Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Blackrunner86

[aiuto]Moneta francese

Mi aiutate ad identificare questa moneta.L'ha trovata un muratore mentre tirava giù un muro di casa mia.....

Direi che è francese perche sul retro si intravede il fascio con cappello frigio...la data è 1793.Lo spessore è 0,5 cm.

post-9843-1227463823_thumb.jpg

post-9843-1227463841_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Ho anch'io una moneta del 1793, con l'effigie di Luigi XVI ed i simboli rivoluzionari. Qualcuno mi sa dire come mai venne mantenuta l'effige del re anche dopo la proclamazione della Repubblica e, addirittura, dopo la morte dell'ex-sovrano?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DE GREGE EPICURI

A Luke jdk: perchè la storia della rivoluzione francese è piuttosto complicata, ed è passata per varie fasi (forse Simone sarebbe più preciso al riguardo).La presa della Bastiglia, 14.7.1789, è solo l'inizio; il 1789 è considerato comunque "l'anno 1° della libertà". Il 14 settembre 1791 il re accettò la nuova Costituzione e giurò di essere fedele alla nazione e alla legge; iniziarono allora le "monete costituzionali", in cui da un lato c'è l'anno 1791, e dall'altro la dizione "L'An 3 de la Liberté".

Dopo il 17.8.72 (Luigi XVI imprigionato al Tempio) le zecche cessano di coniare monete "reali", e l'iscrizione diventa "Louis XVI roi des François", e dall'altro lato: "La Nation-La Loi-Le Roi". Poi però, nel 1793 e quindi "a re morto", si decise che dal 22.9.1792 inizia "l'anno 1° della Repubblica".

Il re viene decapitato il 21.1.1793. Molte zecche però continuano la coniazione con l'effigie del re ancora per un po', finchè non vengono coniate le prime monete repubblicane, con la testa di Marianna e la legenda "République Française".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter
DE GREGE EPICURI

A Luke jdk: perchè la storia della rivoluzione francese è piuttosto complicata, ed è passata per varie fasi (forse Simone sarebbe più preciso al riguardo).La presa della Bastiglia, 14.7.1789, è solo l'inizio; il 1789 è considerato comunque "l'anno 1° della libertà". Il 14 settembre 1791 il re accettò la nuova Costituzione e giurò di essere fedele alla nazione e alla legge; iniziarono allora le "monete costituzionali", in cui da un lato c'è l'anno 1791, e dall'altro la dizione "L'An 3 de la Liberté".

Dopo il 17.8.72 (Luigi XVI imprigionato al Tempio) le zecche cessano di coniare monete "reali", e l'iscrizione diventa "Louis XVI roi des François", e dall'altro lato: "La Nation-La Loi-Le Roi". Poi però, nel 1793 e quindi "a re morto", si decise che dal 22.9.1792 inizia "l'anno 1° della Repubblica".

Il re viene decapitato il 21.1.1793. Molte zecche però continuano la coniazione con l'effigie del re ancora per un po', finchè non vengono coniate le prime monete repubblicane, con la testa di Marianna e la legenda "République Française".

Grazie 1000. Conosco abbastanza bene la storia della Rivoluzione Francese (dal mio avatar, forse, si capisce) ma non mi quadrava proprio, che vi fossero ancora monete "reali" in piena era repubblicana. Diciamo qualche ritardo nella coniazione della nuova moneta, allora?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DE GREGE EPICURI

Sì, nei primi mesi del 1793 furono ancora coniate monete con l'immagine reale. Del resto, fra le numerose zecche non c'era perfetta sincronia; Strasburgo e altre continuavano a usare il termine "français" quando le altre coniavano "françois", e così via. Scusa la mia superflua lezioncina di storia...ma dal tuo avatar che cosa si può dedurre?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter
DE GREGE EPICURI

Sì, nei primi mesi del 1793 furono ancora coniate monete con l'immagine reale. Del resto, fra le numerose zecche non c'era perfetta sincronia; Strasburgo e altre continuavano a usare il termine "français" quando le altre coniavano "françois", e così via. Scusa la mia superflua lezioncina di storia...ma dal tuo avatar che cosa si può dedurre?

Tutt'altro che superflua, anzi. Tutto quello che hai spiegato sulle monete, mica lo sapevo. In particolare non sapevo nulla delle monete "costituzionali" (notizia molto interessante, fra l'altro). Scusami tu, se ho dato un'impressione sbagliata. Intendevo dire che, nonostante mi piaccia la storia della Rivoluzione Francese (il mio avatar è una medaglia dell'epoca) non conoscevo il motivo di quella che mi pareva una discrepanza storica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?