Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
heldrungen

Grecia: dracme

Risposte migliori

heldrungen

Cari amici,

Vorrei tentare un'analisi comparativa di due monete greche: la prima è una dracma del 1911 emessa sotto il re Giorgio I (1863-1913) (1.881.000 pezzi coniati, peso: gr. 5, titolo dell'argento 835/1000. Peso e titolo sono gli stessi della lira italiana dello stesso periodo).

Sul rovescio troviamo raffigurata una fanciulla appoggiata ad un cavallo, che osserva uno scudo su cui sono incisi rilievi non ben decifrabili. Dietro si notano le onde del mare e la coda di un essere marino (un mostro?). Questa faccia della moneta non è ricca di dettagli e le figure sono piuttosto abbozzate.

post-8852-1209048508_thumb.jpg

post-8852-1209048596_thumb.jpg

Modificato da heldrungen

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

heldrungen

La seconda è una moneta da 20 dracme del 1960, emessa sotto Paolo I (1947-1964), coniata in 20 milioni di pezzi (peso: gr. 7,5, Ag. 835/1000).

Qui notiamo che la fanciulla è seduta sul cavallo, al quale si aggrappa con la mano sinistra, con la destra alzata, sembra in segno di saluto e, sullo sfondo le onde del mare e un delfino. Le figure sono più dettagliate, ma l'esito artistico è dubbio.

A questo punto sarebbe interessante sapere (mi rivolgo agli esperti di monete greche e di mitologia): si tratta dello stesso mito? di quale?

Evidentemente non è quello delle nozze di Europa con Zeus (come nella moneta greca da 2 euro), perché dovrebbe esserci il toro al posto del cavallo.

Mi è venuta anche in mente la nascita di Afrodite dalla schiuma del mare.

Se qualcuno può fornire delle spiegazioni più precise ed esaurienti farà cosa gradita.

Saluti.

post-8852-1209049319_thumb.jpg

post-8852-1209049342_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quattrino

Heldrungen,

la dracma del 1911 è in assoluto una delle mie preferite. :)

Secondo me si tratta della ninfa Teti, seduta su di un ippocampo (mentre nella moneta da 20dracme è un chiaramente un cavallo).

Teti è un personaggio della mitologia greca. Era la più bella delle Nereidi, le ninfe dei mari figlie di Nereo e Doride, discendenti da Oceano. Aveva il dono della metamorfosi che contribuiva ad aumentarne il fascino.

Era destinata a dare alla luce un figlio che sarebbe divenuto più potente del padre. Climene confidò il segreto al figlio Prometeo. Nel momento in cui Zeus e Poseidone si innamorarono di lei, Prometeo capì che sarebbe stata una disgrazia per l'Olimpo, chiunque fosse stato a darle quel figlio che avrebbe espropriato il padre, temendo che le sorti di Urano e Crono si potessero ripetere con Zeus. Prometeo rivelò allora il segreto a Zeus in cambio della propria liberazione dal castigo che egli gli aveva inflitto. Poseidone ne fu informato a sua volta ed entrambi rinunciarono a sposarla destinando al mondo degli uomini lei e il destino ineluttabile ad essere spodestati dai figli.

(wikipedia)

http://it.wikipedia.org/wiki/Teti_%28Nereo%29

Il suo mito è collegato alla guerra di Troia in quanto era la madre di Achille:

An essential subordinate motif in the nature of Thetis, as a Nereid, one that links her with the dawn Titan Eos and with Aphrodite, is her liaison with a mortal lover: Thetis is the mother of Achilles by Peleus, king of the Myrmidons. Zeus had received a prophecy that Thetis's son would become greater than his father, the familiar mytheme of the Succession Prophecy.[11] Therefore, in order to ensure a mortal father for her eventual offspring, Zeus and his brother Poseidon made arrangements for her marriage to a man, Peleus, son of Aeacus, but she refused him. Chiron, the wise centaur, who would later be tutor to her son by Peleus, Achilles, advised Peleus to find the sea nymph when she was asleep and bind her tightly to keep her from escaping by changing form. She did shift shapes, becoming flame, water, a raging lioness, and a serpent [12] (compare the sea-god Proteus), but Peleus held fast. She then consented to marry him.

