Jump to content
IGNORED

liretta del 1917.....


Recommended Posts

Guest carledo49

La moneta non pare abbia circolato. Dalle foto è probabile che l'orecchio sembri più schiacciato perchè probabilmente essendo una zona della moneta piuttosto sporgente, per sfregamento sul piano dove poggiava ed è stata conservata per oltre 90 anni, abbia perso il lustro di conio presente invece nel resto della superficie.

Piccolissime imperfezioni del bordo (segno ore 9 del R) e qualche lieve segno di contatto, secondo me un qFDC.

Carlo

Link to comment
Share on other sites

...nessuna bottarella a ore 9...c'è una piccola sbavatura di metalllo...il bordo riuslta essere..imperfetto...ma la cosa che è più evidente e strana e l'usura dell'orecchio..o forse non è usura ma schiacciatura...è possibile che sia nata così?? sembra che il lustro sia presente anche sopra la schiacciatura... :huh:

renato

Link to comment
Share on other sites


qFdc. . . l'orecchio è n meZzo mistero, ma di monete con coni strani ne abbiamo viste tutti tante. . . per me è nata così come ti è arrivata!!! è un esemplare praticamente perfetto !!!

ciao Marco

Link to comment
Share on other sites


  • 2 weeks later...

per me FDC (o q.FDC/FDC al massimo). Non declasserei a q.FDC solo per quell'insignificante segno vicino al mento. Il chiaroscuro dietro la nuca e nella zona tra fronte e legenda si capisce che è il riflesso del lustro.

A occhio direi che non è una schiacciatura, ma debolezze di conio al dritto, come si nota dalla capigliatura scevra e dall'occhio un pò povero nei contorni. Se fosse schiacciata anche il rovescio dovrebbe presentare un minimo di debolezze, no? Invece mi pare freschissimo per rilievi ;)

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.