Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
favaldar

10 Lire 1948

Grado di conservazione?  

29 members have voted

You do not have permission to vote in this poll, or see the poll results. Please sign in or register to vote in this poll.

Recommended Posts

In Ricreazione
favaldar
[color="blue"]Vorrei un'aiuto da tutti i Lamonetari per catalogare questa monetina che ho preso non essendo abituato a questa datazione.
Grado di conservazione e nei post anche una vostra valutazione.
Gradite impressioni e altro,grazie.
Lo scanner ancora non và,la riga orizzantale nel dritto ed il colore un pò rossiccio del retro sono dovuti al cattivo funzionamento.
Ciao Fav.[/color]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ricca770
Bella moneta.......Il Pegaso è veramente un bel soggetto per una moneta della allora neonata Repubblica Italiana. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

bavastro
ciao favaldar, la foto è quello che è ( parli di rosso, ma a me appare viola), :(
il 1948 rispetto ai due succesivi è molto più quotato. Tra l'altro la moneta ha una scritta in incuso sul bordo e per un giudizio completo forse ci vorrebbe anche una foto del bordo. Comunque se lo scanner ha dei problemi... ci facciamo bastare questa.
;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

In Ricreazione
favaldar
[color="blue"]Ho provato a rifarla, è un pò più sbiadita!
Si dà un pò sul viola,anche questa in basso nel retro. :(
Il contorno si legge bene tutto REPUBBLICA ITALIANA e nodo (assomiglia a quello Sabaudo).
Ciao
F.[/color]

Share this post


Link to post
Share on other sites

max65
Ciao a tutti,

è una moneta che conserva sempre il suo fascino,quelle del periodo 1946-1950 sono forse le più belle insieme alle 500 lire caravelle.Ho espresso il mio voto.

Saluti da Max65 ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

alteras
E' davvero uno dei pezzi più belli tra quelli coniati dalla nostra zecca nella storia repubblicana... Peccato che non facciano più monete di questo tipo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pgl
Ho espresso anche io il mio modestissimo parere.

Bella moneta veramente.
Per una valutazione non sarei il più idoneo, ma penso che tra i 40 e 50 € sarebbero spesi bene, farse qualcosina in più <_<

Pgl

Share this post


Link to post
Share on other sites

carelliraf
anche io mi sono espresso e colgo l'occasione x postare "il mio pegaso"
del 1949.

Share this post


Link to post
Share on other sites

In Ricreazione
rcamil
Votato !!! :)

Moneta molto bella, che forse meritava un metallo più nobile dell'italma :rolleyes:

Ciao, RCAMIL B)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ricca770
[quote name='rcamil' date='19 luglio 2005, 21:58']Votato !!!  :)

Moneta molto bella, che forse meritava un metallo più nobile dell'italma  :rolleyes:

Ciao, RCAMIL  B)
[right][post="48083"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]


Verissimo, insieme alle 5 lire UVA, un metallo un po' più nobile non sarebbe stato fuori luogo. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

frankoppc
Ho votato anch'io: forse sono stato un pò stretto nel giudizio, ma la foto in certi punti chiave d'usura mi ha lasciato propendere per il voto dato (le ali, l'addome, la firma dell'incisore e la scritta R.I.)

Share this post


Link to post
Share on other sites

frankoppc
per la valutazione, dal basso della mia esperienza direi 40 euro (però magari dal vivo se fosse meglio di come l'ho giudicata, anche 10 euro in più ci varrebbe)

Share this post


Link to post
Share on other sites

carelliraf
quanto valutate come conservazione e prezzo quella del 1949 che ho postato in precedenza?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Paolino67
[quote name='carelliraf' date='21 luglio 2005, 16:56']quanto  valutate come conservazione e prezzo quella del 1949 che ho postato in precedenza?
[right][post="48395"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

Mi sembra FDC, potrebbe valere tra i 15 e i 20€.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Elisa Euro
Inutile dire che è la mia moneta preferita :D
Ho votato un qSPL.
A me piace molto questa moneta, piacendomi anche i cavalli è perfetta :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ricca770
[quote name='carelliraf' date='21 luglio 2005, 17:56']quanto  valutate come conservazione e prezzo quella del 1949 che ho postato in precedenza?
[right][post="48395"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

Come conservazione direi qFdC, per il prezzo circa 15 euro. Bella moneta!! :) :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

In Ricreazione
favaldar
[color="blue"]Anch'io per il tuo 1949 direi dal SPL in sù.
Ciao F.[/color]

Share this post


Link to post
Share on other sites

frankoppc
per me quella di raf non val più di 10 euro (forse neanche meno): a 15 euro le ho viste invendute, persino su ebay!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Michele2198
ho votato Spl/Fdc perchè ho visto 1segnino sul bordo sul D a ore 8,30 e forse qualche segno sui campi, i rilievi mi sembra ci siano tutti! neanch'io sono esperto di questa monetazione... Edited by micheleavanzo

