Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
xmax

Tutto sul BRONZITAL

Risposte migliori

xmax

Apro questa discussione per approfondire:

- modalità di conservazione,

- eventuale "pulitura",

- ossidazione,

- incrostazione,

parlando esclusivamente delle monete in BRONZITAL

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

xmax

Parto io, ieri scartabellando sul raccoglitore (taschine in plastica) delle lire di san marino recenti (200 e 500 lire) ho notato come con il passare degli anni (almeno 1 decina senza toglierle) si sia formata patina strana, il più delle volte con viraggio sul verde (malchite?) o azzurrino...

le monete 10 anni fa le ho inserite nello stato in cui si trovavano, quindi non sono state neanche lavate in acqua distillata...

intuisco che sia l'effetto della plastica... e anche forse troppa umidita? o ion ogni caso si formano queste ossidazioni?

Con calma ieri sera ho preso e ho provato a pulirle delicatamente con le mani con olio di oliva extra v. ; al termine le ho risciacquate in acqua distillata.

Risultato ottimo per alcune, per alcune invece nella parte dove l'ossidazione era più "attaccata" al termine della pulitura la stessa parte risultava molto più chiara!!

Potevo fare diversamente?

Grazie per i consigli e spero di aver fatto cosa utile ad aprire questo post...... ci sono molte discussioni e fare ordine per tipo di metallo mi sembrava buona cosa...

se gli admin pensino sia buona cosa creino anche le discussioni per gli altri materiali

Cordiali Saluti

Stefano - neofita....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

carledo49

Anch'io ho parecchie monete divenute verdi per la plastica dei raccoglitori.

Ho risolto il problema lavando le monete in questione con sapone neutro ed acqua deionizzata.

Carlo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487

Purtroppo la plastica,a lungo andare, dà questi problemi. Influiscono naturalmente anche altri fattori, come luogo di conservazione (tasso di umidità) e qualità della plastica stessa. Sicuramente nel tuo caso la plastica si presenta opaca ed untuosa, giusto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cembruno5500
Supporter

Purtroppo è il problema della plastica. Influisce moltissimo l' ambiente in cui si trovano,

l' umidità è uno dei nemici principi. Tanti collezionisti acquistano monete sigillate e, una volta a casa,

non se la sentono di dargli aria, liberarle dalla loro plastica. Lo capisco perchè si sentono tutelati

avendole rinchiuse sigillate da NIP o da Periti. Queste però sono le conseguenze.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487

Secondo me comunque una importante collezione non può essere relegata dentro confezioni sigillate di plastica, anche se si limita ai soli pezzi pregiati. Un collezionista chè è anche uno studioso sono dell'idea che conserva le perizie ma conserva i propri pezzi in maniera diversa. Ovvio che se uno si limita solo a collezionare, senza studiare, avrà sempre bisogno del conforto della bustina con tanto di sigilli. Ci si potrebbe limitare ad una perizia scritta con tanto di foto allegate, non solo del diritto e del rovescio, ma anche dei dettagli evidenziati nelle perizie (es. Colpetto in alto a destra, mancanza di metallo a ore 5 ecc).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MARCO B
Secondo me comunque una importante collezione non può essere relegata dentro confezioni sigillate di plastica, anche se si limita ai soli pezzi pregiati. Un collezionista chè è anche uno studioso sono dell'idea che conserva le perizie ma conserva i propri pezzi in maniera diversa. Ovvio che se uno si limita solo a collezionare, senza studiare, avrà sempre bisogno del conforto della bustina con tanto di sigilli. Ci si potrebbe limitare ad una perizia scritta con tanto di foto allegate, non solo del diritto e del rovescio, ma anche dei dettagli evidenziati nelle perizie (es. Colpetto in alto a destra, mancanza di metallo a ore 5 ecc).

bhe una perizia fotografica con foto in alta qualità risolverebbe il problema di stare li a fare 10 foto per 10 dettagli... Comunque trovo odiosa la plastica, ultimamete infati ho speso piu in vassoi che in nuovi acquisti, ho l'argento che stava diventando orrendo ufff...e purtrppo non solo lui.

ciao

Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487
Apro questa discussione per approfondire:

