla "N" è conosciuto ( ho un denaro con questa variante) ma non conosco bene questa monetazione per dire se possa esserci un nesso con Pisa, la lisca però non la vedo, riesci a indicarla? Sapresti anche darci il peso del tuo? Quello dell'asta kunker e il mio pesano 1,50 g. (Circa). Sarebbe interessante se avesse lo stesso peso. Le uniche considerazioni che mi sento di fare su questa variante riguardano il fatto che le uniche variazioni apprezzabili (quindi escludendo le gambette delle "R" e poche altre piccolezze) su questa serie di grossi interessano solo la "M" che diventa poi una "N" e ancora una "N" con nodino, è secondo me ipotizzabile che non siano semplici vezzi stilistici ma segni che avevano per destinatario non il popolo fruitore ma qualcuno che sapeva di dover guardare li per capire cosa aveva per le mani, pe fare un esempio avrebbe potuto distinguere un grosso da 10 denari da uno da 12 senza necessariamente pesarlo o cose simili, tutto questo considerando le varie oscillazioni di valore che ha avuto nel tempo e i tentativi di accordarsi con altre città in modo da facilitare l'interscambio tra i grossi delle varie zecche. L'ho buttata li tanto per innescare la discussione che ritengo sia molto interessante ma sono sicuro che, sia  @monbalda che voi che state leggendo   saprete dire qualcosa di più concreto, mi piacerebbe sentire il parere di molti di voi che non cito per non dimenticare nessuno. buona notte a tutti.

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.