Jump to content
Create New...
IGNORED

Un paio di monete d'oro


Reficul
 Share

Recommended Posts

  • ADMIN
Staff

Pongo all'attenzione degli esperti di lamoneta.it un paio

di monete in oro.

Moneta 1

D. . Mathias.D.C.R(?).UNGHRIE.+

R. .S.UADISU.AUS.REX

Moneta 2

emm... :blink:

post-13-1085306851_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


  • ADMIN
Staff

Le conosci?

cmq anche io pensavo a ladislao ma l'iniziale mi sembra proprio una U

Link to comment
Share on other sites


No, Ladislao a cui si fa riferimento e' San Ladislao re d' Ungheria .... non il re che ha coniato la moneta

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


  • ADMIN
Staff

Sono di un conoscente, sto comunque valutando

se acquistarle o no.

Link to comment
Share on other sites


PER LA SECONDA HO CHIESTO AIUTO AD UN NUMISMATICO GIORDANO CHE CONOSCO .... GRAZIE SALEM!

AL DRITTO C'E' SCRITTO

sultan sleem doreba fi alqustantineah 918 H

CHE SIGNIFICA

IL SULTANO SELIM HA CONIATO QUESTA MONETA A CONSTANTINOPOLI NELL'ANNO 918 DELL'EGIRA

IL SULTANO E' SELIM I (1512-1520)

AL ROVESCIO CI SONO VARI ATTRIBUTI RIGUARDANTI ALLAH

Link to comment
Share on other sites


  • ADMIN
Staff

Grazie Yafet, sei stato molto gentile.

Ora mi metto a cercare sulle varie aste online

se trovo qualcosa di simile per la valutazione...

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


  • 1 year later...

Sto da tempo cercando di identificare una moneta, e questo thread mi ha dato delle indicazioni importanti.

Si tratta di una moneta analoga alla prima moneta, identificata mi pare come un ducato di Mattia Corvino di Ungheria.

Anche la mia, in oro del diam di 20mm, riporta al rovescio S.LADISLAUS REX e l'immagine sembra la stessa o molto simile ma è contornata da una ulteriore scritta periferica che non riesco a decifrare. Al dritto lo stemma è diverso e vi si legge SIGISMUNDI.....

Forse col vostro aiuto sono vicino all'identificazione, anche se noefita e .... appena iscritto....

post-1216-1128902997_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


ciao beppeU e benvenuto nel forum. :)

Se tu potessi inviare anche la foto dell'altro lato potresti favorire tutti i soci che non l'hanno mai vista e gli esperti potrebbero vedere la diversità dello stemma. Inoltre sarebbe molto utile conoscere il peso. ;)

Link to comment
Share on other sites


Grazie per il benvenuto.

Ecco la foto dell'altro lato con lo stemma. Il peso non posso per il momento dirtelo con precisione, è comunque alquanto sottile pochi gr.

Che ne dite?

post-1216-1128959098_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


Molto ben conservata. Effettivamente la leggenda esterna mi è poco comprensibili. Anche a causa dei caratteri usati, ne vien fuori questo:

VYSTAVA ONINCI KH????ICA :blink:

Vediamo se yafet o altri esperti possono contribuire... ;)

Link to comment
Share on other sites


:).. ciao a tutti!

facile: UNGERIA: zeccha: KREMNITZ: 1 Goldgulden oro con san ladislaus sul retro:Imperatore: sigismondo 1387- 1437.molto comune, coniato come vedi per 50 anni e kremnitz e`la zeccha piu`comune dell`ungeria.

comunque la variante con " due rige di scritta" e`un po`piu rara.

saluti numismatici dall`austria

Link to comment
Share on other sites


Grazie infinite per il vostro prezioso aiuto. La moneta proviene da una piccola collezione ricevuta in eredità da mio padre, però è l'unica del genere.

Continuerò a seguire con attenzione questo bel forum, temo di aver preso il virus...

Se qualcuno ha altre notizie, o se mi può suggerire dei link di approfondimento su questa moneta sono tutt'orecchi...

Bye

Link to comment
Share on other sites


Il dinar di Costantinopoli è veramente bello,un bel pezzo.Non conosco la sua rarità ma sta messa veramente bene.

Link to comment
Share on other sites


  • 1 year later...

Just one more side note on the Ottoman AV Sultani 918AH Qstantaniyye

This particular type with this reverse ornamentation in the centre of the flan makes this coin extremly rare and extremly attractive. I have seen these sell for up to $2000.

Best wishes,

burak

Link to comment
Share on other sites


Just one more side note on the Ottoman AV Sultani 918AH Qstantaniyye

This particular type with this reverse ornamentation in the centre of the flan makes this coin extremly rare and extremly attractive. I have seen these sell for up to $2000.

Hello Burak, you saw many times that for the italian market ottoman coins have no "varieties" and the market price is much lower than the international one

Link to comment
Share on other sites


  • 6 months later...
Pongo all'attenzione degli esperti di lamoneta.it un paio

di monete in oro.

Moneta 1

D.    . Mathias.D.C.R(?).UNGHRIE.+

R.    .S.UADISU.AUS.REX

Moneta 2

emm...  :blink:

884[/snapback]

;) di che epoca sono?

Link to comment
Share on other sites


  • ADMIN
Staff
;) di che epoca sono?

Nei messaggi precedenti c'è scritto. Basta leggerli. Come ti ho gia' detto via PM ti suggerisco di intervenire a proposito. Non è previsto alcun premio per chi posta piú messaggi :P

Link to comment
Share on other sites


;) di che epoca sono?

Nei messaggi precedenti c'è scritto. Basta leggerli. Come ti ho gia' detto via PM ti suggerisco di intervenire a proposito. Non è previsto alcun premio per chi posta piú messaggi :P

238045[/snapback]

ok grazie ho trovato

:P :aug: :happyspoonboy: :silly:

Link to comment
Share on other sites


Sto da tempo cercando di identificare una moneta, e questo thread mi ha dato delle indicazioni importanti.

Si tratta di una moneta analoga alla prima moneta, identificata mi pare come un ducato di Mattia Corvino di Ungheria.

Anche la mia, in oro del diam di 20mm, riporta al rovescio S.LADISLAUS REX e l'immagine sembra la stessa o molto simile ma è contornata da una ulteriore scritta periferica che non riesco a decifrare. Al dritto lo stemma è diverso e vi si legge SIGISMUNDI.....

Forse col vostro aiuto sono vicino all'identificazione, anche se noefita e .... appena iscritto....

post-1216-1128902997_thumb.jpg

57341[/snapback]

Ehm....mi spiace per BeppeU, ma la moneta che ci ha mostrato non è autentica :(

VYSTAVA MINCI KREMNICA è una scritta in lingua ceco-slovacco e significa:

ESPOSIZIONE DELLA ZECCA DI KREMNITZ ....che attualmente è in Slovacchia e che un tempo apparteneva al regno d'Ungheria.

insomma un gettone commemorativo della mostra...il chè non esclude che sia anche in oro, dalla foto non posso giudicarlo.

per il resto è la riproduzione di un Goldgulden ecc...com'è stato detto

l'originale presenta solo "l'interno" e la parte con la scritta è stata aggiunta

ecco l'originale( anche se la zecca qui è di Buda):

http://www.coinarchives.com/w/lotviewer.ph...ID=267&Lot=3701

Link to comment
Share on other sites


  • matteo95 unpinned this topic

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

Problemi con la nuova grafica?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.

Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...

Write what you are looking for and press enter or click the search icon to begin your search