Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
Mirko8710

Plastica Album

Risposte migliori

Mirko8710

Ciao, volevo chiedervi cosa ne pensavate dei fogli di plastica per contenere monete. Sono dannosi per voi?

Se si perchè?

Nel caso fosse dannosa come mai i periti le sigillano dentro essa?

Visto che ci siamo vi chiedo anche come preferite tenere le vostre monete, almeno posso prendere qualche spunto.

Grazie mille

Mirko

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niko

ci sono diversi tipi di plastica.

alcuni album sono in PVC e quindi dannosi se messi a contatto diretto con le monete.

mentre le bustine che utilizzano i periti o commercianti, non contengono PVC, quindi può stare tranquillo.

infine, ci sono diversi correnti di pensiero sul come e dove conservare le proprie amate monete: chi utilizza monetieri con vassoi in velluto o floccato, valigette o nei classici album.

se facesse una ricerca sul forum, potrà notare che ci sono svariate risposte su questo argomento.

saluti,

N.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

Grazie mille Niko.....comunque non darmi del Lei, diamoci tranquillamente del Tu, anche perchè come puoi vedere non sono poi così tanto più grande di te. :D

Ciao e grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cembruno5500
Supporter

Un consiglio se posso dartelo è di acquistare album (se hai problemi di spazio) di ottima qualità,

vendute da ditte che fanno album per numismatici.

Non acquistare album in cartoleria, ipemercati, e sui cataloghi di articoli per uffici.

Non risparmiare su queste cose, piuttosto ne compri due all' anno ma che siano di ottima qualità.

Meglio ancora sarebbe il vassoio di velluto ma questo lo vedremo in seguito ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710
Meglio ancora sarebbe il vassoio di velluto ma questo lo vedremo in seguito ;)

Dei piccoli vassoi vellutati me li sto autofabbricando, ma ce ne vuole di tempo e dunque nell'attesa avevo comprato dei fogli in plastica, ma se mi dici così le tolgo subito.

Per gli Euro avevo comprato invece l'album Marini, ed ho postato nella sezione conservazione per sapere della sua bontà.

Grazie mille per i consigli.

Mirko

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cembruno5500
Supporter

Dei piccoli vassoi vellutati me li sto autofabbricando

per carità, se vuoi farli tu, fai pure, ma oltre al costo del materiale, perdi un sacco di tempo

(mi ricordi me circa cinquant' anni fà :lol: ), li vendono dappertutto, sul famoso sito, nei negozi di numismatica,

ai Convegni più grandini. Pensaci ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710
perdi un sacco di tempo

(mi ricordi me circa cinquant' anni fà :lol: ), li vendono dappertutto, sul famoso sito, nei negozi di numismatica,

ai Convegni più grandini. Pensaci ;)

Guarda da studente quale sono, ti assicuro che ci sono molti giorni "morti" durante l'anno. Poi sono uno al quale queste cose piacciono e dunque ci perdo facilmente tempo. Poi se un giorno mi stuferò ci sono molte alternative, come hai detto tu.

Grazie comunque per il consiglio, lo terrò presente :D

Mirko

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niko
Grazie mille Niko.....comunque non darmi del Lei, diamoci tranquillamente del Tu, anche perchè come puoi vedere non sono poi così tanto più grande di te. :D

Ciao e grazie

ai Tuoi ordini :D

figurati.

saluti,

N.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cembruno5500
Supporter

Guarda da studente quale sono, ti assicuro che ci sono molti giorni "morti" durante l'anno. Poi sono uno al quale queste cose piacciono e dunque ci perdo facilmente tempo. Poi se un giorno mi stuferò ci sono molte alternative, come hai detto tu.

Ti capisco benissimo, buon lavoro ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

legionario
perdi un sacco di tempo

(mi ricordi me circa cinquant' anni fà :lol: ), li vendono dappertutto, sul famoso sito, nei negozi di numismatica,

ai Convegni più grandini. Pensaci ;)

Guarda da studente quale sono, ti assicuro che ci sono molti giorni "morti" durante l'anno. Poi sono uno al quale queste cose piacciono e dunque ci perdo facilmente tempo. Poi se un giorno mi stuferò ci sono molte alternative, come hai detto tu.

Grazie comunque per il consiglio, lo terrò presente :D

Mirko

Ottimo Mirko.

Mi hai fatto ricordare quando anch'io avevo iniziato a foderare i vassoi di velluto.

Ebbi in regalo da un collezionista una cassettiera da lui assemblata con 10 vassoi. Per evitare il dannoso contatto legno-moneta decisi di foderarli.

Velluto rosso prima scelta :D ; stecchette-separatori di legno da 3 mm; colla per tessuti; forbici, metro, calibro e tanta, tanta pazienza: una settimana di lavoro per fare un solo vassoio completo di separatori naturalmente foderati.