According to classical mythology, the wedding of Thetis and Peleus was celebrated on Mount Pelion outside the cave of Chiron and attended by the deities: there they celebrated the marriage with feasting. Apollo played the lyre and the Muses sang, Pindar claimed. At the wedding Chiron gave Peleus an ashen spear that had been polished by Athene and had a blade forged by Hepphaestus, and Poseidon gave him the immortal horses, Balius and Xanthus. Eris, the goddess of discord, had not been invited, however. In spite, she threw a golden apple into the midst of the goddesses that was to be awarded only "to the fairest." (In most interpretations, the award was made during the Judgement of Paris and eventually occasioned the Trojan War; by others such as Robert Graves, the imagery is considered misinterpreted and it is thought that it should reflect the selection of a king to be sacrificed in a sacred ritual).

http://en.wikipedia.org/wiki/Thetis

guarda questa moneta greca antica la cui iconografia è molto simile:

http://www.coinarchives.com/a/lotviewer.ph...AucID=73&Lot=33

In questa regge lo scudo del figlio Achille (scudo che si vede chiaramente anche nella dracma del 1911), scudo che fu forgiato da Efesto per Achille proprio su richiesta di Teti.

http://www.coinarchives.com/a/lotviewer.ph...cID=202&Lot=181

Ancora più evidente è l'emissione di Locri, la cui immagine è nell'ottima pagina di Roth37 dedicata alla monetazione di Pirro :)

http://www.roth37.it/COINS/Pirro/monetazione.html

Magari qualcuno dei Greek boys potrà dirci di più!

Ciao! :)

Modificato da quattrino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quattrino

Sullo scudo di Achille retto da Teti, ho trovato anche queste interessanti informazioni:

Iliade - Lo scudo di Achille

Teti, madre di Achille, fa forgiare dal dio Vulcano nuove armi per il figlio. Vulcano scolpisce sullo scudo una fedele rappresentazione della vita e della società del tempo. Nella prima zona egli rappresenta la Terra, il mare, il cielo, il Sole, la Luna piena, alcune stelle e costellazioni: le Pleiadi, le Iadi, Orione che col suo sorgere preannuncia l' inverno (il nostro cielo è cambiato nei secoli per la precessione degli equinozi), l'Orsa Maggiore che non tramonta mai nel mare. Intorno allo scudo è raffigurato il fiume Oceano, che , come pensavano gli antichi, circondava la terra. E' quindi una sintesi del pensiero "scientifico" ai tempi di Omero.

ILIADE - Libro XXVIII

versi 671/679 -842

Cinque dell'ampio scudo eran le zone,

e gl'intervalli, con divin sapere,

d'ammiranda scultura avea ripieni.

Ivi ei fece la terra, il mare, il cielo

e il Sole infaticabile, e la tonda

Luna, e gli astri diversi onde sfavilla

incoronata la celeste volta,

e le Pleiadi, e l'Iadi, e la stella

d'Orïon tempestosa, e la grand'Orsa

che pur Plaustro si noma. Intorno al polo

ella si gira ed Orïon riguarda,

dai lavacri del mar sola divisa.

..................

Il gran fiume Ocean l'orlo chiudea

dell'ammirando scudo.......

Iliade ( XIX, 380-383)

Stella parea...

Stella parea su la fronte il grand'elmo

irto d'equine chiome, e fusa

sul cono tremolava l'aurea cresta.

Omero (Iliade, XIX, 380-383)

(Dal sito dell'unione astrofili italiani : http://astrocultura.uai.it/astroarte/astro...ioni/iliade.htm )

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

heldrungen

Ringrazio quattrino ed augustus per il loro contributo interessantissimo, e per le reminiscenze omeriche, anche se le loro opinioni mi sembrano divergere un po' sull'interpretazione da dare al personaggio femminile ed allo scudo. Per quanto riguarda la moneta da 2 dracme del 1911 (che presenta il medesimo soggetto della dracma dello stesso anno) su Coinarchives si fa riferimento a "sea horse" in bassorilievo .

Aspettiamo che qualche amico greco dica la parola definitiva.

Saluti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

avgvstvs

Personalmente credo che l'attribuzione che ha fatto quattrino circa il personaggio sia corretta, soltanto sullo scudo della moneta non e' rappresentato tutto cio' che viene descritto riguardo lo scudo di Achille ma, come traspare dall'esemplare da 2 dracme di coinarchives, la testa di Medusa quindi... scudo di Atena.

Avranno fatto a cambio per quel giorno! :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quattrino
Personalmente credo che l'attribuzione che ha fatto quattrino circa il personaggio sia corretta, soltanto sullo scudo della moneta non e' rappresentato tutto cio' che viene descritto riguardo lo scudo di Achille ma, come traspare dall'esemplare da 2 dracme di coinarchives, la testa di Medusa quindi... scudo di Atena.

Avranno fatto a cambio per quel giorno!  :P

338164[/snapback]

In effetti dalla splendida immagine della moneta da 2 dracme postata d Augustus è evidente la testa di medusa in mezzo allo scudo che doveva essere di Atena....mentre dai racconti di omento lo scudo di Achille doveva essere molto più elaborato. Ho trovato alcune ricostruzioni settecentesche:

http://www.bellica.it/onori4.html

Collegamenti tra Teti e lo scudo di Atena non li ho trovati :huh: Licenza poetica dell'incisore o mi sono perso qualcosa? <_<

Comunque anche nelle monete antiche si vede chiaramente la Gorgone sullo scudo tenuto da Teti:

post-1843-1209070012_thumb.jpg

Modificato da quattrino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apulian

belle monete e bella storia!

