Jump to content
IGNORED

Ladri?


Nibbi

Recommended Posts

Ciao a tutti,

volevo condividere una mia preoccupazione e conoscere le vostre esperienze.

Ho sempre pensato che i ladri che entrano nelle case (non parliamo di colpi programmati e pensati per obiettivi particolari, visto che non sono ricco) cerchino soprattutto contanti, oro e quant’altro di facilmente rivendibile. Mi sono fatto questa opinione (magari sbagliata) basandomi su notizie di furti avvenuti nella mia zona, in casa di conoscenti/vicini. L’argento per esempio è di solito snobbato da questo tipo di ladri. Ma penso che, visto che qui i furti sono frequenti, prima o poi possano farmi visita (e ci rimarranno molto male! 🤑)

La mia domanda è:

La mia povera collezione numismatica (di classiche) composta essenzialmente da argenti e bronzi di modesto valore, può essere appetibile per eventuali ladri (che suppongo non sappiano quanto valgono, ma magari pensano tanto..)?

Ripeto, niente monete di valore, tutte in conservazione “media”, molti denari, pochi stateri, qualche NGC, un po’ di bronzi di ogni tipo ma niente oro.

Voi avete assicurato la vostra collezione?

Se me la rubassero, un po’ mi girerebbero, non solo per la fatica fatta ma anche per il valore economico.

ciao!

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Non so cosa può passargli per la testa, ma secondo me una porta blindata seria (almeno una classe 4 a serratura con cilindro europeo) e infissi anti-effrazione della categoria più alta sono la miglior assicurazione, anche al dì la della questione furti.

Edited by ART
Link to comment
Share on other sites


Supporter

Se professionisti vanno a colpo sicuro, già sanno quello che hai e con una pistola puntata qualsiasi cassaforte si apre.

Se ladri "peones" ancora peggio...

 

Link to comment
Share on other sites


Purtroppo rubano di tutto... specie se non trovano contanti o oro. Nelle mie zone c'è una banda che opera da diverso tempo, ripresa più volte da telecamere ma le forze dell'ordine non riescono ad acciuffarli, anzi hanno rubato pure in casa di un carabiniere.

Link to comment
Share on other sites


Adesso, Nibbi dice:

Nessuno ha assicurato le sue monete?

 

Cassetta di sicurezza all life long. 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


23 ore fa, Nibbi dice:

Ciao a tutti,

volevo condividere una mia preoccupazione e conoscere le vostre esperienze.

Ho sempre pensato che i ladri che entrano nelle case (non parliamo di colpi programmati e pensati per obiettivi particolari, visto che non sono ricco) cerchino soprattutto contanti, oro e quant’altro di facilmente rivendibile. Mi sono fatto questa opinione (magari sbagliata) basandomi su notizie di furti avvenuti nella mia zona, in casa di conoscenti/vicini. L’argento per esempio è di solito snobbato da questo tipo di ladri. Ma penso che, visto che qui i furti sono frequenti, prima o poi possano farmi visita (e ci rimarranno molto male! 🤑)

La mia domanda è:

La mia povera collezione numismatica (di classiche) composta essenzialmente da argenti e bronzi di modesto valore, può essere appetibile per eventuali ladri (che suppongo non sappiano quanto valgono, ma magari pensano tanto..)?

Ripeto, niente monete di valore, tutte in conservazione “media”, molti denari, pochi stateri, qualche NGC, un po’ di bronzi di ogni tipo ma niente oro.

Voi avete assicurato la vostra collezione?

Se me la rubassero, un po’ mi girerebbero, non solo per la fatica fatta ma anche per il valore economico.

ciao!

 

Come ti ha consigliato anche Scudo1901 affitta una cassetta di sicurezza in banca.

