Jump to content
IGNORED

QUI SI DORME!


gpittini
 Share

Recommended Posts

Supporter

DE GREGE EPICURI

Cari appassionati di repubblicane, la dissertazione di Rapax su "Cibele nelle monete della Repubblica" vi ha storditi e sbalorditi? Mica occorre sempre scrivere o postare dei capolavori! Per riprendere un dialogo alla buona, vi mostro questo denario di Q.Cassius, del 55 a.C., RRC 428/3.

Al D:Genio del popolo romano, con uno scettrro dietro al capo.

Al R:Lituus, aquila, brocca (non ricordo il nome della brocca dei sacrifici...)

Pesa 2,5 g. e misura 17-18 mm. Mi pare con tutta evidenza suberato: ma lo posso considerare autentico, come da un po' faccio con quasi tutti i suberati? Ecco il D.

post-4948-1214044032_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


Supporter

Ecco il R.

post-4948-1214044096_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


Staff

...troppo gentile davvero Gianfranco...

La sezione delle imperiali è ricca di discussioni corpose, ed il mio scopo era quello di rendere altrettanto "movimentata" quest'area repubblicana che, come giustamente dici, è un po' "addormentata".

L'importante comunque è parlare di monete, non importa come e/o con quante righe, quindi veniamo a questo interessantissimo suberato... :)

Secondo me queste tipologie vanno "affrontate" come qualsiasi altra emissione.

Suberato non è sinonimo di autentico, così come non lo è di falso... anche se è pur vero che di suberati "poco convincenti" a livello stilistico ne ho visti pochi.

Nel caso specifico, ad un primo sguardo l'occhio del Genio mi era parso "particolare"... di forma troppo tondeggiante.

Facendo però un giro su coinarchives ho notato esempi aventi caratteristiche analoghe, anche se la "rotondità" appare in toni leggermente inferiori:

http://imagedb.coinarchives.com/img/baldwi...c3/00493q00.jpg

Nonostante le mancanze di argento, che rendono un po' più complicati eventuali confronti stilistici, la moneta è molto interessante e piacevole, secondo me trattasi di suberato autentico.

(non ricordo il nome della brocca dei sacrifici...)

357670[/snapback]

...neanche io :P , ho trovato un "Urcius"... ti risulta?

Link to comment
Share on other sites

Awards

la brocca dei sacrifici che solitamente viene raffigurata nell'iconografia monetale assieme al "lituus augurale" è il "praefericulum"

Link to comment
Share on other sites


Staff

Grazie catilina, era proprio quello il nome che non mi veniva in mente. ;)

Ho notato però che viene anche chiamato appunto Urcius... sinceramente non ci avevo mai fatto caso:

Coinarchives: Urcius

Coinarchives: Praefericulum

In teoria l'urcius (orcio) dovrebbe essere in terracotta, mentre il praefericulum in bronzo o altro metallo.

Ad ogni modo il "vaso" inteso come attributo degli auguri dovrebbe essere proprio il prefericolo.

Link to comment
Share on other sites

Awards

Grazie catilina, era proprio quello il nome che non mi veniva in mente. ;)

Ho notato però che viene anche chiamato appunto Urcius... sinceramente non ci avevo mai fatto caso:

Coinarchives: Urcius

Coinarchives: Praefericulum

In teoria l'urcius (orcio) dovrebbe essere in terracotta, mentre il praefericulum in bronzo o altro metallo.

Ad ogni modo il "vaso" inteso come attributo degli auguri dovrebbe essere proprio il prefericolo.

357874[/snapback]

anch'io non ci avevo mai fatto caso. Come hai detto, di sicuro l'orcio è in terracotta, in pratica sarebbe la classica anfora.

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.