Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
RobertoRomano

Maledetti buchi!

Risposte migliori

RobertoRomano

Cari Amici,ognuno di noi appassionati di monetazione papale,ha qualche bel pezzo deturpato dai buchi o dagli appiccagnoli.E ci arrabbiamo come picchi riguardando quelle nostre povere monete rovinate in un solo attimo...

Mi...vergognavo un po' a mostrare questo mio piccolo "scheletro nell'armadio",ma lo faccio ora.Si tratta di una moneta rara a vedersi,un giulio di Alessandro VIII del 1690 in buona conservazione(tranne i due buchi...) Muntoni 25.Mannaggia al vandalo secentesco... :aug:

30waubk.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

RobertoRomano

Il dritto(ho invertito l'inserimento).Non mi chiedete cosa c'e' dentro i buchi...n3u24w.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numitoria

Ciao,

non lo faccio per consolarti ma io la metterei ugualmente in collezione, anzi se proprio ti da fastidio lo scheletrino nell'armadio, dalla a me che la metto nel mio ossario :D

Saluti Numitoria

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

RobertoRomano
Ciao,

non lo faccio per consolarti ma io la metterei ugualmente in collezione, anzi se proprio ti da fastidio lo scheletrino nell'armadio, dalla a me che la metto nel mio ossario :D

Saluti Numitoria

Caro Amico,ma lo e' gia'...,e quando ne ritrovo un'altra? :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apulian

non uno, ma DUE buchi :P

uno non bastava? che vandalo!

:lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Per rarità e conservazione è probabilmente una candidata ideale al restauro, al rovescio i fori cadono nei campi, solo al diritto occorrerebbe un pò di mano per ricostruire le incisioni.

Di recente ho fatto sistemare uno scudo S.V. 1758 e, con la dovuta documentazione fotografica (altri esemplari simili), l'orafo ha fatto un lavoro più che discreto per una cifra più che modica (30 euro). Va detto che a causa del riscaldamento si perde la patina, e nel caso del tuo esemplare sarebbe un peccato, è gradevole... :rolleyes:

Ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gennydbmoney

ciao roberto,i fori sembrerebbero otturati con materiale diverso dall'argento,forse piombo?fossi in te farei come ha fatto rcamil,un restauro su questa moneta e'd'obbligo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

RobertoRomano
ciao roberto,i fori sembrerebbero otturati con materiale diverso dall'argento,forse piombo?fossi in te farei come ha fatto rcamil,un restauro su questa moneta e'd'obbligo

Il problema e' trovare uno di cui fidarmi...Se qualcuno di Roma lo ha fatto,mi comunichi senz'altro l'indirizzo!Si risolleva la disputa restauro no-restauro si,ma,a meno di cataclismi, la moneta non la devo vendere,del suo valore nemmeno mi interessa...Ma ogni volta che la vedo... :cry:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gufetto

Io sono soffermato, non capendo di monete pontificie, sullo stemma al R/: come mai troviamo una aquila bicipite ?

Saluti,

Giuseppe.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sixtus78

mi permetto di aggiungere la mia modesta opinione riguardo alla moneta da restaurare o meno. Un mio amico ha diverse monete ( non papali ) con graffi o fori ma pur essendo un esperto collezionista ( possiede anche dei bei pezzi importanti di altri periodi o tipologie ) non vuole alterare lo stato delle monete perchè dice che la loro originalità sta proprio in quelle deturpazioni , si insomma la moneta ha la sua importanza storica se presenta le tracce pur brutte che le persone che l'hanno posseduta le hanno lasciato sopra. Ma la quasi totalità degli altri collezionisti ( tra cui io assolutamente ! ) in casi così particolari se possono migliorarla le mani sopra ce le fanno mettere eccome ! Beato il prezzo di soli 30 E. richiesto dall'orafo !....Giusto comunque che se te la tieni puoi lasciarla così, ma per venderla penso sarebbe sicuramente meglio tappare e anche bene.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Piacentine
Maledetti buchi!

Parole sante ,anche io che non colleziono papali ho un due baiocchi con ben 4 e dico quattro buchi!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paleologo
Io sono soffermato, non capendo di monete pontificie, sullo stemma al R/: come mai troviamo una aquila bicipite ?

Papa Alessandro VIII veniva dalla famiglia Ottoboni, di origini venete. L'aquila bicipite di nero, coronata, in campo d'oro, fa parte dello stemma di famiglia e dovrebbe essere il cosiddetto "capo dell'impero". Questo denuncerebbe una qualche relazione tra la famiglia Ottoboni e il S.R.I. (o forse Bisanzio?). Agli studiosi di araldica la soluzione del quesito.

Ciao, P. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gufetto

Grazie Paleologo. In effetti ho pensato subito a Bisanzio.Attendiamo giustamente risposte da chi ne sa di più di araldica.

Saluti,

Giuseppe.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×