Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
LaFenice

Varianti o errori?

Risposte migliori

LaFenice

Caio a tutti :P

Il mercaro numismatico è pieno di monete con caratteristiche del tipo "oro rosso" oppure "rame rosso" ecc. Naturalmente queste differenze sono dovute alle differenti percentuali nelle leghe dei metalli costituenti. Quello che non mi è chiaro è se queste monete siano varianti o se siano errori nella coposizione dei tondelli. Il mio catalogo (Gigante 2002) non riporta queste varianti e sono molto confuso.

Nel caso in cui la differente composizione del metallo sia una variante (voluta quindi) sapete dove posso trovare le relative tirature di questi pezzi per quanto riguarda la monetazione del Regno d'Italia?

Non riesco a trovare una discussione precedente su questo tema generale ma solo discussioni relative a determinate monete...se avete partecipeto o se la conoscete potreste postarla?

Grazie a tutti in anticipo :D :D :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

maf

Ciao. Direi che il rame rosso sia uno stato di conservazione più che una variante della composizione nella lega metallica del tondello.

Modificato da maf

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

LaFenice

Ciao :D che era dovuto dall'ossidazione lo sapevo :P (ma mi sono spiegato male)...quello che mi domandavo e se era dovuta a diverse composizioni della lega....

per farla breve :

Come mai alcune monete in rame acquisiscono certe colorazioni e altre no? per una differente composizione del metallo? :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

darman1983
Ciao :D che era dovuto dall'ossidazione lo sapevo :P (ma mi sono spiegato male)...quello che mi domandavo e se era dovuta a diverse composizioni della lega....

per farla breve :

Come mai alcune monete in rame acquisiscono certe colorazioni e altre no? per una differente composizione del metallo? :D

può verificarsi che alcuni millesimi delle monete in rame presentino un colore più giallognolo rispetto al solito rame rosso, questo è dovuto a una diversa composizione della lega. la stessa sistuazione si può riscontrare nelle monete da 5-10 centesimi impero del 1943 che possono assumere una colorazione più rossastra e ciò è dovuto alla composizione della lega di bronzital.

a mio avviso non sono varianti o errori.

per quanto riguarda l'oro rosso nel forum vi sono diverse discussini che trattano l'argomento

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

darman1983

facendo una rapida ricerca in internet ho trovato queste dove si nota molto la differenza

post-7643-1248562375_thumb.jpg

post-7643-1248562382_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

darman1983

ecco l'altra

post-7643-1248562519_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×