Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
vince960

Antwnwinoc / Thyateira

Risposte migliori

vince960

Questa moneta, nonostante la brutale e deturpante spatinatura sul volto dell'imperatore pare ben leggibile.

post-3952-1253975057,49_thumb.jpg

La legenda corta ANTWNEINOC a Thyateira, Lydia può essere Caracalla o Elagabalo. Sul Forum di Ancient Coins danno come riferimento Lindgren & Kovacs n.835 che dovrebbe avere (non ho riscontro) lo stesso rovescio di questa per Caracalla. D'altra parte, le "guance da scoiattolo" come dicono lì dovrebbero essere Elagabalo....

Pareri?

Grazie in anticipo!

Modificato da vince960

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AlfaOmega

E' sempre il solito dilemma, ma in effetti le guance sono significative, il problema nasce quando sono quasi identici.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vince960

E' sempre il solito dilemma, ma in effetti le guance sono significative, il problema nasce quando sono quasi identici.

Quindi classifico come Elagabalo e passo ad altro... :D

Grazie!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AlfaOmega

Be se ti fidi di me sei messo male ( scherzo), ma mi pare per quello che è la mia conoscenza dei ritratti della Moesia che si tratti di elagablus.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tacrolimus2000

Qual'è la descrizione del rovescio?

Grazie

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vince960

La discussione che avevo notato su Forum Ancient Coins riguarda una moneta di Thyateira con al dritto la legenda corta come la mia e al rovescio 'Artemis running' con due fiaccole in mano. Il rovescio attribuito a Caracalla dovrebbe essere invece 'Ephesian Artemis Standing'. Anche nella mia moneta mi sembra che la figura femminile abbia una fiaccola in mano.

Per riferimento, questo è il link alla discussione originaria:

http://www.forumancientcoins.com/board/index.php?topic=14596.0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vince960

Non mi sono spiegato, l'Artemide in corsa è raffigurata nel retro della moneta in discussione su Forum Ancient Coins, la mia ha presumibilmente una torcia in mano ma è sicuramente stante come l'ipotetico retro (che ripeto non ho possibilità di riscontrare :) ) del Lindgren & Kovacs 'Ancient Bronze Coins of Asia Minor and the Levant' n.835 e sicuramente molto simile alla moneta che hai messo in link.

Quindi 'al quadrato' conferma per Elagabalo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tacrolimus2000

Scusa non avevo capito.

Nel link il riferimento al Lindgren è diverso.

Non possiedo il volume I del Lindgren, il cosidetto L&K per controllare, mi spiace, ma se vuoi posso chiedere.

Luigi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vince960

Scusa non avevo capito.

Nel link il riferimento al Lindgren è diverso.

Non possiedo il volume I del Lindgren, il cosidetto L&K per controllare, mi spiace, ma se vuoi posso chiedere.

Luigi.

Grazie Luigi ma penso in questo caso l'attribuzione si sia delineata chiaramente, piuttosto ho un altro paio di dubbi 'in sospeso' magari se hai qualche idea su quelli...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tacrolimus2000

Tu scrivi:

.... in questo caso l'attribuzione si sia delineata chiaramente.....

e anche

.... la mia ha presumibilmente una torcia in mano ma è sicuramente stante come l'ipotetico retro (che ripeto non ho possibilità di riscontrare ) del Lindgren & Kovacs 'Ancient Bronze Coins of Asia Minor and the Levant' n.835 ....

Dal foro americano leggo: Lindgren & Kovacs, for Asia Minor and Levant, no. 835 is Caracalla ..... with the Ephesian Artemis Standing.

A mio avviso la tua moneta non ritrae una Artemide Efesia, ma Demetra, che nel link del database Asia Minor Coins è L & K 983.

Concordo invece che la vecchia catalogazione del BMC (ad esempio la n. 107) a Caracalla è probabilmente errata, ma si tratta di Elagabalo, come avete sottolineato già voi.

http://www.vcoins.com/ancient/rohde/store/viewItem.asp?idProduct=10094

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×