Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
ernesto63

2 lire Carlo Alberto 1844 Ge

Risposte migliori

ernesto63

ciao a tutti,

mi piacerebbe conoscere la Vostra opinione circa la valutazione di questa moneta da due lire di Carlo Alberto. sarei oltremodo grado anche a chi vorrà motivare il proprio giudizio in modo da permettermi di imparare da tutti gli Amici che frequentano il forum

grazie

ernesto

post-1490-1198339467_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Elmetto

Io direi non più di BB. Usura evidente sia al dritto che al rovescio. I capelli mi sembrano addirittura ritoccati ma forse è solo una mia impressione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giovenaledavetralla

Anche se tutta leggibile non và pià del BB.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Michele2198

BB ma molto gradevole, usura uniforme e tutti i particolari ben leggibili. L'usura è più evidente sul volto e sui capelli al D, sulla corona e sulle foglie al R. Segni da circolazione nei campi.

Peccato i 2 colpetti al R.

Metallo: Argento 900, Peso: 10g, Diametro: 27 mm.

Pagani 281, CNI 94. Moneta comune.

Modificato da Michele2198

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giuseppe

Conosco poco queste monete per cui è probabile che mi sbagli.

Io la farei valutare da qualcuno esperto; non tanto per l'autenticità quanto per eventuali ritocchi, specie alla capigliatura. Esistono degli ottimi "barbieri-acconciatori" anche per le monete; un tempo era molto frequente questo tipo di ritocchi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

simonesrt

Anche per me BB ma forse dal vivo qualcosa di più. Non mi sembra di vedere alcun ritocco e la moneta, come tutte le 2 lire di Carlo Alberto, non è assolutamente comune.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giuseppe
Non mi sembra di vedere alcun ritocco

Può darsi che mi sbagli; comunque prova a vedere ad esempio Nomisma 34, 4/2007, lotto 1848 (qFdC(FdC) e confronta le "chiome".

Ne anche una io in conservazione leggermente superiore a quella di Ernesto e se ho espresso un parere non l'ho fatto a caso.

non è assolutamente comune

Su questo siamo d'accordo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Michele2198
Conosco poco queste monete per cui è probabile che mi sbagli.

Io la farei valutare da qualcuno esperto; non tanto per l'autenticità quanto per eventuali ritocchi, specie alla capigliatura. Esistono degli ottimi "barbieri-acconciatori" anche per le monete; un tempo era molto frequente questo tipo di ritocchi.

294673[/snapback]

di solito i ritocchi servono a far sembrare una moneta in FdC, ma non mi sembra questo il caso...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

andyscudo

Secondo me non si va oltre il qBB di media,perche' il diritto come sempre accade in questo tipo di moneta e' molto consumato (dato che la testa del re in fdc e' molto in rilievo )e i bordi hanno molte schiacciature.

Nell'insieme comunque e' molto gradevole B)

Bye

Andy

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mmon

moneta piacevole, qualche colpetto non grave, e usura diffusa ma uniforme, graffio sullo scudo, ma di solito si vede in condizioni peggiori.

Pagani la definisce comune, ma non lo è.

Secondo gli altri cataloghi:

Cudazzo MIR: R2 coniate 29.596

Gigante: R2 stesso numero di coniato

è la più comune delle monete da 2 Lire di Carlo Alberto, ma non la si vede spesso, e quelle che si vedono sono mediamente brutte.

Penso che una moneta così si possa pagare 300 - 400 euro, ma temo che chiedano di più.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ernesto63

ringrazio gli Amici che mi stanno dano suggeriemnti e valutazioni. dal vero non mi sembra che i cappelli siano ritoccati... concordo sulla media delle valutazioni di cons BB

BUON NATALE A TUTTI !!!!

Ernesto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

simonesrt
Pagani la definisce comune, ma non lo è.

Secondo gli altri cataloghi:

Cudazzo MIR: R2 coniate 29.596

Gigante: R2 stesso numero di coniato

è la più comune delle monete da 2 Lire di Carlo Alberto, ma non la si vede spesso,

294783[/snapback]

Per esperienza posso dire che la più comune è il 1833 Genova, che a scapito della coniazione ufficiale (187 pezzi) è quella che più facilmente si trova sul mercato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Michele2198
non è assolutamente comune

Su questo siamo d'accordo.

294688[/snapback]

sicuramente, ho citato (un po' alla leggera) il Pagani che per quanto testo di riferimento è datato per quanto riguarda le rarità, molto più aggiornati Gigante e MIR

Modificato da Michele2198

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vecchiostampo

Ciao ,

moneta che mi appassiona, ma anche per me i capelli sono ritoccati, sembrano molto piu' fini che in originale..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×