Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
scml99

Gigante 2006

Risposte migliori

scml99
C'è una cosa che non mi quadra molto.

Sul Gigante 2006, il 5 cent 1943 lo danno come raro ed infatti danno una tiratura di 372.000 pezzi. Ma poi da una valutazione minore "40,00 euro" del 5 cent 1937 "55,00 euro" (tiratura 7.207.000) o poco più degli altri 5 cent impero con tirature oltre i 10.000.00 di pezzi.
Perciò secondo me, o hanno sbagliato la valutazione o è sbagliato la tiratura. Oppue c'è un'altra spiegazione ??

grazie per ogni chiarimento

scml99

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar
[color=blue]La rarità non dipende,solo,dalla tiratura.
Per i cataloghi la cosa primaria che fà salire la rarità è la reperibilità della moneta,cioè può avere 10000 di tiratura ma è difficile trovarne anche 2 sul mercato,mentre un'altra con tiratura 5000 è molto più facile trovarla.Questo può dipendere da quante ne furono ritirate una volta fuori corso oppure in quanti sono disposti a metterne in giro sul mercato (quì c'è anche un pò di bisness fatto ad oc,tipo le azioni di borsa).Inoltre può essere diversa la quotazione una rara può avere la stessa quotazione di una Non comune o comune e questo succede per la richiesta offerta.Cioè è una moneta che si trova ma la richiesta supera l'offerta (tipo euro del Vaticano).
Spero di averti dato una prima impastata. ;)
Ciao[/color]

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scml99
Sisi lo posso immaginare ma il mio dubbio deriva dal fatto che avendo anche un catalogo Alfa del 2003, questo mi da come quotazione 150,00 euro.
Come fa una moneta in pochi anni cambiare così drasticamente di valore?? o due cataloghi diversi possono dare valutazioni così diversi??

Qualcuno con cataloghi del 2006 (alfa, Montenegro od altri) può darmi la valutazione FDC. Grazie

scml99

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00
60 euro FDC Montenegro 2006
L' Alfa come sempre attribuisce super valutazioni , non per niente e' definito il catalogo dei commercianti
Nei mercatini trovi tal moneta sui 30-35 euro Modificato da piergi00

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scml99
Grazie mille Piergi00.

Allora va bene. L'ho presa a 20,00 euro.

Speravo di avere fatto un affarone ma va bene così ugualmente. Non mi posso lamentare.

scml99

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67
Ma parli delle quotazione in FDC? Perchè è ovvio che pur essendo meno rare, le quotazioni in FDC dei pezzi in rame sono superiori a quelle dei pezzi in bronzital. Il 5 cent 1943 ad esempio, pur essendo in generale rara, è molto più facile da trovarsi in alta conservazione (avendo circolato pochissimo) rispetto ai primi pezzi in rame del tipo Impero (che hanno circolato molto di più).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dimitrios
[quote name='piergi00' date='17 ottobre 2005, 09:10']60 euro FDC Montenegro 2006
L' Alfa come sempre attribuisce  super valutazioni , non per niente e' definito il catalogo dei commercianti
Nei mercatini trovi tal moneta sui 30-35 euro
[right][snapback]59480[/snapback][/right]
[/quote]

Tutto questo mi fà sentire solo tristezza! :angry:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

karnescim
[quote name='piergi00' date='17 ottobre 2005, 08:10']60 euro FDC Montenegro 2006
L' Alfa come sempre attribuisce  super valutazioni , non per niente e' definito il catalogo dei commercianti
Nei mercatini trovi tal moneta sui 30-35 euro
[right][snapback]59480[/snapback][/right]
[/quote]


Deve essere senz'altro un errore di stampa perché come dice Piergi00 il Montenegro 2006 la dà in FDC a 60€, sempre x lui le altre quotazioni sono 15 MB,25 BB,35 SPL; c'è da dire che queste stesse identiche quotazioni le dava già il Gigante 2004.
Scusa SCML99 puoi dirci in che conservazione è la tua?
saluti Sergio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

