Jump to content
IGNORED

Lire da fondere


Piacentine
 Share

Recommended Posts

  • Replies 82
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • gennydbmoney

    2

  • maxor

    3

  • Piacentine

    39

al momento non ho sottomano la lista (sto in settimana bianca dagli zii) potresti elencarmi i tuoi doppioni mi faresti un grande favore ??

Saluti Piacentine

Link to comment
Share on other sites


ciao piacentine,non ho monete del regno perche'non e'la tipologia che collezziono pero'sarei interessato alle tue monete,quindi si potrebbe valutare la cosa,comunque gradirei vedere delle foto migliori e poi non ho capito una cosa,le monete fuori corso non vengono rifuse dalla zecca stessa?dandole fuori a fondere non costa di piu'?

Link to comment
Share on other sites


Ciao , alcune monete sono state direttamente rifuse dalla zecca(le monete di bronzital ad esempio) ma le altre come quelle in acmonital(100 lire) ecc.. sono state portate ad alcune acciaierie per essere fuse non per fare altre monete ma per produrre altre cose (esempio tubi) .Ti forniro presto le altre foto!!! (utilizzando lo scanner)

P.s Inviami un Mp con la lista dei tuoi doppioni (anche se non sono del regno B) )

Ciao Piacentine

Link to comment
Share on other sites


Guest utente3487
Ciao , alcune monete sono state direttamente rifuse dalla zecca(le monete di bronzital ad esempio) ma le altre come quelle in acmonital(100 lire) ecc.. sono state portate ad alcune acciaierie per essere fuse non per fare altre monete ma per produrre altre cose (esempio tubi) .Ti forniro presto le altre foto!!! (utilizzando lo scanner)

P.s Inviami un Mp con la lista dei tuoi doppioni (anche se non sono del regno B) )

Ciao Piacentine

No, la zecca non fonde direttamente neanche il bronzital. Le monete vengono obliterate e poi cedute come metallo. Pur perdendo la loro funzione originaria rimangono pur sempre una testimonianza della destinazione finale delle monete non più idonee alla circolazione, per qualsivoglia motivo.Il valore numismatico però a mio parere è pressochè nullo, per ovvi motivi: basta avere le vecchie monete della Repubblica e poi non è difficile reperire un macchinario obliteratore.

Link to comment
Share on other sites

Guest utente3487

Però non mi torna il fatto che le bimetalliche siano integre. Scusi la deformazione professionale: dovrebbero essere stati separati. Ciò potrebbe significare che i pezzi di cui alle foto sono giunti in suo possesso prima di essere inviate a Terni.

Link to comment
Share on other sites

sono arrivate in mio possesso tra il processo di "batittitura"(quando sono state tolte dalla circolazione ) e prima della divisione dei metalli altrimenti come tu dici sarebbero state separate.

P.s Sei interessato alle monete?

Link to comment
Share on other sites


è legale averle perchè essendo "battute" sono per la legge dei normali pezzi di ferro (come per qualsiasi altra moneta fuori corso B) )

Ciao Piacentine

Link to comment
Share on other sites


Guest utente3487
sono arrivate in mio possesso tra il processo di "batittitura"(quando sono state tolte dalla circolazione ) e prima della divisione dei metalli altrimenti come tu dici sarebbero state separate.

P.s Sei interessato alle monete?

Ecco, appunto. Sarebbe interessante sapere come sono giunte a te...

Link to comment
Share on other sites

Guest utente3487
è legale averle perchè essendo "battute" sono per la legge dei normali pezzi di ferro (come per qualsiasi altra moneta fuori corso B) )

Ciao Piacentine

E' legale se sono state acquistate in qualsivoglia maniera dall'Ente che doveva riceverle come ferro. Diversamente, se sono state asportate tra queste due azioni, allora si tratta di furto avvenuto all'interno della zecca. Furto effettuato allo scopo di lucro, per rivendere la curiosità ai collezionisti. Ovviamente nel caso di un esemplare bimetallico, ancora integro, ma obliterato, si ritiene che questo sia stato asportato illecitamente. Caso contrario, dovremmo avere le due parti distinte e separate. Al di là del furto mi interessa invece sapere COME siano uscite dai locali della zecca, onde scoprire il cosiddetto PUNTO DI COMPROMISSIONE.

Link to comment
Share on other sites

sono state legalmente acquistate da un negozio di numismatica di mia fiducia che ha delle conoscenze in acciaieria (pero sono state acquistate LEGALMENTE essendo soltanto ferraglia da rifondere)da cui io le ho aquistate.

Link to comment
Share on other sites


Guest utente3487
sono state legalmente acquistate da un negozio di numismatica di mia fiducia che ha delle conoscenze in acciaieria (pero sono state acquistate LEGALMENTE essendo soltanto ferraglia da rifondere)da cui io le ho aquistate.

Che sia legale lo lasci dire a me. Non credo che l'acciaieria possa vendere al minuto la "ferraglia". Si tratta comunque di una transazione non molto chiara, specie se, come lei afferma, è stato il responsabile di un negozio di numismatica a portare avanti la compravendita. Anche perchè teoricamente il materiale monetario deve essere rifuso interamente. Peraltro, continuo a sostenere (e di questo sono in possesso di prove documentali), che non è possibile essere in possesso di bimetalliche obliterate integre, in quanto i metalli vengono separati direttamente nelle officine della zecca. Non vorrei che il suo negoziante di fiducia si sia invece rivolto a qualche dipendente della zecca, secondo una malsana abitudine. Se così non fosse, certamente il negozio di numismatica avrà la regolare fattura di acquisto rilasciata dall'acciaieria. Altrimenti ahi ahi ahi...

Link to comment
Share on other sites

Guest utente3487
e mi informero subito!

Te lo consiglio. Meglio non passare per fessi. Ti ricordo infatti che fino al 2012 le monete in lire vengono ritirate dalla Banca d'Italia. Dunque, se qualcuno se ne impossessa illecitamente, chi acquista potrebbe incorrere nel reato di ricettazione. Sarei davvero curioso di sapere a quanto ti sono state cedute queste "non-monete".

Vi invito dunque a prestare la massima attenzione quando si procede negli acquisti. Poi non lamentiamoci se ci subiamo sequestri e perquisizioni. A rimetterci è sempre il collezionista che finisce nelle mani del commerciante senza scrupoli per il suo desiderio di possedere una rarità.

Link to comment
Share on other sites

grazie mile per la dritta io comunque le ho acquistate in buona fede pero non ho capito bene nel 2012 cosa accadra???????

Edited by Piacentine
Link to comment
Share on other sites


  • ADMIN
Staff

Ammetto che quando leggo di queste vicende inizio a pensare che sarebbe opportuno abolire l'obbligatorietà dell'azione penale... :(

Link to comment
Share on other sites


Guest utente3487
grazie mile per la dritta pero non ho capito bene nel 2012 possedere lire diventerà illegale???????????????

No, assolutamente. Semplicemente non potranno più essere portate in Banca d'Italia per il cambio.

Ascolta, vorrei sbagliarmi, ma credo che tu sia stato raggirato: ho controllato le obliterazioni. Mi sembrano diverse rispetto a quelle effettuate in Zecca. Se così fosse hanno commesso l'errore di non separare le bimetalliche, perchè non sapevano che i due metalli vengono separati. Informati con chi te le ha vendute.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share


×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.