Jump to content
IGNORED

3 Centesimi Napoleone I, possibile capire data e variante?


Recommended Posts

Buongiorno a tutti,

In questi giorni ho avuto tra le mani questa vissutissima moneta che sono riuscito ad identificare come 3 centesimi di Napoleone I.

Prima di tutto grazie alla particolare corona del retro (..e diverse ore passate a guardare monete con corone!). Inoltre, il peso di 5.62g e il diametro di 2.30-35mm (spessore circa 1mm) mi portano a pensare sia il 3 centesimi piuttosto che 1 o 2. Ipotizzo il peso sia stato fortemente ridotto per l'usura. Sul retro si riesce ad intravedere (sperando non sia un effetto placebo) una "EN" di centesimo, e forse sul fronte un "18" della data. Il bordo è liscio e molto vissuto, ma non vuol dire che prima non fosse più elaborato. Ovviamente vi prego di correggermi se pensate abbia sbagliato!

nap.thumb.jpeg.e6572d610260a43bf5d9f56ded11a49f.jpeg

Chiedo agli esperti se è possibile dedurre qualche altra informazione relativa a questa moneta (data, zecca, tipo, ..) oppure abbiamo già detto tutto quanto era possibile?

Vi ringrazio per l'aiuto!

Link to comment
Share on other sites


Salve 

Esatto dal diametro se è sui 23mm dovrebbe trattarsi di un 3 centesimi

Il ritratto non sembra quello del secondo tipo di Milano. Quindi escluderei la zecca di Milano tra il 1811 ed il 1813

Link to comment
Share on other sites


Effetto placebo? Forse intendi "pareidolia".

Comunque, esclusi Milano dal 1811 al 1813 e Bologna del 1807, 1808, 1810 e del 1813, rimangono quelli di Milano e Venezia dal 1807 e del 1810.

Per un banale calcolo delle probabilità, essendo che nei quattro anni considerati, la zecca di Milano ha coniato 6.895.049 (61,3%) esemplari mentre per Venezia se ne conosce una produzione, per lo stesso quadriennio, di 2.668.058 monete (38,7%), propenderei per una moneta della zecca Milanese del periodo 1807-1810. Questo anche perché sono anni che risultano comuni (solo il 1807 è NC), mentre per la zecca della Serenissima abbiamo il 1807 R3 ed il 1809 R2. Altro, sinceramente, non mi sembra si possa dire.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Grazie mille @Meleto e @El Chupacabra!

11 hours ago, El Chupacabra said:

Comunque, esclusi Milano dal 1811 al 1813 e Bologna del 1807, 1808, 1810 e del 1813, rimangono quelli di Milano e Venezia dal 1807 e del 1810.

Come mai escludiamo anche Bologna nei primi anni? Immagino ci sia qualche particolare che mi sto perdendo nel confrontare le foto presenti sulla scheda di questa moneta.

Grazie mille!

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.