Jump to content
IGNORED

Doge genuflesso o in piedi?


Recommended Posts

Rivolgo una domanda ai più esperti.

Limitandoci al dogato del Manin e con esclusione degli zecchini, il Doge è sempre genuflesso indipendentemente che abbia di fronte S. Marco o il Leone? Oppure è sempre genuflesso solamente di fronte a S. Marco?
 

Grazie,

Domenico

 

C5ABBE8B-7144-4506-B739-8601DF41BBB3.jpeg

8A55BB93-0944-4132-AF67-EC6653D45073.jpeg

E570C988-F15A-49FE-BA71-CE9DB1CB7912.jpeg

F99045B4-9FEB-474C-BFCF-B196D6C121E5.jpeg

Link to comment
Share on other sites


Supporter

Ciao!

Il leone è San Marco; non c'è alcuna differenza tra le due immagini e conseguentemente il Doge è genuflesso indipendentemente dalla rappresentazione del Santo.

Credo che l'immagine del doge in piedi sia stata abbandonata negli ultimi secoli .... però dovrei controllare!

saluti

luciano

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites


Così a memoria mi sembra che l'ultimo doge in piedi sia Francesco Foscari sul grossone. 

Arka

Diligite iustitiam

Link to comment
Share on other sites


Supporter
1 ora fa, Arka dice:

Così a memoria mi sembra che l'ultimo doge in piedi sia Francesco Foscari sul grossone. 

Arka

Diligite iustitiam

 

Ciao!

Lo credo anch'io

saluti

luciano

 

Link to comment
Share on other sites


Oggi tutti credono che il Doge indicasse una certa persona, ma per loro la persona, per quanto celebre e potente fosse, non valeva in quanto tale (come invece sarà con l’individualismo liberale, che celebra sempre ciò che è umano, un tempo sinonimo di imperfezione, peccato, vacuità, ecc.).
Il Doge, dunque, nella statua rappresenta lo Stato. 

images (1)


Egli si inginocchia davanti a qualcosa di immensamente più grande di lui: il Leone di San Marco.
Lo stesso concetto di Leone di San Marco evidenzia due aspetti, nessuno dei quali è materiale, ma  entrambi hanno natura spirituale. 
San Marco è il Vangelo, quindi denota lo Spirito Santo, la presenza di Gesù Cristo.
Il secondo aspetto di San Marco è la Patria Veneta: ma anche questo aspetto non rimanda ad un concetto materiale di gruppo nazionale, ma spirituale, cioè il legame con i Padri.
La Patria intesa come legame mistico su cui si incardina tutto il resto: la discendenza, l’appartenenza al territorio, l’identità, la cultura nazionale, la propria libertà sulla propria terra, la terra stessa.
Il Leone è lo Spirito Nazionale, inteso nel contempo come Dio e Patria.  
….

https://www.venetostoria.com/?p=7205

 

Link to comment
Share on other sites


Però nel Mezzanino il Doge è in piedi…

Al dritto san Marco nimbato, in piedi verso destra, porge un cero acceso al doge, vestito con un lungo manto ornato di pelliccia, con il capo coperto dal corno ducale, la “zoja” tempestata di perle e pietre preziose usata per le grandi solennità; intorno AN DADVL’ (o ANDADVL’) DVX (DVX è sopra il cero). Dietro il Santo si legge S M VENE.

https://www.cronacanumismatica.com/il-mezzanino-del-cero-di-venezia/

6246071F-1FBA-4518-B8E6-C9792CD1EE74.jpeg

Link to comment
Share on other sites


Fino a Tron, il doge era rappresentato sia in piedi che in ginocchio. Per esempio sui grossi è sempre in piedi.

Infatti, a pensarci bene, anche sui grossetti di Pasquale Malipiero e Cristoforo Moro è in piedi. E quindi dobbiamo spostare le ultime immagini del doge in piedi di un paio di decenni in avanti rispetto a Foscari.

Arka

Diligite iustitiam

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.