Jump to content
IGNORED

Collezione Pozzi


legionario
 Share

Recommended Posts

Collezione Pozzi

Non capisco la differenza tra questi libri (o sono ristampe diverse della stessa collezione?)

BOUTIN Serge, CATALOGUE DES MONNAIES GRECQUES ANTIQUES DE L'ANCIENNE COLLECTION POZZI. Monnaies Frappées en Europe.

2 vol. Maastricht 1979.

POZZI S. - Collezione Pozzi. Ed. Les Luis d'or 1992

3 volumi

MONNAIES GRÈCQUES ANTIQUES PROVENANT DE LA COLLECTION DE FEU PROF. S. POZZI. Naville & Cie., Génève 1921. Ristampe Bank Leu, Zurich 1966 e Schulman, Amsterdam 1974

Link to comment
Share on other sites


Il Boutin descrive e cataloga tutte le monete greche della collezione del Prof. Pozzi coniate in Europa. Sono quindi escluse le zecche dell'Asia e dell'Africa, che, immagino, avrebbero dovuto essere inserite in un secondo volume. Non ci sono valutazioni nè rarità. Tutte le monete sono fotografate.

Il catalogo dell'asta Naville del 1921 (l'originale si può trovare, ma è piuttosto raro e costoso) è quello della vendita della collezione del Prof. Pozzi. Comprende tutte le monete, ma non tutte sono fotografate o descritte (molte sono inserite in lotti). Essendo un'asta si può trovare le aggiudicazioni.

Le edizioni Le Luis d'or uniscono in tre volumi il catalogo dell'asta e il lavoro del Boutin. Così almeno per la parte europea si ha una visione totale della collezione con anche il valore in franchi svizzeri del 1921. Ci sono anche le valutazioni comparate al mercato del 1992.

Spero di essere stato abbastanza chiaro. Comunque la collezione Pozzi è una delle più belle e complete delle collezioni di monete greche.

Link to comment
Share on other sites


Ottima spiegazione. Più chiaro di così.

Avevo trovato il Boutin (che quindi è perfetto perchè ha le foto di tutta la collezione della parte europea) ma ero rimasto perplesso vedendo le altre "varianti librarie" di questa collezione.

Grazie ancora. :)

Link to comment
Share on other sites


  • 10 years later...
Il 19/1/2009 alle 18:53, Arka dice:

Il catalogo dell'asta Naville del 1921 (l'originale si può trovare, ma è piuttosto raro e costoso) è quello della vendita della collezione del Prof. Pozzi. Comprende tutte le monete, ma non tutte sono fotografate o descritte (molte sono inserite in lotti). Essendo un'asta si può trovare le aggiudicazioni.

...

 

Grazie per l´interessante conversazione.

C´è qualcuno che sappia dirmi qualcosa sull´identità del collezionista - Prof. S. Pozzi?

Nella prefazione al catalogo di vendita, redatto in francese, si trova solo scritto che il collezionista sarebbe morto "tragiquement". 

Chi era? In quale città risiedeva?

Grazie

Link to comment
Share on other sites


@sbardella

Samuel Pozzi fu medico chirurgo e ginecologo molto alla moda nell'alta borghesia francese; fu anche medico personale di Marcel Proust. Fu consigliere generale della Dordogna e senatore. Nel corso della prima guerra mondiale, malgrado la sua età, fu riarruolato come medico principale (nel 1870 era stato volontario) e il 13 giugno del 1918 fu assassinato da un suo paziente che, scontento per l'esito di un'operazione di varicocele, al rifiuto di S. Pozzi di rioperarlo, gli crivellò l'addome con numerosi colpi di pistola. Nonostante gli sforzi del dott. Thierry de Martel (suo allievo in chirurgia ed inventore della neurochirurgia) S.Pozzi morì per le gravi ferite riportate.

A testimonianza delle sue doti di collezionista sono rimasti i cataloghi delle sue collezioni....

ciao

Mario

Edited by mariov60
aggiunta citazione utente
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.