Jump to content
IGNORED

Costantino I - che stile..


centurioneamico
 Share

Recommended Posts

Ecco una moneta di Costantino che ha la particolarità di avere uno stile molto "raffinato" notare infatti i capelli che sembrano pettinati per una foto di scena, per non parlare del diadema a perline che sembra più che altro fatto per una "Augusta" più che per un imperatore. A mio giudizio notevole stile, comunque ho voluto postare questa moneta per evidenziare quanto lo stile di una moneta dipendesse dal singolo incisore; ecco perchè da una moneta all'altra, da una zecca ad un'altra, da una emissione ad un'altra ancora e avanti così, è difficile trovare due monete perfettamente identiche, nonstante riportino la stessa tipologia. :)

PS. vi invito a postare qui tutte le stranezze stilistiche che possedete o che avete trovato sul web o sui cataloghi. ;)
Link to comment
Share on other sites


Ciao centurione, interessante moneta la tua ;) io al momento non ne ho da postare, ma visto che hai iniziato una discussione su Costantino I ne approfitto per segnalare a tutti gli utenti del forum questa mostra a lui dedicata, in corso a Rimini:

[url="http://www.artimeholiday.com/sito/index.htm"]Costantino il Grande[/url]

Non ho ancora avuto modo di visitarla, ma sicuramente non mancherò di farlo, anzi se qualcun'altro fosse interessato, potremmo organizzare una gita di lamoneta.it :D

ciao.
petronius :)
Link to comment
Share on other sites


Complimenti Centurione.
E' una gran bella moneta.
Nell' AD 328 ad Arles c'era un grande incisore. (RIC VII, 321, C1). ;)
Scusami... posso chiederti quanto l'hai pagata ?
agrì
Link to comment
Share on other sites


Ciao Agrippa, in effetti l'incisore ha fatto un capolavoro, comunque mi è costata la bellezza di 40 Euro, ma la volevo ad ogni costo.. :)
Link to comment
Share on other sites


A proposito di Arles, di grandi incisori ,o di monete così ben conservatesi da farmi chiedere se tutte le altre in mio possesso lo fossero altrettanto , forse non assomiglierebbero a quelle che sono ... ( ? ) eccovi un notevole Costanzo II zecca di Arles.. :)

[attachment=3109:attachment]
Link to comment
Share on other sites


[quote]centurioneamico Inviato il Ieri alle, 15:07

Ecco una moneta di Costantino che ha la particolarità di avere uno stile molto "raffinato" notare infatti i capelli che sembrano pettinati per una foto di scena, per non parlare del diadema a perline che sembra più che altro fatto per una "Augusta" più che per un imperatore. A mio giudizio notevole stile, comunque ho voluto postare questa moneta per evidenziare quanto lo stile di una moneta dipendesse dal singolo incisore; ecco perchè da una moneta all'altra, da una zecca ad un'altra, da una emissione ad un'altra ancora e avanti così, è difficile trovare due monete perfettamente identiche, nonstante riportino la stessa tipologia. 

PS. vi invito a postare qui tutte le stranezze stilistiche che possedete o che avete trovato sul web o sui cataloghi. [/quote]

Ciao Centurioneamico, colgo al volo il tuo invito per postarti una moneta, di tipologia, simile alla tua, ma di una Zecca diversa, cosicche' tu possa confrontarla.
Poi successivamente postero' altre 4 foto di monete dello stesso Imperatore, che io le definisco semplicemente [color="red"]chicche [/color]della Numismatica (Zecche diverse, tipologie diverse, stato di conservazione "impressionante, ecco perche' le posto...magari le possedessi......)

Ecco la prima per il confronto con la tua.
Link to comment
Share on other sites


Questa la posto perche' sembra appena uscito dal barbiere...........notare poi la perfezione del disegno al rovescio..... Edited by GiulioCesare
Link to comment
Share on other sites


Questa la posto per l'elaborata pettinatura e x laparticolare espressione del viso (un po' imbronciato....)........notare poi al rovescio i particolari dettagliati della veste Consulare.........impressionante..........
Link to comment
Share on other sites


Anche questa e' un'altra chicca, particolarmente al rovescio notare le figure dell'aquila e della Vittoriola ben dettagliate, oltre al viso di Giove.......
Link to comment
Share on other sites


[quote]yafet_rasnal Inviato il Oggi alle, 21:56

  La cura nel conio dell' oro era notevolmente maggiore rispetto a quella relativa al bronzo, quindi le due cose non sono comparabili.[/quote]

Vero anche questo, le ho postate perche' non era specificato il metallo cui postare le foto (io ho utilizzato i solidi appunto perche' risaltano di + queste particolarita'), ok allora posteremo solo monete in bronzo. Ciao.
Link to comment
Share on other sites


No, hai fatto bene a postarle, sia chiaro. Volevo solo specificare che per analizzare la qualita' degli incisori di una zecca occorre comparare monete dello stesso metallo.
Link to comment
Share on other sites


Era molto importante, per la bellezza di una moneta, che la battitura fosse una delle prime, perchè essendo i conii in ferro dopo una decina di battute bisognava "riprenderli", quindi una moneta battuta per prima con un nuovo conio risulta essere molto più fedele di quella battuta per decima o più.
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.