Jump to content
IGNORED

Monete romane


Recommended Posts

Allora la seconda dovrebbe essere un IOVI CONSERVATORI di Licinio, appunto.

Licinius I AE3 Radiate. 321-324 AD. IMP C VAL LICIN LICINIVS PF AVG, radiate cuirassed bust right / IOVI CONSERVATORI, Jupiter standing facing, holding Victory on globe & eagle tipped staff, eagle at foot left with a wreath in its beak, captive seated to right with head left

Sarebbe interessante capire cosa si legge al rovescio a destra, su due righe sopra la testa del prigioniero. E ovviamente l'esergo per determinare la zecca :)

Link to comment
Share on other sites


grazie.... bella la tua richiesta quando arrivo a casa per pranzo provo a vedere cn lenti se capisco qualcosa...

così alemeno spero che qualcuno mi dia anche il riferimento sul RIC....

una curiosità generale che mi farà ricevere insulti...mi devono arrivare delle monete dirty come le posso pulire?...acqua e sapone di marsiglia e spazzolino o avete altri consigli?

grazie...... prima cosa per le identificazioni...e per gli eventuali consigli!;)!

Link to comment
Share on other sites


La prima moneta è un Æ4 del tipo VOT/XV/MVLT/XX.

Se mi confermi che al diritto la prima lettera della legenda dopo l'interruzione è N, è attribuibile a Costante (DN CONSTA-NS PF AVG). Riguardo la zecca, dovrebbe trattarsi, con buona probabilità, di quella di Antiochia: in esergo al rovescio si scorge SMAN (il segno indicante l'officina deve essere finito fuori tondello).

Link to comment
Share on other sites


La prima moneta è un Æ4 del tipo VOT/XV/MVLT/XX.

Se mi confermi che al diritto la prima lettera della legenda dopo l'interruzione è N, è attribuibile a Costante (DN CONSTA-NS PF AVG). Riguardo la zecca, dovrebbe trattarsi, con buona probabilità, di quella di Antiochia: in esergo al rovescio si scorge SMAN (il segno indicante l'officina deve essere finito fuori tondello).

269894[/snapback]

non ho capito.... cosa ti devo confermare... la prima lettera dopo l'interruzione...io quello ke leggo è questo:

Vot XV

MVLT

XX

SMAN

dove la trovo sul ric?

sulla seconda sai qualcosa?? ora mi metto con la lente e vedo...ma nn ci spero molto...

consigli per pulire monete??

grazieeeee

Link to comment
Share on other sites


non ho capito.... cosa ti devo confermare... la prima lettera dopo l'interruzione...

269903[/snapback]

Intendevo la legenda del diritto: l'unica porzione leggibile (quella successiva all'interruzione, a destra del ritratto imperiale) dovrebbe risultare -NS PF AVG, il che porterebbe a Costante. Puoi confermare?

Edited by chersoblepte
Link to comment
Share on other sites


Scusa...ma davvero come sempre capisco poco....

confermo NS PF AVG...

allora riassumendo

la prima moneta è un Æ4 del tipo VOT/XV/MVLT/XX.

Se mi confermi che al diritto la prima lettera della legenda dopo l'interruzione è N, è attribuibile a Costante (DN CONSTA-NS PF AVG). Riguardo la zecca, dovrebbe trattarsi, con buona probabilità, di quella di Antiochia: in esergo al rovescio si scorge SMAN (il segno indicante l'officina deve essere finito fuori tondello).

e su quale ric la trovo?

sulla seconda c'è poco da fare viste le pessime condizioni vero??

graziee!!!!!

Link to comment
Share on other sites


e su quale ric la trovo?

sulla seconda c'è poco da fare viste le pessime condizioni vero??

graziee!!!!!

269927[/snapback]

La prima penso tu possa classificarla come RIC VIII Antioch 116.

Per la seconda, se riesci a migliorare un po' le condizioni del rovescio con un'attenta pulizia, si potrebbe anche aggiungere qualche informazione in più ;).

Link to comment
Share on other sites


grazie.....

sulla seconda...mi mancano delle nozioni...ossia... non so come fare l'attenta pulizia...mi puoi dare dei consigli?... come già detto mi devono arrivare monete sporche...ovvio comprate non trovate sia chiaro...ma non so come fare per la pulizia...

consigli?

grazieeeeeeeeeeeeeeeee

come datazione la cerco sul ric la prima giusto?

ankora grazie!!!

Link to comment
Share on other sites


Per quanto riguarda la pulizia, ti consiglio anche in questo caso la lettura dei Manuali di LaMoneta:

http://manuali.lamoneta.it/Restauro.html

Per eventuali dubbi puoi poi sempre chiedere chiarmineti in questa sezione del forum:

http://www.lamoneta.it/index.php?showforum=77

Per quanto riguarda la datazione della prima moneta, sì, puoi conoscerla cercando sul RIC il riferimento menzionato nel messaggio precedente: ad ogni modo, si tratta sempre del periodo tra 347 e 348.

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.