Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
elmetto2007

San Marino Antica monetazione, due monete rare

Risposte migliori

elmetto2007

la prima moneta, 5 lire 1898 è una moneta "normale", sembra circolata poco, qualche alone di sporcizia intorno alla legenda, e colpetto (deturpante?) a ore 11

Classificata Rara, ci sono parecchi riconi (ed anche falsi?) in giro. La conservazione mi sembra un qSPL da neofita di questa splendida monetazione. Non ho ancora modo di darvi peso e diametro, sicuramente è in argento. Che voi sappiate esistono anche falsi in argento di questa moneta?

Seconda moneta, un 10 centesimi in bronzo (così è dichiarata), contromarcato sul valore. Siccome mi risulta che il 10 cent del 1894 è stato coniato in rame, che voi sappiate esiste una prova in bronzo? Se sì, potete dirmi il peso e se è di pari diametro al comune esemplare in rame? inoltre la moneta mi sembra un pò circolata, se fosse una prova, com'è possibile ritrovarsi un esemplare circolato?

grazie a tutti :D

post-3988-1181675345_thumb.jpg

post-3988-1181675370_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Ma sei sicuro sia in bronzo? Dalla foto a me pare solamente placcata, se non addirittura colorata con una bomboletta... :huh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

elmetto2007

non lo so perchè l'ho comprata su ebay, ed ancora non l'ho tra le mani..

appena la ricevo la peso e la misuro!

che ne pensi invece delle 5 Lire?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Il 5 lire mi pare buono e anche bello, però non sono granchè esperto di questa monetazione, quindi prendi il mio giudizio col beneficio d'inventario...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giuseppe

Ti posto l'immagine del mio 5 L. per un confronto (ho anche l'altra ma non trovo più la foto e la moneta non l'ho qui :(

E' una moneta molto falsificata, anche se di non grosso valore; ne esistono riconi, più facilmente individuabili (se vuoi te ne posso postare l'immagine di uno, devo però farne la scannerizzazione), ma anche falsi ben fatti.

Dall'immagine della tua, poco chiara, non me la sento di tirare conclusioni anche perchè non conosco abbastanza queste monete e non mi va di esprimermi su semplici sensazioni.

Mi sembra però che l'argomento sia stato già trattato e sicuramente qualcuno più esperto di me saprà dirti di più.

Il peso della mia è 25,02 grammi; è importante, come anche il bordo, per trarre dei giudizi; quando ti arriva verificali bene, specie il bordo che deve essere "tagliente" almeno negli esemplari poco circolati.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

Purtroppo dalla foto postata e' assai difficile dare un parere , appena ti arriva prova a scattarne altre in maggior risoluzione

Ti segnalo questa discussione sui falsi scudi

http://www.lamoneta.it/index.php?showtopic...hl=1898++marino

Per confronto ti posto le immagini del mio esemplare

Per quanto riguarda il 5 centesimi non sono segnalate prove in bronzo .

Forse potrebbe essere stata pulita con qualche liquido per lucidare il rame e le sue leghe

post-116-1181713032_thumb.jpg

post-116-1181713045_thumb.jpg

Modificato da piergi00

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

elmetto2007

grazie pier, come sempre sei troppo avanti .. ma mai in fuorigioco! :P

appena mi arriva metto su tutte le fotografie incluso rosette sul bordo e gli altri particolare ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

elmetto2007

arrivata oggi la moneta, non speravo che fosse buona proprio perchè il buon incuso mi ha fatto notare una parolina magica che non conoscevo, "Nachprägung"

la prima cosa che ho verificato è stata la R di roma, per vedere se aveva il puntino: c'è. La seconda cosa che ho verificato è stato il bordo, purtroppo su questo non c'è "LIBERTAS LIBERTAS" ma "FERT" tra nodi e rosette, alché ho verificato se fosse almeno un falso d'argento: suono meno squillante di una 500 lire argento, peso 22.88gr diametro 37mm

PHTO0065.jpg

PHTO0063.jpg

PHTO0064.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67
Nachprägung

Per chi non lo sapesse, significa RICONIO.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Marco08
Nachprägung

Per chi non lo sapesse, significa RICONIO.

244149[/snapback]

grazie Paolino, è sempre meglio conoscere vocaboli legati alle monete, anche di altre lingue ;)

mi dispiace elmetto, spero che non hai pagato molto per questo riconio...

e il 10 centesimi com'è?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

Mi spiace , questa patacca con i FERT e' molto diffusa nei mercatini e non e' neppure in argento :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

elmetto2007
Mi spiace , questa patacca con i FERT e' molto diffusa nei mercatini e non e' neppure in argento  :(

244241[/snapback]

:(

peccato che il venditore l'abbia dichiarata come "Silber" (Argento!)

inutile la restituzione, ci rimetterei troppo visto che per fortuna l'ho pagata poco, rimarrà in casa come caso di studio, in attesa di tappare il buco con quella buona

per marco: è l'esemplare normale, in rame. è l'effetto della foto che la rende così, purtroppo era scritto "bronze" perchè il catalogo del venditore riporta i centesimi di s.marino come bronzo e non come rame.

come canta il mitico vasco: e va bene così...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Marco08

..senza parole :)

però è riuscito a sbagliare 2 materiali su 2!!

se l'hai pagata poco tienila come falso da studio, spero che riuscirai presto a prenderne una buona ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

elmetto2007

veramente i venditori sono due, distinti e separati. Uno tedesco, l'altro svizzero. Fatto sta che dovrebbero essere in teoria molto precisi (e invece...)

per la cronaca il catalogo è il Weltmünzkatalog of Battenberg (Günter Schön)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×