Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
chellow

Diploma di Nobiltà

Risposte migliori

chellow

Non so se qualcuno può aiutarmi... ho ritrovato recentemente un diploma di nobiltà appartenuto a mio nonno nel quale si attestava che gli spettavano diversi titoli nobiliari. La cosa strana è che il diploma è datato 9 giugno 1954 quando ormai la nobiltà non esisteva più! Comunque... su questo diploma appare anche uno stemma familiare che vorrei registrare a mio nome. Come posso fare per digitalizzarlo? Ovviamente non intendo una scansione ma una riproduzione fedele in alta risoluzione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter

Temo che l'unica sia rifarlo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

darman1983

non so provare a fare un immagine raster

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

RobertoRomano

Caro Amico,anche in epoca repubblicana i titoli nobiliari sono ambitissimi.Nel1954,poi,la nostalgia del blasone era ancora fortissima.Ci sono agenzie araldiche che,a pagamento,fanno ricerche ritrovando elementi di nobilta' in chiunque si rivolga a loro,con tanto di stemma del casato.Il solo cognome non basta a definirsi nobili,a Roma ci sono dei semplici, privati,cittadini che si chiamano Orsini,Barberini ecc.,ma non hanno nulla a che spartire con quei famosissimi Casati...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter
La cosa strana è che il diploma è datato 9 giugno 1954 quando ormai la nobiltà non esisteva più!

Le associazioni monarchiche non se ne sono accorte :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chellow

Grazie per le risposte! Sapete dirmi se c'è qualcuno o qualche associazione che a partire da una scansione crea un'immagine raster/bmp? Se mi ci mettessi io a farla sarebbe sicuramente poco fedele all'originale!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter

Se tu provassi a postarla possiamo vedere...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chellow

Partendo dalla scansione, ho convertito l'immagine in 16 colori così da poterla ricolorare senza le sfumature. Il risultato però non è preciso. La banda gialla ad esempio non è diritta perché deriva dall'originale dipinta a mano. I colori sono blu e giallo. La scansione mette in evidenza sbaffature che ad occhio nudo non si vedono come ad esempio lo sfondo irregolare. La corona ha 5 rombi. Quelli esterni sono verdi con una sfumatura di rosso in basso. La sequenza è rombo esterno - due punti rossi - rombo rosso - punto rosso - rombo verde al centro - punto rosso - rombo rosso - due punti rossi - rombo esterno.... insomma è un bel casino!!!!

In allegato lo stemma a 16 colori.

Qui la scansione:

http://rapidshare.com/files/166117904/Diploma.jpg.html

Diploma_16c.bmp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Senza entrare nelle precedenti disquisizioni, lo stemma è carino!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter

Se ti piace questa rielaborazione ti passo il vettoriale ;)

post-45-1227358186_thumb.png

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chellow

Luke grazie anche a me piace molto, il blu poi è anche il mio colore preferito!

Incuso... ma come hai fatto? Sei bravissimo!!! Mi farebbe molto piacere se potessi passarmi il vettoriale così lo posso usare/stampare... La corona è leggermente diversa ma ti dirò è più bella così!!! Per registrarlo mi servirebbe anche la blasonatura (si dice così???). Puoi aiutarmi? Ovviamente vorrei ricambiare in qualche modo... anche con una cifra simbolica :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter

Su wikipedia francese c'è il Projet Blason su cui si possono trovare già tanti elementi e stemmi fatti da copiare o assemblare:

http://fr.wikipedia.org/wiki/Projet:Blasons

Quindi la farina del mio sacco è ben poca, giusto la stella a sei punte e la modifica de gigli che nel tuo stemma sono strani B)

Il programma che ho usato è inkscape:

http://www.inkscape.org/?lang=it

ti passo versione vettoriale e nuova immagine con anche l'ombra che prima mi ero dimenticato :D

post-45-1227366118_thumb.png

chellow.zip

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chellow

Non so come ringraziarti!!! Fammi sapere se posso fare qualcosa :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko

La blasonatura dovrebbe essere la seguente:

D'azzurro, alla banda d'oro accostata [nel capo] da tre gigli e [in punta] da tre stelle (6) dello stesso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chellow

Grazie Mirko! Mi state viziando! A cosa si riferisce 'dello stesso'?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter
La blasonatura dovrebbe essere la seguente:

D'azzurro, alla banda d'oro accostata [nel capo] da tre gigli e [in punta] da tre stelle (6) dello stesso.

Eeeehhhhh? :blink: Ma che lingua è?

Al di là dello scherzo, ma da dove deriva questo modo di parlare? :blink:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chellow

E' il modo ufficiale di descrivere gli stemmi. Ha dei termini ben precisi per indicare cosa c'è sopra lo scudo. Rileggendo credo di aver capito che 'dello stesso' si riferisce al fatto che sia i gigli che le stelle sono d'oro come la banda però non sono tanto sicuro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter
E' il modo ufficiale di descrivere gli stemmi. Ha dei termini ben precisi per indicare cosa c'è sopra lo scudo. Rileggendo credo di aver capito che 'dello stesso' si riferisce al fatto che sia i gigli che le stelle sono d'oro come la banda però non sono tanto sicuro.

