Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
quattrino

Come esaminate una moneta?

Risposte migliori

quattrino
Supporter

Mi chiedo se seguite una tecnica particolare per esaminare le monete, specialmente prima di un acquisto.

Preferite esaminarla ad occhio nudo o passate subito alla lente? E quale ingrandimento? Preferite una luce forte, dove disponibile o una meno forte? Dividete la moneta in spicchi per concentrarvi sui dettagli o date un'occhiata generale? E il bordo? :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

carlino

Salve.

La peso e misuro il diametro, che inserisco in un databases.

Per cercare di valutare lo stato di conservazione, parto con l'osservazione ad occhio nudo (senza lente) dal centro della moneta fino ad andare in periferia.

Secondo me la parte che si usura di più in una moneta è il centro, come esempio possiamo vedere i dodici carlini di Gioacchino Murat, molte di queste monete hanno il bordo delle moneta in buone condizioni ma al centro la scritta dodici carlini è quasi inesistente.

Cerco di vedere se la moneta ha subito colpi.

Per me è importante che la figura del regnante sulla moneta non sia deturpata.

Una volta stabilito lo stato di conservazione mi avvalgo di una lente per vedere ulteriori colpi o strisce dovuto a una lucidatura della moneta se la moneta è importante osservo tutto il contorno per vedere se ci sono tracce di appiccagnoli.

Se nell'insieme la moneta mi aggrata la acquisto.

Salve Antonio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Seth

Per me una moneta deve essere prima esaminata ad occhio nudo per avere un'impressione globale ed estetica, poi minuziosamente con una lente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paleologo
Mi chiedo se seguite una tecnica particolare per esaminare le monete, specialmente prima di un acquisto.

292677[/snapback]

L'unica tecnica particolare è questa: ogni volta che è possibile, soprattutto prima di comprare, osservare la moneta CON CALMA e possibilmente più di una volta. Spesso per la fretta (o per la furia dell'acquisto) può succedere di trascurare dettagli importanti, o magari di vedere quello che si vorrebbe vedere ...

Ciao, P. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niko
Mi chiedo se seguite una tecnica particolare per esaminare le monete, specialmente prima di un acquisto.

292677[/snapback]

L'unica tecnica particolare è questa: ogni volta che è possibile, soprattutto prima di comprare, osservare la moneta CON CALMA e possibilmente più di una volta. Spesso per la fretta (o per la furia dell'acquisto) può succedere di trascurare dettagli importanti, o magari di vedere quello che si vorrebbe vedere ...

Ciao, P. :)

292695[/snapback]

giusto, esaminare attentamente la moneta in oggetto.

io di solito procedo così: osservazione generale senza lente, osservazioni di particolari senza lente, poi con la lente nello stesso modo, ed in seguito una bella foto a grande risoluzione per vedere anche i minimi difetti (non guasta ;) ).

ma io lo faccio anche dopo aver acquistato... :P :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

carletto
Spesso per la fretta (o per la furia dell'acquisto) può succedere di trascurare dettagli importanti, o magari di vedere quello che si vorrebbe vedere ...

bellissime parole Paleologo !

dovrei tatuarmele su un braccio !! :D

quoto in pieno !! Bravo !!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Maffeo

inizio sempre con un belle sbirciatina al contorno... <_<

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Michele2198

aggiungo che è molto utile leggere le scritte della moneta, anche nel bordo, può sembrare ovvio ma non lo è, e costringe a scoprire alcuni difetti...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Saturno

Dipende dal tipo di moneta: ossia ogni tipologia ha i suoi punti "critici" (parlo del Regno).

Un punto buono comune per tutte sono i baffi del Re e i suoi capelli.

Seni delle donne e croce dello scudo sono altri punti da osservare...

Il contorno va sempre guardato : indispensabile verificare se i nodi e le rosette sono ok (ove presenti).

saluti a tutti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quattrino
Supporter
Mi chiedo se seguite una tecnica particolare per esaminare le monete, specialmente prima di un acquisto.