 

odjob

Link to comment
Share on other sites


Il problema dei furti nelle abitazioni non sono i ladri, il problema è che non li prendono e quando li acchiappano non gli fanno nulla. Strano paese questo, dove è tutto permesso.......  Per quanto mi riguarda considero l' intromissione in casa (senza considerare i danni e gli spregi se non trovano nulla) una violenza personale paragonata allo stupro che andrebbe severamente punita (andrebbero messi in galera e buttate le chiavi in mare). Li conosco bene (i ladri) perchè vengono a farmi visita con una cadenza temporale straordinaria, si  sono affezionati all' ambiente" (vivo nella campagna toscana) e vi assicuro che non servono a nulla i cancelli e le recinzioni, i cani, i portoncini e gli infissi blindati gli allarmi con decibel spaccatimpani. Se vogliono entrare (i professionisti) entrano. Ritornando alle mie esperienze, 40 anni fa chiamai i muratori per smurare la cassaforte che avevo in casa (dopo che al mio vicino gliela avevano tolta con il motopicco lesionando anche il muro maestro nel quale era inserita), 20 anni fa chiamai i carabinieri per consegnare il fucile da caccia perche' sapevo che se lo avessi tenuto (il fucile) e li trovavo in casa avrei sparato. L' unica, realistica soluzione é rappresentata dalle cassette di sicurezza, anche se  ogni tanto si sente che "arrivano" anche nei caveu delle banche. Una ultima considerazione, ah che tristezza osservare  (e gustare) le proprie monete in fotografia.,

  • Like 6
Link to comment
Share on other sites


Il discorso della cassetta di sicurezza per me e‘ proprio che se le monete stanno in banca non le si possono guardare dal vivo a casa. Sono ammirabili solo per poco tempo in un ambiente sterile quale e‘ la banca. Oppure si portano a casa poche monete da godersi a casa e poi ogni tanto le si scambiano con altre tenute in banca.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


La cassetta, purtroppo, sembra l'unico rimedio per custodire in sicurezza le nostre collezioni. Però, il doversi recare in banca per potersi godere i tondelli nei sempre più ridotti orari di apertura , è una limitazione alquanto odiosa. Ringraziamo la nostra classe politica (di tutti i colori, senza distinzioni) per averci ridotto a vivere come prigionieri in casa nella paura di doversi vedere rapinati.

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites


3 minuti fa, coinzh dice:

Il discorso della cassetta di sicurezza per me e‘ proprio che se le monete stanno in banca non le si possono guardare dal vivo a casa. Sono ammirabili solo per poco tempo in un ambiente sterile quale e‘ la banca. Oppure si portano a casa poche monete da godersi a casa e poi ogni tanto le si scambiano con altre tenute in banca.

 

Condivido il tuo pensiero.

Link to comment
Share on other sites


27 minuti fa, Carolus 86 dice:

La cassetta, purtroppo, sembra l'unico rimedio per custodire in sicurezza le nostre collezioni. Però, il doversi recare in banca per potersi godere i tondelli nei sempre più ridotti orari di apertura , è una limitazione alquanto odiosa. Ringraziamo la nostra classe politica (di tutti i colori, senza distinzioni) per averci ridotto a vivere come prigionieri in casa nella paura di doversi vedere rapinati.

 

E' proprio così: la mancata attenzione ed il non cercare una soluzione a questo grave "problema sociale" scredita ancora di piu' la classe politica del nostro paese.

Link to comment
Share on other sites


39 minuti fa, coinzh dice:

Il discorso della cassetta di sicurezza per me e‘ proprio che se le monete stanno in banca non le si possono guardare dal vivo a casa. Sono ammirabili solo per poco tempo in un ambiente sterile quale e‘ la banca. Oppure si portano a casa poche monete da godersi a casa e poi ogni tanto le si scambiano con altre tenute in banca.

 

Hai ragione, ma il rischio è troppo elevato, e aumenta sempre più. Tra il tenersi alcune monete a casa, magari a rotazione, e le altre ammirarle in foto, e subire un danno, economico e affettivo, definitivo, mi pare non ci sia proprio storia, non ti sembra? 

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


34 minuti fa, Carolus 86 dice:

Però, il doversi recare in banca per potersi godere i tondelli nei sempre più ridotti orari di apertura , è una limitazione alquanto odiosa

e rispondo anche a coinzh.

Si prelevano le monete dalla cassetta di sicurezza,il quantitativo che si vuole,e si portano a casa tenendole per il tempo che si vuole(logicamente,più si tengono a casa e più c'è rischio,se in quel periodo vi entrano i ladri in casa,di vedersi rubare anche le monete) .

