Jump to content
Create New...
IGNORED

spacci monetali


Rotek
 Share

Recommended Posts

Buongiorno, provo a postare ma non vedo allegato inserito e il sito mi sta dando messaggi di errore

  • You have used all of the attachment space you are allowed per post.
Link to comment
Share on other sites


Posted (edited)

ecco qua scusate ora ha funzionato,

può essere una moneta? circa grande come 2 euro attuali

si legge spacci municipali PESARO e altro lato C grande con mi piccolino e 50

che sia un qualcosa a che fare con una tassa?o forse un gettone per qualcosa?

Grazie a chi risponderà

IMG-20220526-WA0000 [Risoluzione del desktop].jpg

IMG-20220526-WA0001 [Risoluzione del desktop].jpg

Edited by Rotek
gettone
Link to comment
Share on other sites


si sembra un gettone, ma di cosa? quanti anni può avere e per cosa era usato, sarebbe interessante capire questo...grazie!

la città indicata è Pesaro

 

Link to comment
Share on other sites


Dovrebbe essere del Regno d'Italia 1861-1946,

lo spaccio era una sorte di negozio di oggi

Link to comment
Share on other sites


si lo spaccio quando ero piccolo ancora lo chiamavano ancora cosi, quei negozietti di quartiere.

Lo spunto è buono, se avrò occasione chiederò a qualche ultraottantenne o più se mi da dire qualcosa.

grazie intanto

 

Link to comment
Share on other sites


E' una tessera da 50 centesimi spendibile presso lo Spaccio Comunale di Pesaro. Sono oggetti molto di nicchia e legati al luogo di produzione. Magari qualche Lamonetiano di Pesaro ne sa qualcosa.

Comunque, vista la specificità, sposto nella sezione più appropriata.

Arka

Diligite iustitiam

Link to comment
Share on other sites


Non capisco il titolo della discussione “Spacci monetali”.

Lo spaccio va inteso nell’accezione di negozio, o anche esercizio di rivendita al dettaglio, soprattutto presso comunità, collettività e simili. La scritta sul gettone SPACCI MUNICIPALI - PESARO indica questi esercizi (spaccio di generi alimentari, spaccio di sali e tabacchi, ecc.) istituiti dalla città di Pesaro e 50 centesimi di Lira sull’altra faccia indica il controvalore del gettone spendibile per l’acquisto di merce in questi spacci. Riguardo al periodo, dovremmo essere nei primi decenni del 1900, quando 50 centesimi avevano un certo potere d’acquisto, se si considera che erano disponibili anche gettoni da 5, 10 e 20 cent. come quelli del municipio di Fossano.

apollonia

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

Problemi con la nuova grafica?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.

Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...

Write what you are looking for and press enter or click the search icon to begin your search