Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
iacchetti

Pietra di paragone

Siamo intorno al 546 a.C. nel regno della Lidia.

I mercanti lidi furono degli innovatori. Si dice siano stati i primi a coniare moneta. Già da tempo oro e argento venivani impiegati come moneta di scambio, tuttavia, a motivo della forma irregolare delle barre e degli anelli d'oro, bisognava pesare il denaro prima di effettuare qualsiasi transazione.

I lidi escogitarono un espediente per semplificare gli scambi: l'uso di monete il cui peso era certificato da un simbolo ufficiale impresso su ciascuna di esse.

Le prime monete coniate nella Lidia erano fatte di elettro, una lega naturale di oro e argento. Creso ultimo re della Lidia, le rimpiazzò con monete d'oro e d'argento il cui metallo era quasi puro.

I lidi introdussero un sistema bimetallico in cui 12 monete di valore inferiore corrispondevano a una moneta di metallo più prezioso. Questo regime monetario, però, era minacciato dalla circolazione di monete contraffatte, ottenute dalla fusione dell'oro con metalli meno preziosi. Perciò i mercanti avevano bisogno di un modo semplice per saggiare l'oro.

I lidi scoprirono che una pietra locale di colore nero, chiamata pietra lidia, faceva al caso loro. Se si sfrega una moneta contro questa pietra liscia, leggermente abrasiva, rimane una traccia. Paragonando il colore della traccia con quello delle traccie lasciate dai campioni di riferimento il cui contenuto d'oro è noto, si scopre quanto oro c'è nella moneta.

Ho trovato questo articolo su una rivista, e spero di aver fatto cosa gradita a citarlo qui.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

è verissimo, inoltre è citata più volte anche da Plinio che afferma come la pietra fosse stata usata fino all'età ellenistica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Avevo anche una foto da allegare ma in questa sezione non ho capito come fare. :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi sembra che in questa sezione non si possono allegare foto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Interessante.....ho idea che diventerà parte della mia tesina :P :)

Grazie per averlo postato!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Interessante.....ho idea che diventerà parte della mia tesina :P  :)

Grazie per averlo postato!

336118[/snapback]

Prego! Mi fà piacere di essere stato utile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?