Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
Pinna

GC Tetradrammo di Philipo ||

Recommended Posts

Pinna

Vorrei sapere como distinguere se un tetradramma di Philipo || e fatto durante il suo regno o sotto Antipater, Polyperchon o Kassandro.

O visto che il suo disegno e veramente similare con testa barbata di Zeus e cavallo al rovescio.

Aspeto le vostre risposte. Grazie.

Edited by Pinna

Share this post


Link to post
Share on other sites

miglio81

Ciao Pinna, il "problema" delle monete postume, riguarda sia Filippo II che suo figlio Alessandro III (Il Grande).

Incarnarono (e lo fanno tutt'ora...), l'ideale greco, intelligenti, belli, grandi strateghi, eroici, etc....

Per questo e per motivi economici, gli stessi tipi vennero riproposti anche negli anni successivi alla loro morte.

I tetradrammi di cui parli ricominciarono a essere coniati con la stessa iconografia, dopo la morte di Filippo III (Arrhidaeus), probabilmente sotto il regno di Kassandro o comunque in un periodo piuttosto transitorio, dove i generali del Grande Alessandro si litigavano il trono di Macedonia.

Credo che come per i tetradrammi di Alessandro III sia lo stile che devi guardare.

Nei tetradrammi postumi di Filippo, a mio parere devi osservare quasi esclusivamente lo stile di Zeus al dritto.

Nei tetradrammi di Filippo II, il volto appare più tozzo e grassottello con barba e capelli molto folti e caratterizzati da stili morbidi e arrotondati.

Nei tetradrammi postumi, lo stile dovrebbe essere meno classicheggiante, con il volto più scarno e stili forse più realistici e netti.

Con le parole è difficile spiegare.... :P

Passiamo ai fatti...dovresti capire di più:

questi sono i classici tetradrammi di Filippo II coniato sotto il suo regno:

http://imagedb.coinarchives.com/img/cng/07...ed/73000125.jpg

http://imagedb.coinarchives.com/img/lanz/138/00236q00.jpg

http://imagedb.coinarchives.com/img/lanz/138/00235q00.jpg

http://imagedb.coinarchives.com/img/gorny/160/image01268.jpg

questi invece i famosi tetradrammi di stile postumo:

http://imagedb.coinarchives.com/img/hessdi...07/01130q00.jpg

http://imagedb.coinarchives.com/img/gorny/160/image01270.jpg

http://imagedb.coinarchives.com/img/cng/07...ed/74000143.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

deadhead

Rispolveravo questa interessante discussione poichè anche io mi sono fatto affascinare dalla monetazione di questo grande personaggio storico (a tratti anche più notevole del figlio, a mio parere). Dopo aver dato un'occhiata, per parecchi mesi, ad aste e negozi specializzati ho trovato questa tetra che mi sta decisamente invogliando. Il prezzo è di 460 euro, non pochi ma nemmeno eccessivi credo, visti i prezzi che spesso ho trovato e in condizioni conservative anche minori.

Volevo domandare a chi se ne intende se questa tetra è da definirsi come postuma o coeva. Rispetto a quanto leggevo qua sopra essa mi appare piuttosto transitoria (diciamo così..), forse ascrivibile agli ultimi anni di vita del sovrano o ai primissimi dopo la sua dipartita? che ne pensate? ringrazio cordialmente chi vorrà rispondere.

post-5870-1215196384_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

miglio81
Rispolveravo questa interessante discussione poichè anche io mi sono fatto affascinare dalla monetazione di questo grande personaggio storico (a tratti anche più notevole del figlio, a mio parere). Dopo aver dato un'occhiata, per parecchi mesi, ad aste e negozi specializzati ho trovato questa tetra che mi sta decisamente invogliando. Il prezzo è di 460 euro, non pochi ma nemmeno eccessivi credo, visti i prezzi che spesso ho trovato e in condizioni conservative anche minori.

Volevo domandare a chi se ne intende se questa tetra è da definirsi come postuma o coeva. Rispetto a quanto leggevo qua sopra essa mi appare piuttosto transitoria (diciamo così..), forse ascrivibile agli ultimi anni di vita del sovrano o ai primissimi dopo la sua dipartita? che ne pensate? ringrazio cordialmente chi vorrà rispondere.

362384[/snapback]

Questo tetradrammo dovrebbe essere di coniazione postuma come quelli visibili nella discussione sopra, probabilmente coniato nell'arco di tempo tra il 325 e il 315 a.C. circa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.