E chi l'ha inventato? :blink: parlare italiano, faceva schifo? :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko
'dello stesso' si riferisce al fatto che sia i gigli che le stelle sono d'oro come la banda

esatto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandokan
Supporter
E' il modo ufficiale di descrivere gli stemmi. Ha dei termini ben precisi per indicare cosa c'è sopra lo scudo. Rileggendo credo di aver capito che 'dello stesso' si riferisce al fatto che sia i gigli che le stelle sono d'oro come la banda però non sono tanto sicuro.

E chi l'ha inventato? :blink: parlare italiano, faceva schifo? :D

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Ciao Luke : difficile definire l'Araldica, una disciplina complessa tuttora indispensabile anche in Italia, dove i titoli nobiliari non sono più riconosciuti né vengono conferiti, ma che da molti secoli uniforma e regola tutti gli aspetti che riguardano i segni di distinzione (insegne, abiti, altri orpelli) di persone, categorie, enti, Stati, ecc.

Col tempo l'Araldica si è data un suo lessico, un suo gergo che pone indubbiamente qualche difficoltà di interpretazione per chi non lo conosce.

Ma questo non capita solo in Araldica : basta sfogliare un testo universitarioo di Ingegneria, Medicina,ecc. e se uno è profano di queste materie, non è che tutto gli appaia chiaro e comprensibile subito.....

A me l'Araldica un pò interessa : poiché esistono molte pubblicazioni in materia che possono anche aiutare e orientare nello specifico linguaggio, qualcosa ho imparato. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ariminvm

mi sa che un attestato nobiliare degli anni '50 valga un po' quanto quelle lauree che vengono assegnate da sedicenti università americane dietro pagamento e presentazione del curriculum vitae.

In tutte le sagre paesane nei borghi medievali, tra le bancarelle gastronomiche e di cineserie, c'è sempre un banco con un computer e una stampante... immettendo un qualunque cognome esce una breve storia della famiglia con tanto di titoli nobiliari e stemma... una stampa, 10€ e siamo tutti nobili!

Non presteri troppa attenzione all'attestato che hai trovato... e soprattutta in ogni caso non ci spenderi mai un centesimo per stamparlo e incorniciarlo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chellow

Bhè premesso che la nobiltà non esiste più e che comunque l'essere nobile secondo me dipende da come ci si comporta e non da chi ha deciso che lo si è... mi piacerebbe sapere, solo per capire meglio, da dove è uscito fuori questo diploma. Purtroppo mio nonno è morto e solo lui lo sapeva. Sul diploma sono riportati riferimenti a leggi della Repubblica Italiana e c'è anche la firma di un tizio che autentica il tutto. Mi sembra diverso dal farsi stampare un simbolo generico. Se ad es. se io mi chiamassi Rossi di cognome e trovassi lo stemma della famiglia rossi non significherebbe che lo stesso mi appartiene perché potrei non essere imparentato con quella famiglia a cui lo stemma fa riferimento. Dietro questo diploma che ho sembra esserci stata una ricerca però ti ripeto è solo per curiosità poi se è una patacca posso almeno dire che ho una patacca di 50 anni fa e non una patacca digitale appena stampata!

Modificato da chellow

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

RobertoRomano

Ora ci scherziamo sopra,ma ,una volta ,la materia era seria ed era oggetto dell'interesse di parecchi studiosi e storici coltissimi,capaci di eseguire ricerche andando indietro nei secoli.Credo esistano ancora (negli anni sessanta sicuramente,ne ho prova personale) dei Periti in Araldica,che spesso facevano di questa materia un vero lavoro per gli eventuali clienti.Il blasone era una cosa serissima,il titolo veniva conferito dal Re e veniva,a sua volta, ereditato.La Consulta Araldica era,fino al 1946 un Organo Istituzionale dello Stato.Come ora si nominano Cavalieri,Commendatori ecc.,nei tempi andati il Re nominava Conti,Marchesi,Duchi,Principi...Molti Condottieri,eroi dellla Guerra 1915-18 ebbero titoli nobiliari(D'Annunzio,Diaz,Ciano,Paolucci,Rizzo ecc.).Fino alla caduta del Fascismo ci fu una corsa alla raccomandazione per l'attribuzione di un titolo nobiliare.Mussolini stesso(che rifiuto' sempre un titolo) sponsorizzo'tantissimi esponenti del Fascismo che facevano anticamera da lui per intercedere presso il Re (Badoglio,Grandi e molti altri).Ora sembra tutto strano e futile,ma ,ancora quarant'anni fa ci tenevamo moltissimo :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×