Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
bavastro

monetina ungherese

Inviato (modificato)

ciao, in uno dei miei ultimi acquisti sono stato incuriosito da questa monetina da 10 krajczar, segno di zecca K.B.

Poi ho scoperto che in Ungheria, sotto Francesco Giuseppe imperatore, fino al 1892 vi era il sistema :100 krajczar = 1 Fiorino.

Mi piacerebbe sapere il significato del nome krajczar, il materiale e il grado di rarità della monetina (18 mm) :rolleyes:

Modificato da bavastro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per assonanza direi che derivi dal tedesco Kreuzer, ma è un'ipotesi da verificare.

Cercherò!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'ipotesi mi sembra confermata da questo articolo.

Del resto da Kreuzer deriva anche il nome della toscanissima "crazia"!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao bavastro :)

la monetina è in argento, argento "povero" in verità, 500/°°° per le annate 1867-69, solo 400/°°° dal 1870 al 1879.

KB, come probabilmente già sai, indica la zecca di Kremnitz, ci sono delle annate rare, ma anche dei riconii; ad esempio il 1868 è quotato nell'Alfa 1000€ in FDC, peccato ci sia anche il riconio valutato solo 40€ :(

La tua di che anno e in che conservazione è?

petronius B)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao,

allego l'immagine

anno 1869

Per il nome pensavo che potesse derivare dall'imperatore (czar=cesar).

ringrazio per l'attenzione

:rolleyes:

post-680-1190279847_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per il 1869 la moneta è autentica (non ci sono riconii con quel millesimo) e comune: 12.850.000 pezzi coniati, valutazione del catalogo Alfa 24€ in BB.

Il nome krajczar credo sia semplicemente la traduzione ungherese del tedesco kreuzer.

Il kreuzer fu coniato per la prima volta nel 1274 in Tirolo; sul dritto della moneta era raffigurata una doppia croce (ted. kreuz), da cui deriva il nome.

petronius :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grazie

allego il rovescio

;)

post-680-1190287626_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?