Share this post


Link to post
Share on other sites

In Ricreazione
favaldar
[color="blue"]Ho visto che beno o male i voti sono bilanciati,meno qualche BB e BB+ (no i BB/SPL) che non riesco a capire e mi piacerebbe sapere le motivazioni, è possibile che mi sia o ci sia sfuggito qualcosa?
Non la devo vendere,posto queste monete per migliorare e migliorarci.Perciò mi piace sentire i pareri di tutti,buoni e meno.
Non è una polimica,altrimenti non l'avrei messo come grado di conservazione, altre volto non ho detto nulla,invece ora desidererei davvero sapere i motivi. :huh:
Va bè!Comunque ho notato che su queste monete lo scanner nasconde alcune cose.Ad esempio ci sono delle macchiette nere in alcune parti del bordo (di sporco)che in foto non si vedono come anche dei piccoli segnetti,nulla di chè perchè l' ho visti con la lente e no a occhio nudo.
Non ha nessun segno sul contorno, che se circolata è la prima ad avere delle intacche.Secondo me è una moneta che non ha circolato ma non è stata subito in una bustina chiusa,magari è stata a contatto con altre monete per un pò di tempo.Calcolando pure che questo materiale al minimo contatto s'intacca o si riga.
Io l'ho classificata SPL+,anche se penso che sia il classico qFDC(dovrei farla periziare <_< ),cioè tutte le monete che non stanno nei folder originali o di emissione.
Grazie
fav.[/color]

Share this post


Link to post
Share on other sites

frankoppc
come ti avevo scritto nel post sono stato un pò stretto nel giudizio: ma ho votato qSPL: e i spiego pure il perchè...

ho notato delle macchioline sotto sotto l'ultimo ramo dell'ulivo a dx, sopra il primo a sx, sopra la L del valore, e sul ramo che incrocia l'oliva del mezzo... poi mi sembra di vedere leggerissimi colpi al bordo: a ore 9, ore 5 ed ore 3. inoltre la prima I di italia mi sembra leggermente appiattita rispetto agli esemplari FDC. La firma mi sembra un pò consunta (ma leggerissimamente) così come l'addome del cavallo...

perciò potrebbe arrivare allo SPL (se i segnetti sul bordo siano solo dovuti alla cattiva rifrazione dello scanner), ma non al qFDC

azzardo un'ipotesi: questa moneta ha circolato minimo 2 giorni, massimo 5! perciò la classifico SPL per lo stato di usura, e qualche punto in meno per le macchie e i colpetti... giudizio globale quindi qSPL, a mio modesto parere!

Share this post


Link to post
Share on other sites

In Ricreazione
favaldar
[color="blue"]Ciao frankoppc
ti ringrazio per le tue precisazioni che sono anche condivisibili,infatti come ho detto l'ho catalogata SPL+.
Io chiedevo a chi ha messo BB o BB+ ?!?!
Spero che siano dati in buona fede ed allora va tutto bene. Però se uno posta anche le opinioni ci si può aiutare e capire meglio.
Ormai non saprò più il perchè,speriamo nella prossima volutazione.
Ciao
fav.[/color]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Paolino67
[quote name='frankoppc' date='22 luglio 2005, 23:01']azzardo un'ipotesi: questa moneta ha circolato minimo 2 giorni, massimo 5![/quote]

Poi mi spieghi cosa significa questa affermazione :D
Non è che una moneta andata in circolazione rimane a trastullarsi in mano alle persone per 2 giorni, o per 5. L'usura, anche minima, deriva da una circolazione di una certa entità, ossia al passaggio di un certo numero di mani. Quindi se ci fossero (ma non mi sembra questo caso, a volta lievi appiattimenti di alcuni rilievi sono solo dovuti a conio leggermente stanco) rilievi anche solo leggermente consunti non arriveremmo mai allo SPL. I colpetti al bordo andrebbero invece valutati dal vivo: io un un pezzo sicuramente FDC (arriva da rotolino) del 1950, che presenta apparentemente un paio di piccole botte sui bordi. In realtà a un esame accurato risultano piccole mancanze di materiale dovute alla coniazione della scritta in incuso del bordo. Molto spesso le iscrizioni sui bordi, e a volte anche le rigature, provocano difetti del genere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

frankoppc
[quote name='Paolino67' date='23 luglio 2005, 21:54'][quote name='frankoppc' date='22 luglio 2005, 23:01']azzardo un'ipotesi: questa moneta ha circolato minimo 2 giorni, massimo 5![/quote]