La cassetta di sicurezza è un buon compromesso prezzo/sicurezza per le nostre collezioni.

Concordo con chi mi ha preceduto che il problema sono le miti leggi che si applicano ai "birbaccioni"    

Link to comment
Share on other sites


56 minuti fa, Scudo1901 dice:

Hai ragione, ma il rischio è troppo elevato, e aumenta sempre più. Tra il tenersi alcune monete a casa, magari a rotazione, e le altre ammirarle in foto, e subire un danno, economico e affettivo, definitivo, mi pare non ci sia proprio storia, non ti sembra? 

 

Non solo hai cultura numismatica,  sei anche pieno di buonsenso (qualita' non secondaria nell' apprezzamento della persona). Pero' anch' io, nel vivere quotidiano, faccio ogni tanto uno strappo alla "sicurezza" e saltuariamente, quando il mio amato nipote me lo chiede, vado in banca e prelevo gli aurei per farglieli vedere e godere con lui di tanta bellezza. Tempi di sosta brevi (in casa) e mai a rotazione stabile nel tempo con altre monete.  Voglio lasciarli un patrimonio culturale, affettivo e anche economico, non un ricordo negativo di furti.

Link to comment
Share on other sites


Purtroppo constato dalle vostre parole che la mia speranza che i ladri ignorino le monete antiche è decisamente vana.

Nessuno ha però citato un assicurazione per rimediare almeno ad una perdita economica. Il motivo è che non la ritenete un'alternativa valida? 

Sono conscio dei limiti di questa soluzione (costi, franchigie, comunque la fatica non viene indennizzata, ma il costo sarebbe proporzionale al valore assicurato).

Il pensiero di tenere lontane dai miei occhi le mie piccoline in un caveau, mi fa passare la voglia di collezionare.

Capisco benissimo però il vostro consiglio ed il punto di vista  soprattutto di chi ha ingenti somme "investite" in monete.

Posso chiedervi il costo annuale di una cassetta di sicurezza?

Link to comment
Share on other sites


3 minuti fa, Nibbi dice:

Purtroppo constato dalle vostre parole che la mia speranza che i ladri ignorino le monete antiche è decisamente vana.

Nessuno ha però citato un assicurazione per rimediare almeno ad una perdita economica. Il motivo è che non la ritenete un'alternativa valida? 

Sono conscio dei limiti di questa soluzione (costi, franchigie, comunque la fatica non viene indennizzata, ma il costo sarebbe proporzionale al valore assicurato).

Il pensiero di tenere lontane dai miei occhi le mie piccoline in un caveau, mi fa passare la voglia di collezionare.

Capisco benissimo però il vostro consiglio ed il punto di vista  soprattutto di chi ha ingenti somme "investite" in monete.

Posso chiedervi il costo annuale di una cassetta di sicurezza?

 

Varia a seconda delle dimensioni da 150 a 250 euro annui, circa 

Link to comment
Share on other sites


Tanto per rallegrarvi :

a Casale Monferrato dei figli di buonadonna si sono introdotti nel caveau venerdì sera e ne sono usciti domenica dopo aver fatto passare tutte le cassette di sicurezza come il riso..

con calma hanno prelevato orologi, monete ,gioielli e quanto più gli garbava, alla faccia della sicurezza delle banche.

Link to comment
Share on other sites


5 minuti fa, Adelchi66 dice:

Tanto per rallegrarvi :

a Casale Monferrato dei figli di buonadonna si sono introdotti nel caveau venerdì sera e ne sono usciti domenica dopo aver fatto passare tutte le cassette di sicurezza come il riso..

con calma hanno prelevato orologi, monete ,gioielli e quanto più gli garbava, alla faccia della sicurezza delle banche.

 

Non è una cosa che mi stupisce, così come ci sono tecnologie e professionisti della sicurezza, altrettanta tecnologia e ingegnosità viene usata dai professionisti del crimine, ad ogni livello, ingenuamente si pensa che banche o strutture similari siano sicure, ma non lo sono, ovunque ci sia qualcosa che abbia valore, anche i beni non materiali come denaro elettronico o dati, ci sarà qualcuno che si ingegna per trovare il modo di fregarseli, e prima o poi spesso quel modo lo si trova...

