Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
dieffe75

Consiglio per testi e cataloghi

Salve a tutti

io collezziono denari romani di epoca repubblicana ma devo dire che sono molto affascinato anche dalle monete bizantine in particolare dalle scodellate, spero che qualcuno possa indicarmi alcuni testi e cataloghi per approfondire la mia conoscenza in questo settore numismatico e per avere un utile strumento di identificazione e valutazione dei prezzi correnti.

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per una conoscenza generalizzata il SEAR,che trovi online un pò dappertutto,

dovrebbe andar bene.Dato che il mio interesse specifico è rivolto ai trachy

(scodellate o scifate) io consulto il catalogo di Alberto Trivero (antvwala)

che si compone ,tra gli altri, dei suddetti testi :

Catalogo dei trachy di mistura dei Comneni Angelidi 1081-1203.

Catalogo dei trachy Latini 1204 -1261.

Catalogo dell'Impero di Nicea e Tessalonica 1204- 1261.

Un altro catalogo ,molto completo per i trachy, è quello di Stefan Joppich (Petzlaff)

unico neo che è in tedesco. C'è poi il DOC , Dumbarton Oaks Collection,che non

ho mai visto ma di cui si dicono meraviglie,sono diversi volumi e tutti a prezzi

abbastanza cari. Anche Philip Grierson è autore di pubblicazioni inerenti le bizantine

ma mi pare,non facilmente reperibili.

ciao

romanus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per le utilissime informazioni, potresti anche consigliarmi dove potrei acquistare i cataloghi di Alberto Triverio che mi hai consigliato?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,

premetto che la monetazione bizantina la conosco poco, ma come te da non molto, dopo aver acquistato alcuni follis da un commerciante perchè mi "divertivano", mi sto appassionando a questo settore assai interessante.

Per lo studio di questa monetazione, come prima cosa mi sono documentato sulla storia bizantina, notando ovviamente lo stretto collegamento che c'è tra la rappresentazione sulle raffigurazioni delle monete e l'arte bizantina stessa che non è affatto quel blocco monolitico che ci fanno credere i professori d'arte del liceo: ci sono momenti di crisi e di rinascenza, molto legati alla situazione politica dell'impero, con influssi fortissimi sulla produzione italiana (studiati seriamente solo ultimamente). Un caso che conosciamo bene a Milano è quello della dinastia ottoniana negli anni intorno al 1000, quando la città diventa uno dei centri principali dell'impero per la produzione artistica, e grazie al matrimonio di un imperatore tedesco con una principessa bizantina si diffondono presso gli atelier legati alla committenza più alta moduli figurativi derivati da Costantinopoli... tieni conto che per "noi" buzzurri europei dopo la caduta dell'impero d'occidente e i regni barbari la corte di Bisanzio emanava il fascino della boutique di Louis Vuitton a Parigi! Immaginati quanto era chic e raffinata la principessa arrivata in sposa a Ottone III (cito a memoria, magari è il I) rispetto alle sue cognate tedesche con le guance rosse e le braccia di un vichingo!

Partendo dal presupposto che volendo iniziare ad affrontare una monetazione prima è meglio inquadrare il contesto storico e artistico per poterne comprendere la ragion d'essere, ambito in cui mi sento invece più afferrato, io partirei da un libro recentissimo, data la serietà dell'autore:

Costantinopoli e il suo impero: arte, architettura, urbanistica nel millennio bizantino / Mauro Della Valle, Milano : Jaca Book, 2007

A seguire:

A. Grabar, L'età d'oro di Giustiniano, Bur 1980.

Krautheimer, Tre capitali cristiane, Einaudi 1987 (un grande classico sul rapporto Roma - Bisanzio)

A. Cutler e J. Nesbitt, L'arte bizantina, Utet, 2 tomi

In questi anni sta uscendo anche un'importante opera dell'Einaudi sull'impero Bizantino, due volumi per ora e in uscita il terzo, nei quali ci sono senz'altro elementi di interesse, oltre a capitoli strettamente legati alla monetazione.

Interessante anche per il confronto con la tipologia di monete di tuo interesse:

L'arte di Bisanzio e l'Italia al tempo dei Paleologi 1261 - 1453 / Antonio Iacobini – Roma, Argos, 1999

Entrando invece nel campo più strettamente numismatico, oltre a quanto già proposto da Romanus, potrebbe essere interessante:

Immagini della storia sulle monete bizantine / Giancarlo Alteri, in Splendori di Bisanzio: testimonianze e riflessi d'arte e cultura bizantina nelle chiese d'Italia / Maria Andaloro, 1990, p. 71-83

Inoltre all'Università di Padova c'è il prof. Callegher che si occupa di monete bizantine e ha studiato un fondo donato al museo di Udine:

Callegher, Bruno. Le monete bizantine della collezione Rodolfo di Colloredo Mels al Museo Civico di Udine, "Udine. Bollettino delle Civiche Istituzioni Culturali", s. III, n. 3, 1996, pp. 7-50

Callegher, Bruno. Catalogo delle monete bizantine, vandale, ostrogote e longobarde del Museo Bottacin (2000), Quaderni del museo Civico di Padova

Qualche spunto infine lo puoi trovare anche nella sezione numismatica curata dal nostro Roth37 sul portale http://www.imperobizantino.it

M :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Immaginati quanto era chic e raffinata la principessa arrivata in sposa a Ottone III (cito a memoria, magari è il I)

Era il II :P (imperatore dal 955 al 983) e lei era la principessa Theophano (Θεοφανώ) nipote di Giovanni I imperatore di Bisanzio. Ecco la coppia imperiale in un avorio del Museo di Cluny:

350px-Otton_II_et_Théophano.JPG

(da cui si intuisce che la principessa era certamente raffinata ma forse non proprio una bellezza ;) )

Il figlio Ottone III ci avrebbe riprovato, ma la morte lo colse prima che potesse convolare a giuste nozze con Zoe, figlia dell'imperatore Costantino VIII.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Immaginati quanto era chic e raffinata la principessa arrivata in sposa a Ottone III (cito a memoria, magari è il I)

Era il II :P (imperatore dal 955 al 983) e lei era la principessa Theophano (Θεοφανώ) nipote di Giovanni I imperatore di Bisanzio. Ecco la coppia imperiale in un avorio del Museo di Cluny:

Evviva! :lol:

Come sempre il giusto sta nel mezzo..

M :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dal sito di 'Repubblica', per tutti gli interessati:

Israele: le monete di Eraclio(23 dicembre 2008)

Eccezionale scoperta presso le antiche mura di Gerusalemme: 264 monete d'oro d'epoca bizantina

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?