Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
gordon

cognomi di importanza storica-famiglie illustri o particolarmente note-

ho letto che sarebbero tutelati i cognomi delle famiglie storiche;gradirei saperne di piu':

definizione di famiglie storiche secondo la legge (di famiglia?)

qualcheduno sa qualcosa?

saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Conosco due casi del genere, uno in Germania, l'altro in Italia, ma ce ne sono non pochi.

1) Bertha Krupp, erede del re dell'acciaio, sposò il diplomatico Gustav von Bohlen und Halbach. Ebbe un figlio, Alfried, che ottenne di potersi chiamare Alfried Krupp von Bohlen und Halbach proprio perché il nome della celebre dinastia industriale non andasse perduto.

2) a Marotta (Mondolfo), negli anni '40 esisteva una bella villa, "Villa Barberini", che credo sia stata successivamente donata ad un Ente. In paese dicevano che ai proprietari era stato consentito di aggiungere al proprio il famoso cognome, giunto loro dal ramo materno.

Purtroppo non so se il criterio di "famiglia storica" (e quindi non necessariamente titolata) sia regolato da una qualche legge dello Stato, o stabilito di volta in volta da un organismo competente. Saluti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Conosco due casi del genere, uno in Germania, l'altro in Italia, ma ce ne sono non pochi.

1) Bertha Krupp, erede del re dell'acciaio, sposò il diplomatico Gustav von Bohlen und Halbach. Ebbe un figlio, Alfried, che ottenne di potersi chiamare Alfried Krupp von Bohlen und Halbach proprio perché il nome della celebre dinastia industriale non andasse perduto.

2) a Marotta (Mondolfo), negli anni '40 esisteva una bella villa, "Villa Barberini", che credo sia stata successivamente donata ad un Ente. In paese dicevano che ai proprietari era stato consentito di aggiungere al proprio il famoso cognome, giunto loro dal ramo materno.

Purtroppo non so se il criterio di "famiglia storica" (e quindi non necessariamente titolata) sia regolato da una qualche legge dello Stato, o stabilito di volta in volta da un organismo competente. Saluti.

per cambiare nome:

"domanda al prefetto del luogo di residenza o del luogo dove si trova l'atto di nascita.

in nessun caso può essere chiesta l'attribuzione di cognomi d'importanza storica, o di famiglie illustri (?!).

il prefetto, se ritiene la domanda meritevole di essere presa in considerazione, ne autorizza ..... "

Fonti:

art. 89 e ss. D.P.R. 3 novembre 2000, n. 396

-cognomi d'importanza storica o di famiglie illustri- è quindi evidente che sono giustamente tutelate da manomissioni come una risorsa storico/documentale vivente. chi ne sa qualcosa.grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Inoltrare una domanda al Prefetto vuol dire porla allo Stato, da lui rappresentato territorialmente.

Cambiare cognome o assumerne uno "storico" sono ovviamente due istanze diversissime, ma sarà sempre lo Stato a decidere, per cui penso che la domanda riguardante l'assunzione di un nome storico vada presentata anch'essa al Prefetto (come del resto per il rilascio di molti documenti).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inoltrare una domanda al Prefetto vuol dire porla allo Stato, da lui rappresentato territorialmente.

Cambiare cognome o assumerne uno "storico" sono ovviamente due istanze diversissime, ma sarà sempre lo Stato a decidere, per cui penso che la domanda riguardante l'assunzione di un nome storico vada presentata anch'essa al Prefetto (come del resto per il rilascio di molti documenti).

forse non mi sono spiegato:cambiare cognome od assumerne un secondo,in vigenza della succitata norma,in entrambi i casi

non ripeto non si possono assumere cognomi "......di importanza storica o di famiglie illustri o particolarmente note nel luogo in cui si trova l'atto di nascita del richiedente o del luogo di sua residenza---"

è evidente che le famiglie storiche o illustri o particolarmente note godono di una particolare tutela del cognome(contro millantatori ecc.);qualche leguleio che frequenta il forum ne sa qualcosa?

anche perchè ne discendono varie considerazioni

un saluto a tutti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

In Italia, però, non credo proprio verrebbe accettato quanto possibile in Bulgaria. Pochi anni fa, un tizio si recò all'anagrafe di Sofia, per il cambio di nome e cognone. nel paese balcanico non esistono i vincoli italian... risultato:

nome... Manchester

cognome... United

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter
Inoltrare una domanda al Prefetto vuol dire porla allo Stato, da lui rappresentato territorialmente.

Cambiare cognome o assumerne uno "storico" sono ovviamente due istanze diversissime, ma sarà sempre lo Stato a decidere, per cui penso che la domanda riguardante l'assunzione di un nome storico vada presentata anch'essa al Prefetto (come del resto per il rilascio di molti documenti).

forse non mi sono spiegato:cambiare cognome od assumerne un secondo,in vigenza della succitata norma,in entrambi i casi

non ripeto non si possono assumere cognomi "......di importanza storica o di famiglie illustri o particolarmente note nel luogo in cui si trova l'atto di nascita del richiedente o del luogo di sua residenza---"

è evidente che le famiglie storiche o illustri o particolarmente note godono di una particolare tutela del cognome(contro millantatori ecc.);qualche leguleio che frequenta il forum ne sa qualcosa?

anche perchè ne discendono varie considerazioni

un saluto a tutti

Forse diciamo la stessa cosa : oppure sono io un pò lento a capire....

Giustamente la Legge tutela i cognomi "storici", ed infatti, come anche tu hai citato, NON si possono assumere cognomi di famiglie illustri, ecc.

Insomma, se io mi chiamo Franco Bianchi e desidero aggiungere al mio cognome, ad esempio, un "Barberini Sciarra Colonna", posso risparmiare la carta per la domanda, come è giusto che sia.

Ma se io, Franco Bianchi, sono figlio di una signora che è l'ultima erede del casato di cui sopra, proprio perché tale casato storico non vada perduto posso avanzare domanda per chiedere di assumerlo in aggiunta al mio.

Certamente verrà fatto un esame approfondito della mia domanda, con tutte le prudenze e le tutele a difesa di questo cognome storico, ma ci sono molti esempi in cui anche lo Stato italiano ha concesso questo tipo di acquisizione.

Casi di questo tipo sono avvenuti, e non sono rarissimi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma se io, Franco Bianchi, sono figlio di una signora che è l'ultima erede del casato di cui sopra, proprio perché tale casato storico non vada perduto posso avanzare domanda per chiedere di assumerlo in aggiunta al mio.

Esattamente, un mio amico ha fatto una cosa simile per salvare uno storico cognome risorgimentale :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Forse diciamo la stessa cosa : oppure sono io un pò lento a capire....

Giustamente la Legge tutela i cognomi "storici", ed infatti, come anche tu hai citato, NON si possono assumere cognomi di famiglie illustri, ecc.

Insomma, se io mi chiamo Franco Bianchi e desidero aggiungere al mio cognome, ad esempio, un "Barberini Sciarra Colonna", posso risparmiare la carta per la domanda, come è giusto che sia.

Ma se io, Franco Bianchi, sono figlio di una signora che è l'ultima erede del casato di cui sopra, proprio perché tale casato storico non vada perduto posso avanzare domanda per chiedere di assumerlo in aggiunta al mio.

Certamente verrà fatto un esame approfondito della mia domanda, con tutte le prudenze e le tutele a difesa di questo cognome storico, ma ci sono molti esempi in cui anche lo Stato italiano ha concesso questo tipo di acquisizione.

Casi di questo tipo sono avvenuti, e non sono rarissimi.

esatto. saluti carissimo sandokan

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?