Però che soddisfazione mettere le proprie monete in qualcosa che hai creato tu stesso.

Non l'ho mai completato. Foderai i primi 5 vassoi: dopo qualche anno per ampliamento della collezione dovevo decidere se foderare gli altri vassoi o cambiare.......

Alla fine la pigrizia ebbe il sopravvento e mi lasciai attrarre da un monetiere, sempre in legno, di una nota ditta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710
Ottimo Mirko.

Mi hai fatto ricordare quando anch'io avevo iniziato a foderare i vassoi di velluto.

Ebbi in regalo da un collezionista una cassettiera da lui assemblata con 10 vassoi. Per evitare il dannoso contatto legno-moneta decisi di foderarli.

Velluto rosso prima scelta :D ; stecchette-separatori di legno da 3 mm; colla per tessuti; forbici, metro, calibro e tanta, tanta pazienza: una settimana di lavoro per fare un solo vassoio completo di separatori naturalmente foderati.

Però che soddisfazione mettere le proprie monete in qualcosa che hai creato tu stesso.

Non l'ho mai completato. Foderai i primi 5 vassoi: dopo qualche anno per ampliamento della collezione dovevo decidere se foderare gli altri vassoi o cambiare.......

Alla fine la pigrizia ebbe il sopravvento e mi lasciai attrarre da un monetiere-valigia di una nota marca di accessori numismatici.

Premetto che non voglio alludere alla vostra età legionario e cembruno (pur non conoscendola).... :), ma è strabiliante come il tempo passi, ma le passioni e gli strumenti siano sempre i soliti.

Veramente affascinante.

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mikkandrea

Che ne pensate della conservazione in capsule numismatiche? Secondo voi, qualora non vi sia perfetta corrispondenza fra diametro della moneta e diametro della capsula, si può verificare consunzione per sfregamento?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

La plastica non mi piace, per vari motivi... Poi devo avere un contatto diretto con la moneta. Quindi uso monetieri con ripiani rivestiti di velluto naturale...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piakos

Confermo, la plastica non va bene, non aggiunge niente alla moneta o la peggiora, può essere perniciosa quando è di cattiva qualità.

Il velluto è ottimo. Patina le monete. Se vi piacciono chiarolucenti, non va bene.

Ciao.

Piakos

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest readg

Scusate l'intrusione ma non smettereimai di leggere e chiedere su questo forum!

Ho letto della plastica sulle monete e mi chiedevo già da tempo se quella copertina in plastica sulle due serie di euro che ho del Vaticano,non fosse dannosa.Ho notato che il contatto determina una opacità e non so se col tempo non diventi irremovibile.

E' solo suggestione o è plausibile?Grazie. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
piakos

Le monete sono soggette ad un naturale processo di ossidazione (secono delle leggi fisiche) che, nel tempo, ovviamente si accentua.

La circolazione comporta un frequente contatto: mani, tasche, portafogli e superfici varie che in pratica lucidano di continuo la moneta, contribuendo a rimuovere i primi fenomeni ossidativi.

Se la moneta si ferma, il prodotto dell'ossidazione si diffonde sull'oggetto. Ove poi questo venga chiuso, l'ossidazione si accentua per fenomeni che , per brevità, non è qui indispensabule esporre.

A secondo dell'ambiente ove la moneta viene "chiusa", la stessa è a contatto con altre sostanze che influiscono sull'ossidazione. La stoffa o la carta sono "semineutre" e meno aggressive della plastica che, per i processi chimici cui è stata sottoposta nella fase di produzione, è satura di sostanze che vengono liberate con maggiore incidenza in un ambiente semisigillato. Qeste sostanze, nel contatto col metallo, ingenerano ulteriori processi, più o meno veloci o perniciosi.

Quasi sempre l'opacità di cui chiede l'amico Readg, che è il risultato visibile di quanto sopra esposto, può essere rimossa, tanto pù facilmente quanto prima la rimozione viene effettuata.

Ma la rimozione toglie sempre fascino alla moneta e, se non fatta nei giusti modi, già esposti - mi pare - in questa discussione, aggiunge alle superfici monetali vari segnetti o micrograffi o peggio ancora.

Specialmente se i fondi sono a specchio, ma non solo, abbiamo così rovinato la moneta.

Poi, per attenuare quei segni, si potrà richiudere la moneta ed attendere un nuovo processo ossidativo che, potrebbe anche essere accentuato con alcuni accorgimenti, noti ai numismatici esperti e che qui non è forse corretto esplicitare, ma che possona donare begli effetti anche iridescenti.

Così, come in una giostra infinita, si ricomincia daccapo...fino a quando un nuovo possessore dell'oggetto non deciderà di schiarirlo secondo il proprio gusto...e poi un'altro deciderà di "ripatinarlo"...e anche per questi fatti le monete fanno parte della storia dell'uomo.

Ciao a tutti.

Piakos

Modificato da piakos

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×