Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
gdilallo

Aes Grave: Quadrante

Come per il post precedente, sottopongo al vostro giudizio un'altra moneta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E questo è l'altro lato.

Date il vostro giudizio soprattutto sul grado di conservazione.

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dimenticavo il peso: 67,9 grammi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi sembra bello, peccato la concrezione sulla ruota al retro...

Non mi sembra una concrezione ma una sporgenza dello stesso metallo della moneta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Trovata su WildWinds:

Circa 265-242 BC. Æ Aes Grave Quadrans. Dog walking left; three pellets below / Six-spoked wheel; three pellets within spokes. Crawford 24/6a.

http://www.wildwinds.com/coins/sear5/s0548.html#Vecchi_034

Aspetta comunque il giudizio degli esperti prima di acquistare....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

BB

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quadrante di riduzione destantale, almeno in base al calcolo:

67,9 grammi il peso giusto...

67,9 gr : le 3 once del quadrante x le 12 once per formare una libbra = 271,6 gr quasi perfettamente corrispondente all'asse di riduzione destantale di 272,875 grammi.

Datazione 338-311 a.C.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DE GREGE EPICURI

Penso tu intendessi "sestantale", ma non può essere, perchè un quadrante sestantale pesa al massimo 13,60 g. Se pesa 67 g. rientra nel periodo librale, non proprio quello iniziale ma dopo una prima piccola riduzione del peso. Secondo Crawford è del periodo 270-217 a.C.; certo per Haeberlin è del 335-286 a.C.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

No, no, destantale cioè riduzione di due assi, rispetto all'asse librale.

Aes grave: Librale, Destantale, Semilibbrale, Trientale, Quadrentale, Sestantale, Onciale e Semionciale!!

Quindi corrisponde alla prima riduzione e non a quella sestantale.

Anche perchè sestantale sarebbe Impossibile, perchè da questa riforma tutte le monete sono Coniate e non più Fuse.

Riduzione DESTANTALE:

Asse 272,875 g.

Semisse 136,44 g.;

Triente 90,96 g.;

Quadrante 68,22 g.

Sestante 45,48 g.

Oncia 22,74 gr.

Semioncia 11,37 gr.

Datazione 338-311 a.C..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusa mi sono dimenticato il calcolo:

Asse di libra romana 327,45 gr...oncia corrispondente 27,2875 gr. giusto?

Asse destantale, cioè ridotto di due once, rispetto al librale:

327,45 - 27,2875(1 oncia) - 27,2875(1 altra oncia) = 272,875 gr, cioè asse di riduzione Destantale.

Quadrante: Asse : 12 once x 3 once!!

Quadrante destantale: 272,875 gr. : 12 x 3 = 68,22 gr.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ammetto che è la prima volta che sento parlare di riduzione destantale.

Generalmente è chiamata libbra osco-latina (che è appunto di gr. 272,87) rispetto alla libbra attico-romana di gr. 327,45.

E la serie della ruota sembra prodotta proprio sulla base della libbra osco-latina: il Crawford indica un peso standard dell'asse di 270 gr. (l'Haeberlin indicava un peso medio di 270,09 gr.).

P.S. Ma che fine hanno fatto le immagini di Gdilallo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Esatto la libbra osco-latina è esattamente uguale in grammi a quella romana di riduzione destantale.

Anzi probabilmente Roma, ridusse la sua anomala libbra di 327,45 grammi per sdoganare i propri commerci al di fuori della città. Ma, attenzione, non cambiò libbra, ma ridusse la propria.

Quando ciò avvenne, le opinioni sono differenti, ma in base alla teoria tradizionale e ad analisi storiche più dettagliate, intorno al 338 a.C., dopo la sconfitta del latini.

Libro da leggere, anche se con proposte di datazioni differenti:

Alteri, Asse librale.

P.S. La serie della ruota è proprio di questa riduzione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Porte aperte ai neologismi,

ma l'espressione 'destantale' da chi arriva?

Sino ad oggi non lo avevo mai letto.

E' Alteri che lo ha '.... coniato ....' per le monete fuse?.

(de privativo, asse meno sestante, ecco fatto; ma allora desestantale non sarebbe più chiaro?).

Probabilmente i lettori del forum hanno fantasia sufficiente per inventare qualche altra decina di neologismi; le variazioni di peso della monetazione fusa consentono quasi tutto.

Ciao da Gianoprora

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Caro Gianosuprora,

mi permetto di contraddirti, anche per non prendere meriti che non posseggo.

Il termine Destantale, non è affatto un neologismo, ma è diffuso tra gli addetti ai lavori.

DESTANTE significa asse di 10 once. Il de non è privativo, ma indica 10.

Riforma destantale, indica riforma che porta l'asse a 10 once.

Il termine usato, in letteratura numismatica, precedente a Destantale era quello di riduzione SUBLIBRALE.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?