Jump to content
IGNORED

SI Gerone II


markoil
 Share

Recommended Posts

salve ragazzi.. sono nuovo del sito.... vorrei avere una vostra opinione su questa moneta siracusana....

Tiranno GERONE II°

(275-216 A.C.)

GRANDE MONETA IN BRONZO

27mm--16,5gr.!!!

vi ringrazio anticipatamente

post-12478-1234474499_thumb.jpg

post-12478-1234474551_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


ciao, la moneta è in vendita sul noto sito..

http://cgi.ebay.it/Monete-e-Banconote_Mone...A1%7C240%3A1318

io di principio sulle monete vendute li ho sempre qualche dubbio.....

comunque la moneta nella descrizione porta "testa laureata", ma in realtà la testa è diademata, tieni presente che in questa emissione la testa laureata è piu rara.

fatti mandare qualche altra foto così possiamo darti un giudizio migliore. Tieni presente che è comunque una moneta abbastanza facile da trovare anche presso case d'asta, con una garanzia credo migliore. è una moneta che è stata battuta in molti esemplari ed in tante varianti..(simboli dietro alla nuca al diritto e lettere sotto il cavallo al rovescio vedi Calciati corpus nummorum..)

ciaoo

sku

Link to comment
Share on other sites


ciao, la moneta è in vendita sul noto sito..

http://cgi.ebay.it/Monete-e-Banconote_Mone...A1%7C240%3A1318

io di principio sulle monete vendute li ho sempre qualche dubbio.....

comunque la moneta nella descrizione porta "testa laureata", ma in realtà la testa è diademata, tieni presente che in questa emissione la testa laureata è piu rara.

fatti mandare qualche altra foto così possiamo darti un giudizio migliore. Tieni presente che è comunque una moneta abbastanza facile da trovare anche presso case d'asta, con una garanzia credo migliore. è una moneta che è stata battuta in molti esemplari ed in tante varianti..(simboli dietro alla nuca al diritto e lettere sotto il cavallo al rovescio vedi Calciati corpus nummorum..)

ciaoo

sku

A proposito dei simboli dietro la nuca del tiranno, in un catalogo d'asta (ma non ricordo più in quale) mi era sembrato di vedere un gallo, rivolto a destra, se ben ricordo.

Ma quel simbolo non l'avevo poi trovato sui sacri testi...

Qualcuno ne sa qualcosa?

Link to comment
Share on other sites


ciao, so che le monete grandi hanno un certo fascino, ma se vai a vederti la discussione nella sezione sicilia sugli oboli, vedrai che molto spesso tra i nominali minori ci sono delle vere e proprie opere d'arte!!!

tornando alla moneta in esame, certo 80 € è un buon prezzo, ma se la moneta in realtà si dimostrasse non valida sarebbero sempre 80 euro buttati via. Fatti mandare altre foto in modo che si possa valutare meglio (ricordati comunque che valutare da una foto è comunque difficile....). Guarda le aste che ci saranno, e vedrai che ci sono monete di questo genere. In questo caso hai una garanzia in piu!!!

sku

Link to comment
Share on other sites


allora quì di seguito ci sono altre foto.... vorrei sapere innanzi tutto se la moneta in questione vale il prezzo che dovrei acquistarla.... circa 80€.... quindi il valore di mercato nelle condizioni in cui si trova attualmente.... ed infine voi la acquistereste???

post-12478-1234793550_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


ciao, concordo con i giudizi espressi. Mi sembra autentica (sempre da foto), guardati attorno, se non trovi altro a minor prezzo e miglior qualità sei sempre a tempo!!!

buon acquisto :P

sku

Link to comment
Share on other sites


ciao, la moneta è in vendita sul noto sito..

http://cgi.ebay.it/Monete-e-Banconote_Mone...A1%7C240%3A1318

io di principio sulle monete vendute li ho sempre qualche dubbio.....

comunque la moneta nella descrizione porta "testa laureata", ma in realtà la testa è diademata, tieni presente che in questa emissione la testa laureata è piu rara.

fatti mandare qualche altra foto così possiamo darti un giudizio migliore. Tieni presente che è comunque una moneta abbastanza facile da trovare anche presso case d'asta, con una garanzia credo migliore. è una moneta che è stata battuta in molti esemplari ed in tante varianti..(simboli dietro alla nuca al diritto e lettere sotto il cavallo al rovescio vedi Calciati corpus nummorum..)

ciaoo

sku

A proposito dei simboli dietro la nuca del tiranno, in un catalogo d'asta (ma non ricordo più in quale) mi era sembrato di vedere un gallo, rivolto a destra, se ben ricordo.

Ma quel simbolo non l'avevo poi trovato sui sacri testi...