Modificato da apulian

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

okt

Mi sembra di ricordare che la donna a cavallo sulle 20 dracme del 1960 sia Selene, che andava appunto a trovare il suo Endimione o montando all'amazzone o guidando un cocchio.

Ecco le mie:

20drac.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

medusa
Mi sembra di ricordare che la donna a cavallo sulle 20 dracme del 1960 sia Selene, che andava appunto a trovare il suo Endimione o montando all'amazzone o guidando un cocchio.

Ecco le mie:

20drac.jpg

338197[/snapback]

Ecco Selene a cavallo in una splendida raffigurazione vascolare (450 - 400 a.C.). Notate come il Velo che Selene solleva alluda anch'esso alla Luna crescente...

Stupendo il mito di Selene ed Endimione!!!

*La Bella Addormentata* nel bosco: ribaltando i ruoli …, è Endimione *Il Bell’Addormentato* nella grotta che Selene scende a baciare al calar della notte …

In fondo rispecchia il desiderio femminile di fusionalità con un maschile capace di un totale abbandono nel Femminile stesso. Non a caso il nome Endimione significherebbe letteralmente "che si trova dentro"... la grotta ....

Stupenda questa stampa di George Frederick Watts (1817-1904): notate come ogni particolare delel due figure (sia il nudo maschile che i drappeggi dell'abito di selene) richiamino prepotentemente le sculture del Parthenone....(British museum :rolleyes: )

Plinio il Vecchio cercherà di dare un'interpretazione in chiave scientifica dell'incontro d'amore tra Selene e Endimione: ci riferisce che Endimione fu il primo uomo a capire i moti misteriosi della Luna.... Ma questa , è un'altra storia...

V-Medusa

post-6487-1209283555_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

medusa
[stupenda questa stampa di George Frederick Watts  (1817-1904): notate come ogni particolare delel due figure (sia il nudo maschile che i drappeggi dell'abito di selene) richiamino prepotentemente le sculture del Parthenone....(British museum  :rolleyes: )

V-Medusa

338691[/snapback]

Scusate, allego qui la stampa ....

V-Medusa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

medusa
Scusate, allego qui la stampa ....

V-Medusa

338696[/snapback]

accidenti, scusate: ho dovuto ridurre il file... :ph34r:

post-6487-1209285384_thumb.jpgV-medusa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

medusa
Personalmente credo che l'attribuzione che ha fatto quattrino circa il personaggio sia corretta, soltanto sullo scudo della moneta non e' rappresentato tutto cio' che viene descritto riguardo lo scudo di Achille ma, come traspare dall'esemplare da 2 dracme di coinarchives, la testa di Medusa quindi... scudo di Atena.

Avranno fatto a cambio per quel giorno!  :P

338164[/snapback]

In effetti dalla splendida immagine della moneta da 2 dracme postata d Augustus è evidente la testa di medusa in mezzo allo scudo che doveva essere di Atena....mentre dai racconti di omento lo scudo di Achille doveva essere molto più elaborato. Ho trovato alcune ricostruzioni settecentesche:

http://www.bellica.it/onori4.html

Collegamenti tra Teti e lo scudo di Atena non li ho trovati :huh: Licenza poetica dell'incisore o mi sono perso qualcosa? <_<

Comunque anche nelle monete antiche si vede chiaramente la Gorgone sullo scudo tenuto da Teti:

338187[/snapback]

Potrebbe rappresentare il momento in cui Teti, saputo dell'uccisione dell'amato Achille, esce dal mare e con le Nereidi accorre alla tomba del figlio per i lamenti funebri e per, infine, cospargene il corpo di unguenti e di miele per prepararlo alla pira ... Lo scudo con il Gorgoneion (avente funzione apotropaica, protettiva, in quanto allontanava la cattiva sorte) verrà posto da Teti sulla tomba di achille. La scena struggente viene immortalata nel link che quattrino ha già posto:

http://en.wikipedia.org/wiki/Image:Mournin...Louvre_E643.jpg

Thetis and the Nereids mourning Achilles, Corinthian black-figure hydria, 560–550 BC; note the Gorgon shield - Louvre

Protective Gorgon on the shield of Achilles at his burial by Thetis; Corinthian black-figure hydria, 560–550 BC - Louvre

V_medusa-gorgoneapotropaica :P :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quattrino

Grande Medusa! La soluzione non poteva che venire da te! :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

medusa
Grande Medusa! La soluzione non poteva che venire da te!  :D

338717[/snapback]

Troppo gentile, quattrino ! :silly:

.... della serie :

".... e la sVenturata rispose....." :lol: :lol: :lol:

V-medusa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×