Jump to content
IGNORED

Una domanda sul confine - 120 Grana 1856


Recommended Posts

Ciao a tutti.

Mi sono iscritto a questo forum solo da pochi giorni e mi aiuta molto nella conoscenza delle monete.

Potresti aiutarmi:

Il bordo di questa moneta, ha sia rigato che caratteri. Perchè è successo?
Ho controllato alcuni dei 120 Grana della mia collezione, oltre a questo, un 1859 (Francesco II) ha lo stesso fenomeno.

Grazie!

120G1.jpg

120G2.jpg

120G3.jpg

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


25 minuti fa, wsstj dice:

Ciao a tutti.

Mi sono iscritto a questo forum solo da pochi giorni e mi aiuta molto nella conoscenza delle monete.

Potresti aiutarmi:

Il bordo di questa moneta, ha sia rigato che caratteri. Perchè è successo?
Ho controllato alcuni dei 120 Grana della mia collezione, oltre a questo, un 1859 (Francesco II) ha lo stesso fenomeno.

Grazie!

120G1.jpg

120G2.jpg

120G3.jpg

Ciao, 

Dai un'occhiata a questa discussione... 

 

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Sono delle righe lasciate dalla macchina che imprimeva il motto.

Magari altri utenti ti daranno anche la loro opinione 

Complimenti per le belle monete che posti, un saluto. 

Raffaele. 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


3 minuti fa, Raff82 dice:

Sono delle righe lasciate dalla macchina che imprimeva il motto.

Magari altri utenti ti daranno anche la loro opinione 

Complimenti per le belle monete che posti, un saluto. 

Raffaele. 

Grazie mille.

Nel libro si dice:

"Il tondello, precedentemente coniato (sul contorno con la macchina orlatrice da incisione) oppure grezzo (se coniato dalla virola per compressione contestualmente al conio), veniva inserito in modo casuale nella ghiera della pressa o torchio. "

Ho un 120 Grana 1841, solo con caratteri, no rigato.  In altre parole, non tutte le monete hanno superato questo passaggio - macchina orlatrice a conio rotante ripartito su due mezzelune,  vero?

Link to comment
Share on other sites


4 minuti fa, Raff82 dice:

Diciamo che dal 1848 in poi si iniziano a vedere le righe della macchina. 

Capisco.
Ovviamente, dopo il 1848 (o il 1851?), la zecca di Napoli ha cambiato qualcosa. Prima di questa volta, posso vedere chiaramente il modello sulla moneta (in particolare il tipo 1840-1851).

Ma poi, sempre con la "Filing"(Mi dispiace non so come dirlo in italiano), una moneta in buono stato è difficile da riscuotere.

Link to comment
Share on other sites


1 ora fa, wsstj dice:

Ovviamente, dopo il 1848 (o il 1851?), la zecca di Napoli ha cambiato qualcosa

Si hanno cambiato qualcosa.

Se vuoi mostraci anche il rovescio di questa bella 56. 

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.