- modalità di conservazione,

- eventuale "pulitura",

- ossidazione,

- incrostazione,

parlando esclusivamente delle monete in BRONZITAL

Riferirsi esclusivamente al bronzital mi sembra piuttosto riduttivo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
xmax
Purtroppo la plastica,a lungo andare, dà questi problemi. Influiscono naturalmente anche altri fattori, come luogo di conservazione (tasso di umidità) e qualità della plastica stessa. Sicuramente nel tuo caso la plastica si presenta opaca ed untuosa, giusto?

esatto! untuosa, è il termine esatto!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

xmax
Apro questa discussione per approfondire:

- modalità di conservazione,

- eventuale "pulitura",

- ossidazione,

- incrostazione,

parlando esclusivamente delle monete in BRONZITAL

Riferirsi esclusivamente al bronzital mi sembra piuttosto riduttivo...

si, ma il mio scopo come scritto anche sopra era quello di dividere i materiali con cui son fatte le monete in modo di dare i giusti consigli mirati solo a quel tipo di materiale. Ho aperto anche una discussione per parlare solo dell'ITALMA e se volete si possono apreire anhce per ORO, ARGENTO, ACMONITAL ... ecc eccc

Penso che ogni singolo materiale abbia il suo trattamento particolare.... sulle discussioni che ho trovato nel forum si parla di pulizia in generale di solito ... e diventa troppo dispersivo...Questo ovviamente è solo la mia opinione..

Grazie per i consigli comunque!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487
Apro questa discussione per approfondire:

- modalità di conservazione,

- eventuale "pulitura",

- ossidazione,

- incrostazione,

parlando esclusivamente delle monete in BRONZITAL

Riferirsi esclusivamente al bronzital mi sembra piuttosto riduttivo...

si, ma il mio scopo come scritto anche sopra era quello di dividere i materiali con cui son fatte le monete in modo di dare i giusti consigli mirati solo a quel tipo di materiale. Ho aperto anche una discussione per parlare solo dell'ITALMA e se volete si possono apreire anhce per ORO, ARGENTO, ACMONITAL ... ecc eccc

Penso che ogni singolo materiale abbia il suo trattamento particolare.... sulle discussioni che ho trovato nel forum si parla di pulizia in generale di solito ... e diventa troppo dispersivo...Questo ovviamente è solo la mia opinione..

Grazie per i consigli comunque!

Hai ragione. Mi pare una buona idea. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
xmax
Apro questa discussione per approfondire:

- modalità di conservazione,

- eventuale "pulitura",

- ossidazione,

- incrostazione,

parlando esclusivamente delle monete in BRONZITAL

Riferirsi esclusivamente al bronzital mi sembra piuttosto riduttivo...

si, ma il mio scopo come scritto anche sopra era quello di dividere i materiali con cui son fatte le monete in modo di dare i giusti consigli mirati solo a quel tipo di materiale. Ho aperto anche una discussione per parlare solo dell'ITALMA e se volete si possono apreire anhce per ORO, ARGENTO, ACMONITAL ... ecc eccc

Penso che ogni singolo materiale abbia il suo trattamento particolare.... sulle discussioni che ho trovato nel forum si parla di pulizia in generale di solito ... e diventa troppo dispersivo...Questo ovviamente è solo la mia opinione..

Grazie per i consigli comunque!

Hai ragione. Mi pare una buona idea. :)

Grazie 1000 elledi per la tua approvazione

rifaccio una domanda.....:

"Con calma ieri sera ho preso e ho provato a pulirle delicatamente con le mani con olio di oliva extra v. ; al termine le ho risciacquate in acqua distillata.

Risultato ottimo per alcune, per alcune invece nella parte dove l'ossidazione era più "attaccata" al termine della pulitura la stessa parte risultava molto più chiara!!

Potevo fare diversamente?"

MAgari se le lasciavo a bagno maria solo sull'acqua distillata avrei tolto il verde senza far schiarire la moneta nei punti dove era più persistente? Oppure il verde non sarebbe venuto via...

Ricordo che parlo di 200 lire e parte centrale del 500 lire entrambi in bronzital

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×