Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
AlfaOmega

Vespasiano

Risposte migliori

AlfaOmega

Questo è un dupondio di vespasiano

Al dritto si legge bene IMP CAES VESPASIAN AVG COS.... io leggo IIII

Al retro è FELICITAS PVBLICA ora se il dritto è esatto non è riportato dal ric, ma potrebbe essere qualcosa d'altro nella legenda dopo il cos? Io vedo qauttro stanghette.

Opinioni in merito sono gradite e ringraziate.

Roberto

post-4498-1204655364_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dott. Gordon Freeman

la patina chi l'ha rubata?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apuliensis

forse è FELICITAS PUBLICA S-C..... <_< .... 75 d.C...

riferimento RIC 567

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AlfaOmega

No Apuliensis non può essere in quanto la legenda della numero 567 è IMP CAES VESP AVG P M T P COS VI e non ci siano proprio leggo sicuramente IMP CAES VESPASIAN AVG COS.... il dubbio è o è un IIII o????????

Potrebbe essere VIII ma neppure di questa ho trovato qualcosa.

Comunque Grazie Roberto

Modificato da AlfaOmega

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

Anchi vedo 4 "stanghette" però al rovescio la scritta è più lunga di PAX AVGVSTI , probabilmente è VIII dove la V è leggermente chiusa potrebbe essere questa :

IMP CAES VESPASIAN AVG COSVIII PP

FIDES PVBLICA

76-78 d.C. RIC 753A-c C.168-2

Il problema è dove mettiamo PP? le lettere del rovescio mi sembrano terminare per CA

Certo è che una parte della moneta non quadra perfettamente con alcuna interpretazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AlfaOmega

Finisce sicuramente con Ca quindi è PVBLICA:

Il problema a mio avviso è dupplice è felicitas o fides? A mio avviso nonostante il braccio sia in basso e non sollevato mi sembra appartenere al genere Felicitas; le prime lettere mi paiono appartenere a FELI e non a FID, a meno che LI sia una D comunque nessune delle due finisce al dritto con cos.. e basta.

Bel dilemma. Non sarà nel ric e nel cohen? Inedita, troppa fortuna.

Modificato da AlfaOmega

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apuliensis
Finisce sicuramente con Ca quindi è PVBLICA:

Il problema a mio avviso è dupplice è felicitas o fides? A mio avviso nonostante il braccio sia in basso e non sollevato mi sembra appartenere al genere Felicitas; le prime lettere mi paiono appartenere a FELI e non a FID, a meno che LI sia una D

infatti anch'io leggo FELI... <_< ...e poi amettendo che vi fosse FIDES la scritta doveva stare più sopra...non credo che doveva partire da sotto... :unsure: ...o sbaglio??? :P

Modificato da apuliensis

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AlfaOmega

Mi pare coretto il tuo ragionamento Apuliensis difatti anchio propendo per felicitas proprio perchè la scritta parte vicino al piede dx della figura e non sopra; almeno in quelle raffigurazioni da me trovate.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

nel caso sia FELICITAS il vero problema è che non ho trovato una FELICITAS PVBLICA con legenda al dritto IMP.CAES. VESPASIAN. AVG. COSIIII

Ma ho trovato solo legende con IMP.CAES. VESP.AVG.P.M.T.P.COS (VI-IIII)(CENS) non ho trovato VESPASIAN. ma VESP.

Può essere che qualche utente riesca a trovare FELICITAS PVBLICA con VESPASIAN.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

forse potrebbe essere un ibrido, cioè con il dritto di Vespasiano IMP.CAES. VESPASIAN. AVG.COSIIII ed il rovescio con FELICITAS PVBLICA, ma non conosco ibridi di questo tipo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AlfaOmega

pià che un ibrido che identifica un dritto di un impoeratore con un rovescio di un altro, credo che si potrebbe definire un inedito, cioè non riportato ne dal ric ne dal cohen, potrebbero aver usato un dritto vecchio al posto di quello abbinato alla figura della felicitas e se non sbaglio le legende dovrebbero essere due.

Tutto questo nell'ipotesi che le legende siano Giuste.

Anche nel caso di fides publica non essendoci monete con questo abbinamento potrebbe valere lo stesso discorso.

Roberto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×