Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
gpittini

SI Granchi di Agrigento.

Risposte migliori

gpittini

DE GREGE EPICURI

Posto questo bronzo (4,6g e 17 mm) per porre una questione generale: come mai in queste monete il lato "granchio" è sempre migliore, e il lato "aquila" peggiore? Direi che il lato "granchio" ha il fondo lievemente concavo, ma il rilievo più sporgente,e quindi dovrebbe corrispondere al conio di incudine (me lo confermate?)

Ma la migliore conservazione si spiega: 1)Col fatto che fin dall'origine il conio di incudine lascia un'immagine più netta? 2) Con la "protezione" che la concavità garantisce al rilievo?

La moneta, con 2 tonni sotto al granchio, mi pare sia classificata come SNG Cop. 79.

post-4948-1228336767_thumb.jpg

Modificato da gpittini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

danielealberti

Il concavo protegge le parti più delicate del granchio, zampe e chele, se anche la patre sporgente viene consumata si tratta del guscio, che non presenta mai particolari ed eventuali usure non si notano. In queste monete le zampette e le chele ben conservate rendono il lato prodotto dal conio di martello sempre spettacolare

Poi il guscio è più duro e si consuma meno ! :lol:

lele

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

roth37

Qui sotto al granchio non c'è nulla ! Anzi .... Ma l'aquila non è malaccio

post-1738-1228558626_thumb.jpg

roth37

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini

DE GREGE EPICURI

Quindi il granchio è prodotto dal conio di martello! Già, avrei dovuto arrivarci..Ed è anche il lato che convenzionalmente si chiama "DIRITTO", se non sbaglio?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

danielealberti

Il dritto convenzionalmente era il lato che si riteneva più imporante, in alcuni casi, famosi incisori hanno invertito i coni delle monete quando si accorsero che il lato più importante e difficile da creare destinato inizialmente al conio di martello si rompeva con troppa facilità.

lele

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×