Jump to content
IGNORED

Una "ripetitiva" ......


agrippa
 Share

Recommended Posts

Non riesco a decifrare la leggenda del dritto ( dovrebbe essere Valentiniano ? ) non mi ritornano i conti ( una pert. è questa ? )
Se non ci ho preso non mi sgridare !! ;)
Link to comment
Share on other sites


.... ragazzi è un comunissimo Graziano... ma le due particolarità sono altre...
agrì Edited by agrippa
Link to comment
Share on other sites


Ciao Agrippa, ok e' Graziano. Ma non capisco anch'io a quali particolarita' ti riferisci...........
Provo a dirne qualcuna.....: le macchioline di verderame? Le occhiaie al dritto dell'Imperatore? La "F" nel campo sopra il prigioniero? ........
Poi ho notato una curiosita' simpatica :P ............. sembra proprio che l'Imperatore stia controllando se il prigioniero inginocchiato abbia la febbre..... :P da come gli pone la mano sulla fronte.......dai scherzo.....
Invece tu cosa hai notato di unico su questa moneta, illuminaci, per potertene dar conferma.
Ciao.
Link to comment
Share on other sites


DN GRATIANVS PF AVG
GLORIA RO - MANORUN

Nel campo : a sinistra F, a destra A con sotto il monogramma f/R
In exergue : delta SISCE
La moneta è : RIC IX, Siscia 14c, Comune.

le particolarità :
1^ : la moneta non è tonda ma ellittica ... anche la legenda si svolge su linea ellittica.
2^ : il cristogramma sul labaro abbandona la classica greca X/P circoscritta in un cerchio che abbiamo visto da Castanzo II in poi ... qui la P per la prima volta svetta sulla X precludendo alla successiva rappresentazione della croce latina con la P formata sul braccio superiore, come nei nummi di Ioannes e Valentiniano III.

....la ellitticità non è una deformazione della foto ...per rendervela, in fase di dimensionamento, ho dovuto rispettare i parametri di rapporto del rettangolo circoscritto rispolverando le mie riminescenze di geometria... la carta millimetrata su cui è stata fotografata la moneta lo testimonia ulteriormente...

Anche questa volta l'incisore ha rappresentato la scena stereotipata in modo piu che magistrale...
agrì Edited by agrippa
Link to comment
Share on other sites


Se e' Graziano, allora potevo stare mille anni a cercare cosa la rende unica. Come tu stesso dici la moneta e' comune. L'ellitticita' deriva solo dal tondello non dal conio che e' circolare (notare la distanza delle lettere dal bordo). Quindi credo che sia solo un tondello riuscito male.
Link to comment
Share on other sites


[quote name='agrippa' date='19 giugno 2005, 12:30']Lor
No.. guarda bene il rovescio... e la carta millimetrata sotto...
[right][post="41465"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

Agri' ... la parte impressa e' tonda sia al dritto che al rovescio ... almeno in foto e' cosi'.
Link to comment
Share on other sites


Lor
Prendi un decimetro e misura gli assi.... in orizzontale: esterno_esterno della legenda... in vrticale: dalla sommità della testa dell'imperatore all'esterno della scritta SIS.... e poi il perlinato esterno...
Link to comment
Share on other sites


Ecco il rovescio. La legenda tocca il cerchio. Non so se e' per come l' hai fotografata, ma nella fotografia la legenda, sia al dritto che al rovescio puo' essere inscritta in un cerchio
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.