Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
centurioneamico

Incisori "Stranieri"

Risposte migliori

centurioneamico
Ciao a tutti, voglio mostrarvi un acquisto fatto oggi.. si tratta di un "frammento" di medaglione provinciale di Commodo, guardate il capolavoro che l'incisore, sebbene fosse lontano da Roma, è riuscito a realizzare..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

centurioneamico
Accidenti ragazzi ho appena trovato il mio medaglione su wilwinds.com, conosco anche chi lo aveva acquistato e provabilmente viene da lui... incredibile, acquistato per 275 $, unica differenza, l'acquirente prima di cederlo è stato capace di spezzarne un'altro pezzetto (si vede infatti in quel punto il metallo vivo)..
Ecco come era classificato:
[color="blue"]Commodus AE41 Broken Medallion. Laureate and Cuirassed bust right, seen from behind / --NEWK PTPNO, fortuna standing left with rudder and cornucopiae
Medallion, Struck 184AD. Pautalia. 41gm. Obv: Laureate and Cuirassed
bust right. (Seen From Behind) of Commodus. Rev: Fortuna Standing with
Cornucopiae. Extremely Rare. Chipped but High Relief Artistic Portrait
is Complete. VF+.[/color]

[url="http://www.wildwinds.com/coins/ric/commodus/_unknown_AE41.jpg"]MEDAGLIONE SU WILDWINDS[/url]

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

joker79
E tu l'hai pagato così tanto? Certo che è incredibile trovare un proprio oggetto così su internet.
Comunque complimenti per l'acquisto, non me ne intendo molto, ma lo trovo affascinante.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

centurioneamico
No io la ho pagata molto meno e già acquistandola sapevo di fare un affare.. un medaglione bello o brutto è sempre raro..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter
[quote name='joker79' date='13 marzo 2005, 23:53']E tu l'hai pagato così tanto?[/quote]

Beh alla sua però manca un pezzo :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

centurioneamico
Certo l'osservazione di Incuso è corretta anche se i medaglioni sono unici e sinceramente anche così l'arte con cui è fatto è apprezzabilissima, almeno per me :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00
Capisco perche ieri mattina "gongolavi" per quel medaglione , subdoravi gia' l' affare :D


p.s. Per i prossimi acquisti devo ascoltare di piu' i tuoi consigli :)

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

yafet_rasnal
La leggenda e' un abbastanza particolare.
(.)ANTON CE dovrebbe stare per Antoninos Sebastos; al rovescio in alto credo sia MATEPN che dovrebbe essere seguito dal nome della citta' che non sembra essere Pautalia.
Centuriore per favore metti dritto e rovescio e trascrivi la legenda

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

centurioneamico
Ora non mi è possibile, lo farò senzaltro più tardi... Grazie Yafet!! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

centurioneamico
Ho preparato una scansione del rovescio evidenziando il più possibile la legenda visibile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

yafet_rasnal
Intanto piu' che la fortuna e' l' AEQUITAS con cornucopia e bilancia....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

centurioneamico
[quote name='yafet_rasnal' date='15 marzo 2005, 19:35']Intanto piu' che la fortuna e' l' AEQUITAS con cornucopia e bilancia....
[right][post="21699"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]
Non ne sono sicuro, mi pare che spunti il timone a sx della divinità e nella foto con ancora il pezzetto mancante pare proprio di vedere un oggetto longitudinale che va dai piedi verso la mano.
Ma per caso è riportato in qualche testo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

yafet_rasnal
Non mi ero proprio accorto del timone :rolleyes:
Eccoti la rappresentazione della fortuna su una moneta simile. (foto dal Moushmov)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tacrolimus2000
Probabilmente la zecca è quella di Amasia (Pontos). La parte del rovescio che si legge dovrebbe essere .....[A]MAC MHTP NEWK PiP PiON (Pi = Pi greco; W = Omega) o qualcosa di simile. Al rovescio Tyche e la data, ma non riesco a capire le lettere (ET......). Sul Sear c'è un pezzo simili, ma di dimensioni più ridotte e legenda al dritto differente. Proverò a cercare meglio in altri testi.

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

centurioneamico
Grazie Tacrolimus, per caso sai che utilità avevano i medaglioni di questo tipo nelle province?
Altra particolarità che non ho ancora citato stà nel tipo di lavorazione, infatti i due lati sono coniati separatamente e poi accoppiati in un secondo tempo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tacrolimus2000
Per quel poco che ne so, le emissioni provinciali a lergo modulo in bronzo commemorano avvenimenti importanti: giochi e festività religiose, visita dell’imperatore nella provincia, alleanza tra città, etc.

Poichè alla maggior parte delle zecche provinciali era precluso l’uso dell’argento e dell’oro per le emissioni, l’unica alternativa era l’impiego di bronzi ad alto nominale (8-16 assaria) e quindi a modulo ampio.

Non sò con certezza a cosa possa essere ricondotta l’emissione del tipo di Amasia che hai acquistato. Potrebbe forse avere a che vedere con il titolo di Neokoros o di Metropolis che si leggono nella legenda e che costituivano titoli assai rilevanti per la città, ma è solo una mia congettura.

Se ti interessa, un esemplare simile al tuo (ma ad esempio la legenda al dritto si interrompe diversamente e forse la datazione è diversa) è visibile qui:

[url="http://www.coinarchives.com/a/lotviewer.php?LotID=57772&AucID=61&Lot=590"]http://www.coinarchives.com/a/lotviewer.ph...ucID=61&Lot=590[/url]
[url="http://imagedb.coinarchives.com/img/cng/064/enlarged/640590.jpg"]http://imagedb.coinarchives.com/img/cng/06...rged/640590.jpg[/url]

Per calcolare la datazione, tieni presente che l'era di Amasia inizia il 2 a.C. Per ciò ET P(Pi) (Theta) = anno 189 (P = 100, Pi = 80, Theta = 9) corrisponde al 187/188 d.C.

Se ti fosse possibile, mi interesserebbe vedere una foto del bordo sia dal lato integro che dal lato della frattura. Grazie.

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

centurioneamico
Grazie Luigi, mi hai dato un sacco di informazioni utili :)
Preparo le foto e appena possibile le posto qui.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil
[quote name='centurioneamico' date='17 marzo 2005, 16:17']Altra particolarità che non ho ancora citato stà nel tipo di lavorazione, infatti i due lati sono coniati separatamente e poi accoppiati in un secondo tempo.
[right][post="22103"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

Se dalle foto che fai si vedesse anche questo sarebbe molto interessante :)

Ciao, RCAMIL B)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

centurioneamico
Eccovi accontentati, nelle due foto potete vedere bene che l'accoppiamento delle due facce è avvenuta esclusivamente saldando il bordo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×