karnescim
Complimenti io proprio non mi lamenterei, anche se non te l'hanno regalata non hai fatto un cattivo affare.
Ehmm a me mancherebbe, non puoi vedere se ne hanno un'altra uguale allo stesso prezzo?
saluti Sergio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lordsynclair
[quote name='favaldar' date='16 ottobre 2005, 21:00'][color=blue]La rarità non dipende,solo,dalla tiratura.
Per i cataloghi la cosa primaria che fà salire la rarità è la reperibilità della moneta,cioè può avere 10000 di tiratura ma è difficile trovarne anche 2 sul mercato,mentre un'altra con tiratura 5000 è molto più facile trovarla.Questo può dipendere da quante ne furono ritirate una volta fuori corso oppure in quanti sono disposti a metterne in giro sul mercato (quì c'è anche un pò di bisness fatto ad oc,tipo le azioni di borsa).Inoltre può essere diversa la quotazione una rara può avere la stessa quotazione di una Non comune o comune e questo succede per la richiesta offerta.Cioè è una moneta che si trova ma la richiesta supera l'offerta (tipo euro del Vaticano).
Spero di averti dato una prima impastata. ;)
Ciao[/color]
[right][snapback]59447[/snapback][/right]
[/quote]

esatto il prezzo dipende da molteplici aspetti,un esempio su tutti che forse non molti ne sono a conoscenza dal quale è scaturita la mia decisione di acquistare a suo tempo il cappellone d'argento un numismatico di vecchia data mi ha detto che all epoca furono ritirati parecchi pezzi dalla piazza perchè il valore dell argento superava il valore della moneta e furono fusi a cosa destinartono il metallo fuso adesso non mi ricordo cosa mi aveva riferito il numismatico ma mi sembra di ricordare servisse a scopi militari ecco che il suo prezzo nel tempo fu rivalutato proprio perchè di pezzi ne furono eliminati una gran parte,il mio è spd e lo tengo strettissimo anche perchè è una moneta molto bella e fascinosa da vedere ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00
Il 20 lire elmetto , il 20 lire littore come altre monete in argento non sono per nulla rare basta leggere le tirature ,infatti se ne trovano sempre sia presso negozianti che banchetti , semplicemente sono monete assai richieste perche' i moduli grossi appagano forse di piu' l' occhio e poche sono le date per la tipologia
Pertanto il prezzo si adegua alla richiesta , lo stesso effetto avviene tuttora per le divisionali vaticane in euro , serie per nulla rare ma molto ricercate (non sono fino a quando ;) )

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rosarioma778
[quote name='karnescim' date='17 ottobre 2005, 16:03'][quote name='piergi00' date='17 ottobre 2005, 08:10']60 euro FDC Montenegro 2006
L' Alfa come sempre attribuisce  super valutazioni , non per niente e' definito il catalogo dei commercianti
Nei mercatini trovi tal moneta sui 30-35 euro
[right][snapback]59480[/snapback][/right]
[/quote]


Deve essere senz'altro un errore di stampa perché come dice Piergi00 il Montenegro 2006 la dà in FDC a 60€, sempre x lui le altre quotazioni sono 15 MB,25 BB,35 SPL; c'è da dire che queste stesse identiche quotazioni le dava già il Gigante 2004.
Scusa SCML99 puoi dirci in che conservazione è la tua?
saluti Sergio
[right][snapback]59618[/snapback][/right]
[/quote]


Lasciate perdere l'alfa, non e' nuovo a queste super-valutazioni.... <_<

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rickkk
[quote name='favaldar' date='16 ottobre 2005, 21:00'][color=blue]La rarità non dipende,solo,dalla tiratura.
Per i cataloghi la cosa primaria che fà salire la rarità è la reperibilità della moneta,cioè può avere 10000 di tiratura ma è difficile trovarne anche 2 sul mercato,mentre un'altra con tiratura 5000 è molto più facile trovarla.Questo può dipendere da quante ne furono ritirate una volta fuori corso oppure in quanti sono disposti a metterne in giro sul mercato (quì c'è anche un pò di bisness fatto ad oc,tipo le azioni di borsa).Inoltre può essere diversa la quotazione una rara può avere la stessa quotazione di una Non comune o comune e questo succede per la richiesta offerta.Cioè è una moneta che si trova ma la richiesta supera l'offerta (tipo euro del Vaticano).
Spero di averti dato una prima impastata. ;)
Ciao[/color]
[right][snapback]59447[/snapback][/right]
[/quote]

Eh si,
talvolta mi chiedo come sia possibile che un 5 lire 1911 (tiratura 60,000 esemplari) costi almeno 6 volte meno di un 5 lire 1914 (tiratura oltre 270,000 esemplari)... qualcuno sa dove sono scappate tutte queste quadrighe briose???????????????????

Relativamente al 5 centesimi 1943 direi che la quotazione del Gigante corrisponde all'attuale prezzo di mercato: l'ho acquistato poco tempo fa in FDC (veramente eccezionale) su un sito on-line di Parma (di più non si può dire :) per 35 euro

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×