Qualcuno ne sa qualcosa?

ciao, ho trovato in archivio questa...purtroppo però non mi ricordo da dove l'avevo presa....e neache i riferimenti....ho guardato il calciati ma il simbolo non è presente.....vedrò.......altrimenti lancia un S.O.S...post-7579-1234987285_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


  • 1 month later...

A proposito dei simboli dietro la nuca del tiranno, in un catalogo d'asta (ma non ricordo più in quale) mi era sembrato di vedere un gallo, rivolto a destra, se ben ricordo.

Ma quel simbolo non l'avevo poi trovato sui sacri testi...

Qualcuno ne sa qualcosa?

ciao, ho trovato in archivio questa...purtroppo però non mi ricordo da dove l'avevo presa....e neache i riferimenti....ho guardato il calciati ma il simbolo non è presente.....vedrò.......altrimenti lancia un S.O.S...post-7579-1234987285_thumb.jpg

Vorrei riprendere questo discorso sul gallo: ho cercato dappertutto ma non ho trovato il simpatico uccello del mattino tra i simboli catalogati.

Mi resta quindi il dubbio: la moneta raffigurata è un falso o un inedito?

Qui ci vogliono i nostri grandi esperti di siciliane e di siracusane in particolare! Credo che loro potrebbero fornire un parere autorevole.

o no? :D

Link to comment
Share on other sites


A proposito dei simboli dietro la nuca del tiranno, in un catalogo d'asta (ma non ricordo più in quale) mi era sembrato di vedere un gallo, rivolto a destra, se ben ricordo.

Ma quel simbolo non l'avevo poi trovato sui sacri testi...

Qualcuno ne sa qualcosa?

ciao, ho trovato in archivio questa...purtroppo però non mi ricordo da dove l'avevo presa....e neache i riferimenti....ho guardato il calciati ma il simbolo non è presente.....vedrò.......altrimenti lancia un S.O.S...post-7579-1234987285_thumb.jpg

Vorrei riprendere questo discorso sul gallo: ho cercato dappertutto ma non ho trovato il simpatico uccello del mattino tra i simboli catalogati.

Mi resta quindi il dubbio: la moneta raffigurata è un falso o un inedito?

Qui ci vogliono i nostri grandi esperti di siciliane e di siracusane in particolare! Credo che loro potrebbero fornire un parere autorevole.

o no? :D

Il simbolo in questione e' ampiamente noto, nell'articolo del Caroccio apparso su Monete Antiche n° 6 dal titolo "Sulla cronologia e metrologia delle monetazioni bronzee con ritratto di Gerone II di Siracusa " l'autore cita ben 53 simboli diversi,tra cui naturalmente anche il gallo.Del resto il simbolo su questa emissione era ben noto anche al Minì che lo riporta al n°350a del suo Monete antiche in bronzo della zecca di Siracusa .Anche Calciati sul CNS ne riporta un esemplare (CNS 192DS62 R1 3) e piu' precisamente segnala l'esemplare già pubblicato dal Gabrici ( 381).

Come ben vede il simbolo accessorio in questione e' ben noto e anche da molti anni.

Link to comment
Share on other sites


A proposito dei simboli dietro la nuca del tiranno, in un catalogo d'asta (ma non ricordo più in quale) mi era sembrato di vedere un gallo, rivolto a destra, se ben ricordo.

Ma quel simbolo non l'avevo poi trovato sui sacri testi...

Qualcuno ne sa qualcosa?

ciao, ho trovato in archivio questa...purtroppo però non mi ricordo da dove l'avevo presa....e neache i riferimenti....ho guardato il calciati ma il simbolo non è presente.....vedrò.......altrimenti lancia un S.O.S...post-7579-1234987285_thumb.jpg

Vorrei riprendere questo discorso sul gallo: ho cercato dappertutto ma non ho trovato il simpatico uccello del mattino tra i simboli catalogati.

Mi resta quindi il dubbio: la moneta raffigurata è un falso o un inedito?

Qui ci vogliono i nostri grandi esperti di siciliane e di siracusane in particolare! Credo che loro potrebbero fornire un parere autorevole.

o no? :D

Il simbolo in questione e' ampiamente noto, nell'articolo del Caroccio apparso su Monete Antiche n° 6 dal titolo "Sulla cronologia e metrologia delle monetazioni bronzee con ritratto di Gerone II di Siracusa " l'autore cita ben 53 simboli diversi,tra cui naturalmente anche il gallo.Del resto il simbolo su questa emissione era ben noto anche al Minì che lo riporta al n°350a del suo Monete antiche in bronzo della zecca di Siracusa .Anche Calciati sul CNS ne riporta un esemplare (CNS 192DS62 R1 3) e piu' precisamente segnala l'esemplare già pubblicato dal Gabrici ( 381).

Come ben vede il simbolo accessorio in questione e' ben noto e anche da molti anni.

ciao, hai ragione, sono fuso..avevo guardato il CNS, ma non essendo raffigurato mi è sfuggito....... :unsure:

sku

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.