Sto seguendo una serie in tema, "Everybody Loves Diamonds", basata sulla storia realmente accaduta di un colpo pazzesco fatto nel 2003 ad Anversa, più di cento milioni di dollari in diamanti sottratti da 123 cassette di sicurezza presenti nel caveau dell'Antwerp World Diamond Centre, considerato come uno dei luoghi più protetti e sicuri al mondo, non tutti i responsabili e soprattutto non tutta la refurtiva furono ritrovati... 

Link to comment
Share on other sites


29 minuti fa, Adelchi66 dice:

Tanto per rallegrarvi :

a Casale Monferrato dei figli di buonadonna si sono introdotti nel caveau venerdì sera e ne sono usciti domenica dopo aver fatto passare tutte le cassette di sicurezza come il riso..

con calma hanno prelevato orologi, monete ,gioielli e quanto più gli garbava, alla faccia della sicurezza delle banche.

 

Ciao, lo avevo detto prima: "ogni tanto arrivano anche nei caveau delle banche". Comunque la cassetta di sicurezza rappresenta in assoluto il modo migliore per preservare qualunque tipo di valore. Il suo utilizzo non é, come qualcuno ha asserito, "un buon compromesso prezzo/sicurezza", ma é una necessità senza opzioni.

Edited by santi53
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Purtroppo non solo in Italia, ma in tutti i paesi occidentali i reati contro le cose come il furto non vengono più perseguiti, anzi in Italia con un po’ di fortuna i ladri recidivi di tanto in tanto cumulano qualche condanna e scontano un annetto.. poche settimane fa ho sorpreso due zingare nelle scale del mio condominio, le ho seguite per strada e le ho fatta arrestare. Ho recuperato le registrazioni condominiali e le ho denunciate dopo qualche settimana che mi ha chiamato la polizia. I poliziotti mi han detto:’ vero che non le abbiam potute tenere, ma grazie a lei arriverà una condanna e  se fossero tutti come lei col tempo le sbatteremmo dentro’. Va da se che fatte fuori quelle due, vi sono i sostituti pronti.. che dire, c’è gente che vive di furti e gente che vive di truffe.. unica soluzione è armarsi di santa pazienza, cassette in banca, magari più di una.. negli Stati Uniti ho saputo che per i furti quasi non arrestano più.. che tristezza 

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites


Il 28/11/2023 alle 19:58, santi53 dice:

Ciao, lo avevo detto prima: "ogni tanto arrivano anche nei caveau delle banche". Comunque la cassetta di sicurezza rappresenta in assoluto il modo migliore per preservare qualunque tipo di valore. Il suo utilizzo non é, come qualcuno ha asserito, "un buon compromesso prezzo/sicurezza", ma é una necessità senza opzioni.

 

Certamente.

Sino a che le cose vanno bene e continueranno a permetterti di andarci.

Link to comment
Share on other sites

Awards

3 ore fa, Monetaio dice:

Certamente.

Sino a che le cose vanno bene e continueranno a permetterti di andarci.

 

Certo, c'è anche questa (remota) prospettiva, ma che  il mondo finisca domani lo credono solo alcune marginali sette religiose, io penso in positivo e mi auguro che venga perlomeno attenuata questa piaga sociale dei furti nelle abitazioni.

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


in Grecia non era finito il mondo, ma l'accesso alle banche era inibito

solo una decina d'anni fa... quando va tutto bene permettono l'accesso, ma è proprio quando le cose si mettono male che uno ha bisogno di recuperare i propri averi

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


1 ora fa, santi53 dice:

Certo, c'è anche questa (remota) prospettiva, ma che  il mondo finisca domani lo credono solo alcune marginali sette religiose, io penso in positivo e mi auguro che venga perlomeno attenuata questa piaga sociale dei furti nelle abitazioni.

 

Remotissima.
Così remota che 2 anni fa tu nella tua cassetta non ci potevi entrare.
In banca allo sportello si, dopo 15gg previo appuntamento.
Non é che queste sette religiose a cui ti riferisci sono contagiose ? ;)

Un abbraccio.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Awards

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.