Jump to content
IGNORED

Cola di Rienzo


Claudius
 Share

Recommended Posts

Ciao amici :)

vi chiedo una delucidazione

Qual è il criterio per il riconoscimento dei denarini del periodo del tribunato di Cola di Rienzo? La leggenda V R B S negli angoli è una caratteristica unica per questi provisini o la possiamo trovare anche in una delle numerose varianti di queste monetine?

Questo perchè molto spesso la leggenda attorno alla croce è illeggibile

Qualcuno di buon cuore potrebbe anche postare una foto di un esemplare in buone condizioni?

Grazie a tutti :D :)

Link to comment
Share on other sites


grazie mille Paleo :)

io sapevo appunto che la discriminante fosse la presenza di V R B S negli angoli della croce, ma il Berman tace sull'argomento, o meglio non specifica se la cosa riguardi anche altre varianti del provisino anonimo.....

Link to comment
Share on other sites


Qual è il criterio per il riconoscimento dei denarini del periodo del tribunato di Cola di Rienzo? La leggenda V R B S negli angoli è una caratteristica unica per questi provisini o la possiamo trovare anche in una delle numerose varianti di queste monetine?

Questo perchè molto spesso la leggenda attorno alla croce è illeggibile

Qualcuno di buon cuore potrebbe anche postare una foto di un esemplare in buone condizioni?

238294[/snapback]

Ciao Claudius, il periodo non è tra i miei preferiti ma il Muntoni viene come sempre in soccorso con le sue corpose note.... ;)

In sintesi, a parte la legenda del diritto (ALMVS TRIBVNAT), riferita al titolo di "tribuno" che Cola di Rienzo si era auto-accreditato in seguito alla sommossa del maggio 1347, il criterio per il riconoscimento dei suoi provisini è l'assenza della "S" sopra il pettine che compare al rovescio, propria delle monete emesse dal Senato.

Proprio per l'assenza di tale segno, o di altri che richiamino l'autorità papale, il Muntoni classifica Cola di Rienzo come usurpatore, che non pago del titolo di Rettore dell'Urbe conferitogli da papa Clemente VI, fece comparire sulle monete il già citato titolo di "tribuno di libertà, pace e giustizia e liberatore della Repubblica Romana" :rolleyes:

Purtroppo non ho foto da allegare...

Ciao, RCAMIL B)

Link to comment
Share on other sites


Nell’ultima asta Centauro n. 2 del 18 maggio 2007 al lotto n. 671:

Denaro provisino di Cola di Rienzo (20 maggio–15 dicembre 1347)

Al D/ Croce patente

AL R/ Pettine con cerchietto tra stella e crescente.

Munt. 2 MI

RR conserv. SPL

Base asta 380 euro

Aggiudicato a 750 euro + d.a.

Allego la foto (purtroppo non di qualità presa dal catalogo):

Altri due provisini sono apparsi da InAsta n. 18 asta per corrispondenza del 16 novembre 2006

http://www.inasta.com/schedalotto.asp?id=69453

http://www.inasta.com/schedalotto.asp?id=69454

post-4217-1181925094_thumb.jpg

Edited by legionario
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.