Poi mi spieghi cosa significa questa affermazione :D
Non è che una moneta andata in circolazione rimane a trastullarsi in mano alle persone per 2 giorni, o per 5. L'usura, anche minima, deriva da una circolazione di una certa entità, ossia al passaggio di un certo numero di mani. Quindi se ci fossero (ma non mi sembra questo caso, a volta lievi appiattimenti di alcuni rilievi sono solo dovuti a conio leggermente stanco) rilievi anche solo leggermente consunti non arriveremmo mai allo SPL. I colpetti al bordo andrebbero invece valutati dal vivo: io un un pezzo sicuramente FDC (arriva da rotolino) del 1950, che presenta apparentemente un paio di piccole botte sui bordi. In realtà a un esame accurato risultano piccole mancanze di materiale dovute alla coniazione della scritta in incuso del bordo. Molto spesso le iscrizioni sui bordi, e a volte anche le rigature, provocano difetti del genere.
[right][post="48902"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right]
[/quote]

Beh, era chiaro.. la mia era solo una supposizione (anche un pò giocherellona, se vogliamo)... per esempio, potrebbe essere andata così (penserete- ma che fantasia ! -) :
un bel giorno dell'estate del 48 un bambino va a comprarsi un bel gelato, e paga col 10 lire. Il giorno dopo questa 10 lire va di resto dal gelataio ad un altro bambino, accompagnato dal babbo, il Sig. Rossi, e tornano a casa. Il sig. Rossi vede quella 10 lire, in un certo qualsenso gli piace, e se la tiene. Sul punto di morire, in vetusta età, il sig. Rossi lascia la 10 lire al figlio, Giovanni, come ricordo. Si arriva all'88, e Giovanni è diventato adulto, ora ha 50 anni, ed ha ancora conservato il 10 lire affidatogli dal padre. Intanto, il fig. di Giovanni, Carlo, di 14 anni, ha sentito parlare della moneta del "nonno", ma essendo più attaccato al valore materiale, decide di prendere la moneta di nascosto - credendo che valga chissà quali somme - e venderla! Essendo ancora un bambino, egli accetta la misera valutazione datagli dal commerciante e, avuta la paga, decide di andare a spendere i suoi soldi in sala giochi! Da allora la moneta finisce nelle mani dei commercianti, sperando (da loro) che venga venduta molto, molto presto!

Share this post


Link to post
Share on other sites

frankoppc
[quote name='Paolino67' date='23 luglio 2005, 21:54'][quote name='frankoppc' date='22 luglio 2005, 23:01']azzardo un'ipotesi: questa moneta ha circolato minimo 2 giorni, massimo 5![/quote]

Poi mi spieghi cosa significa questa affermazione :D
Non è che una moneta andata in circolazione rimane a trastullarsi in mano alle persone per 2 giorni, o per 5. L'usura, anche minima, deriva da una circolazione di una certa entità, ossia al passaggio di un certo numero di mani. Quindi se ci fossero (ma non mi sembra questo caso, a volta lievi appiattimenti di alcuni rilievi sono solo dovuti a conio leggermente stanco) rilievi anche solo leggermente consunti non arriveremmo mai allo SPL. I colpetti al bordo andrebbero invece valutati dal vivo: io un un pezzo sicuramente FDC (arriva da rotolino) del 1950, che presenta apparentemente un paio di piccole botte sui bordi. In realtà a un esame accurato risultano piccole mancanze di materiale dovute alla coniazione della scritta in incuso del bordo. Molto spesso le iscrizioni sui bordi, e a volte anche le rigature, provocano difetti del genere.
[right][post="48902"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right]
[/quote]

Mah sul trastullare sono un pò in disaccordo. Guarda ad esempio alcuni orrori di VEIII, quelle monete tosate, martellate, seghettate... beh però erano altri tempi! e oserei dire meno male che negli anni '50 nessuno ha preso di mira le monete d'alluminio (almeno credo)

Ad ogni modo, per essere arrivata a noi così significa che i passaggi di mano debbano essere stati 2,3... 5, al massimo. E poi dipende anche dal mestiere di chi da il resto. Vi chiederete: cosa c'entra? provate ad immaginare un venditore di popcorn o di frittura... la moneta sicuramente si unge (per quanto potessero pulirsi le mani, i segni rimanevano).

Per quanto riguarda i rilievi consunti, mi viene un dubbio: se la definizione di SPL è così enunciata

[i]SPL: Moneta circolata molto poco, con tracce di usura trascurabili. Presente la quasi totalità dei rilievi originali.[/i]

Si parla quindi di tracce di usura trascurabili. non dice che l'usura non è presente: Se l'usura non ci fosse, si parlerebbe di FDC!

Per la tua moneta riguardante al bordo, mi ha stupito: non lo sapevo! Certo è che 60 anni fa mica avevano la tecnologia di oggi (mi stupirei se l'IPZS utilizzasse ancora quei conii :lol: )... quindi per il bordo non so a cosa siamo di fronte; favaldar, illuminaci tu!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.