292677[/snapback]

L'unica tecnica particolare è questa: ogni volta che è possibile, soprattutto prima di comprare, osservare la moneta CON CALMA e possibilmente più di una volta. Spesso per la fretta (o per la furia dell'acquisto) può succedere di trascurare dettagli importanti, o magari di vedere quello che si vorrebbe vedere ...

Ciao, P. :)

292695[/snapback]

Proprio quello che è successo a me ultimamente :( Mi sono innamorato di una moneta (romana). Ero ad un convegno e la luce non era un gran che. L'ho osservata a lungo, senza lente.... con la lente, ma altri collezionisti erano nelle vicinanze e mi sono lasciato prendere dalla fretta (e dalla paura che qualcun'altro potesse prenderla :P ). Il risultato: non mi sono accordo di un evidentissimo difetto di conio (credo una frattura di conio) che, anche se un po' nascosto dai capelli dell'imperatore, era veramente impossibile non notare :o . La moneta rimane comunque una bella moneta e probabilmente l'avrei acquistata lo stesso. Ma rimane il punto: non ho visto un elemento abbastanza macroscopico. Sono stato distratto dalla bellezza del ritratto? Dagli altri acquirenti? Dalla luce non proprio buona? Bisogna andare con calma come dice giustamente P. ma forse, ed è questo quello che mi ha spinto ad aprire la discussione, avere un "metodo" di osservazione, una specie di checklist, potrebbe aiutare ad evitare inconvenienti come il mio.... :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paleologo
avere un "metodo" di osservazione, una specie di checklist, potrebbe aiutare ad evitare inconvenienti come il mio.... :rolleyes:

292775[/snapback]

Giusto, vediamo cosa emerge dalla discussione e alla fine proveremo a tirare le somme. Alcuni elementi saranno specifici di singole monete o monetazioni ma altri avranno sicuramente validità generale. Intanto date retta a Maffeo ... ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quattrino
Supporter

Back to the basics.....

Esaminare una moneta ha senza dubbio due scopi:

1. Accertarne l'autenticità;

2. Valutarne lo stato di conservazione.

Un esame razionale potrebbe quindi essere diviso in due momenti: prima un esame della moneta per verifcarne l'autenticità e poi un esame per valutare la conservazione.

Per il primo esame si dovrebbe:

1. pesare la moneta (quando si può)

2. Cercare una buona luce

3. esaminare il colore

4. esaminare il bordo ( a seconda della monetazione si potranno cercare segni di fusione dove non dovrebbero esserci, improbabili nodi Savoia su monetazioni di San Marino, o rigature più o meno strette ecc......)

5. esaminare i campi (anche qui per le antiche per verificare eventuali tracce di fusione dove non dovrebbero esserci)

6. Esaminare i rilievi (sono impastati o nitidi?)

Per il secondo esame si dovrebbe:

1. Cercare una buona luce

2. Esaminare prima ad occhio nudo la moneta per valutare il suo aspetto generale (ha una bella patina? L'usura è uniforme? il conio è fresco o stanco?)

3. Con la lente poi passerei in rassegna prima i bordi ed i contorni della moneta alla ricerca di colpetti, corrosioni, macchie....

4. Poi esaminerei i campi sempre alla ricerca di colpi, graffi, corrosioni macchiette.....

5. Infine esaminerei i disegni in rilievo per verificare l'usura ed ovviamente anche alla ricerca di colpi, graffi, corrosioni e macchiette.... Tenete conto che i graffietti, colpetti e piccole corrosioni si nascondono molto più facilmente sui disegni in rilievo che nei campi .... esperienza personale :(

Ovviamente il tutto fatto per entrambi i lati e con molta molta molta calma...... :P

Ora se il venditore, specie se ad un convegno affollato, non vi avrà sparato prima, potrete iniziare a trattare sul prezzo :D

Che dite ho esagerato o ho dimeticato qualcosa?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apulian
Seni delle donne [...] sono altri punti da osservare...

292773[/snapback]

:P :P :P :P :P :P

scusatemi ma non ho resistito....

non me ne vogliano le signore/ine di questo forum :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

roth37
Supporter

e se si acquista sul noto sito dovrebbe essere buona consuetudine ... farsi il segno della croce ! (nel senso di ... speriamo bene)!

roth37

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×