Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
Userro

Medaglia 1918 unità d'Italia

Risposte migliori

Userro

Cosa sapete di questa medaglia?

La scritta in piccolo dice "ass. naz. madri e vedove dei caduti"

Sotto la faccia del re ci sono due scritte in piccolo, non ci giurerei ma penso sia scritto a sx "Mario Relli" e a destra "Rivalta"

pict2739af8.th.jpg

pict2740zr4.th.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandokan
Supporter

Ciao Userro. La foto che hai postato non è delle migliori, e tuttavia alcuni particolari sono evidenti. Innanzi tutto, la tua medaglia è quasi una copia della "Medaglia a ricordo della Unità d'Italia 1848-1918", istituita con Regio Decreto il 19.1.1922 (esiste anche con la datazione 1848-1922).

La coniazione e la vendita di queste medaglie, rette da un nastro rosso/bianco/verde/bianco/rosso venne affidataalla Associazione Nazionale Famiglie Caduti in Guerra.

La tua non reca tracce di appiccagnolo, ma ritengo sia una iniziativa collegata in qualche modo alla Medaglia che ti ho indicato.

Potresti specificare le due date che figurano sotto la scritta Unità d'Italia ??

Nella foto non riesco a leggrle con chiarezza. Saluti :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandokan
Supporter

La data è 1848-1918, si possono ingrandire le foto comunque :D

315105[/snapback]

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Certamente, e si possono anche postare più chiare.

Come dicevo,evidentemente anche alla A.N.Madri e Vedove dei Caduti fu concesso qualcosa di simile a quanto era stato accordato alla A.N. Famiglie Caduti in Guerra.

Mentre però la seconda fu incaricata di emettere materialmente una vera e propria decorazione (che veniva portata sulla divisa dagli aventi diritto assieme alle eventuali altre medaglie), la seconda realizzò qualcosa di molto simile che ignoro quale destinazione avesse.

Non recando l'appiccagnolo, penso sia una medaglia-ricordo : molto simile a vedersi a quella che ho descritto, ma per uso assai diverso.

I testi di medaglistica che ho non ne parlano. Ciao :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lord_Acton

Credo che stiate facendo un poco di confusione... tra le varie diciture che sono riportate su questa medaglia... inizio col dire che la medaglia non è una copia ma è originale, gli hanno asportato la cambretta rendendola una medaglia, già di per sè molto comune e di scarso valore, di nessun valore...

Sinteticamente... dato che si potrebbe scrivere un bel volume su questa medaglia... e non è detto che, prima o poi, non lo faccia...

Questa medaglia nasce nel 1883 per essere conferita a tutti coloro che avessero reso parte a qualcuna delle guerre per l'Indipendenza e l'Unità d'Italia, dal 1848 al 1870.

Questo primo modello era in argento, con l'immagine del Re Umberto I e con al retro la dicitura "UNITA' D'ITALIA 1848-1870", ne esistono moltissime varianti, Ercoli ne riporta 16, e io sono riuscito a selezionarne certamente un'altra in più... non escludo che ce ne potrebbero essere ancora altre...

Qui potete vederne uno dei tanti conii anonimi...

unita21dy6.jpgunita22st6.jpg

...ma ce ne sono anche molti firmati... e infatti... qui... vedete il modello ufficiale coniato dalla Regia Zecca e firmato "SPERANZA"

12627zp8.jpg

Chiaramente esistevano anche le miniature...12742ai0.jpg

Nel 1922 l'autorizzazione a fregiarsi di questa medaglia viene esteso a tutti i combattenti a quale sia stata concessa la medaglia della Guerra 1915-1918 e viene rinnovato il conio, che ora è in bronzo, con l'immagine di Vittorio Emanuele III e al retro la dicitura "UNITA' D'ITALIA 1848-1918".

Nell'ottobre del 1922 viene concessa alla Associazione Nazionale Madri e Vedove dei Caduti in Guerra l'esclusiva della coniazione e della vendita di questa insegna.

Questa associazione provvede quindi alla coniazione di un primo modello di medaglia con la dicitura piccola così come riportata sulla medaglia oggetto del topic: ASS.NAZ. MADRI E VEDOVE DEI CADUTI. che è molto comune ed è quello che si trova di solito.

Successivamente la stessa associazione fece approntare un secondo conio, in cui la dicitura in piccolo è ASS.NAZ. MADRI E VEDOVE CADUTI IN GUERRA, questo conio è, al contrario dell'altro, di grande rarità.

Alla fine degli anni 30 l'associazione cambiò nome, denominandosi Associazione Nazionale Famiglie Caduti e Dispersi in Guerra, e un poco dopo venne approntato un terzo modello di conio con la dicitura ASS.NAZ. FAMIGLIE CADUTI IN GUERRA, questo è un modello non facilissimo da trovare... ma nemmeno tanto raro...

Infine... nell'agosto del 1940, l'autorizzazione a fregiarsi della suddetta medaglia venne estesa anche a coloro che avessero partecipato alla Marcia su Roma e all'Impresa di Fiume.

Il nuovo conio prevedeva quindi che la dicitura al rovescio venisse variata in "UNITA' D'ITALIA 1848-1922" conservando l'immagine di Vittorio Emanuele III.

Nel 1941 venne stabilito per Legge che alla solita Associazione Nazionale Famiglie Caduti e Dispersi in Guerra era concessa l'esclusiva di coniazione vendita della medaglia, la quale riporta al retro la dicitura in piccolo ASS.NAZ. FAMIGLIE CADUTI IN GUERRA, come il terzo conio del modello precedente, ed è abbastanza facile da trovare anche se non molto comune.

Ci sarebbero tante altre cose da dire e una infinità di immagini da mostrare... ma mi fermo qui... altrimenti quando pubblico il libro non ve lo comprate... :D

Lord Acton

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandokan
Supporter

Ciao Lord Acton. Molto interessanti le tue precisaszioni. Possiedo anch'io un esemplare di questa medaglia, però è del tipo della seconda da te postata, con al verso solo la scritta Unità d'Italia e le due date.

Sapevo che la coniazione era stata affidata alla Ass.Naz.le Famiglie Caduti in Guerra, ma non che la stessa avesse apposto la propria denominazione sulla medaglia stessa.

Grazie per le informazioni : quanto al libro....scrivilo!

Non è che i testi sulle decorazioni abbondino, e anche quelli esistenti non è che trabocchino di notizie.

Saluti :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×