Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
teodato

Teodora con crocetta

Risposte migliori

teodato

Vi allego una bruttissima moneta, quasi un catorcio, però dovrebbe essere:

Theodora legenda del dritto: FL MAX THEO-DORAE AVG

legenda del rovescio PIETAS-ROMANA nel campo a sinistra croce

Esergo TRS RIC VIII Trier 43

15-16 mm

337-340

E' stata coniata a Treviri dai figli di Costantino (forse Costantino II)

in onore della seconda moglie del nonno Costanzo Cloro.

Vorrei un vostro parere su questa ipotesi:

La presenza della crocetta sembrerebbe avvalorare la tesi di Eusebio di Cesarea che attribuisce a costanzo Cloro la fede cristiana oppure è stata messa dai figli di Costantino per sostenere che Costanzo Cloro fosse segretamente Cristiano. Costanzo Cloro aveva a preso come concubina Helena (madre di Costantino.) che sappiamo era fervente cristiana.

Ma altri autori sostengono che fosse adoratore di Helios.

Cosa ne pensate?

post-1966-1222160642_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Interessantissima la moneta di Teodora con la croce nel campo, non l'avevo mai vista! Quanto all'ipotesi che Costanzo Cloro fosse cristiano (segretamente o meno), mi pare una delle tante invenzioni devote della Patristica, in questo caso di Eusebio di Cesarea. Elena però non credo fosse solo una concubina, ma ad un certo punto divenne la prima moglie; mi risulta che per sposare Teodora, (per motivi politici, oltretutto) Costanzo dovette divorziare.A te non risulta?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

Salve Gianfranco, non so se Helena fosse ufficialmente sposata o concubina perchè vari studiosi sostengono entrambe le tesi.

Ma Helena fervente cristiana deve pur avuto una qualche influenza sul compagno/sposo Costanzo e nell'educazione del figlio Costantino.

Cosa si voleva secondo te indicare con la presenza di una croce sulla moneta?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Mah, trattandosi di una moneta " a nome di Teodora" credo che possa significare:

- o la conversione al cristianesimo della medesima Teodora,

- o un'affermazione di cristianità di quel nipote (chiunque fosse) che fece coniare la moneta, in anni in cui il Cristianesimo godeva già di una buona posizione presso la Corte imperiale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

VERUS

Buona giornata a tutti :)

la moneta proposta è estremamente interessante

concordo con quanto scritto da gpittini e, trattandosi di

emissioni postume, sarei più propenso a credere che

la croce manifesti più le opinioni religiose dell'emittente

che non quella di Teodora. In ogni caso l'atteggiamento

di Costanzo fu estremamente tollerante e quindi non si può

escludere una diffusa simpatia verso il cristianesimo nell'ambito della famiglia.

Sicuramente tale tolleranza fu favorita da Elena, molto amata da Costanzo

a prescindere dal suo ruolo (concubina, moglie morganatica o sposa ufficiale),

che si separò da lei solo per motivi politici e non senza titubanze.

Cordiali saluti - P

Modificato da VERUS

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×