Jump to content
IGNORED

50 Lire 1961


cibcib
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti,

sto cercando per un amico un 50 lire 1961 in fdc, non è una monetina da pochi euro, ma non è neppure rarissima....

Eppure... niente da fare non la trovo da nessuno, anche a Verona ho girato ma di quell'anno in fdc neanche l'ombra... :blink:

... devo preoccuparmi oppure avete consigli a chi rivolgermi? :ph34r:

ho l'impressione, correggetemi se sbaglio, che di materiale da 50 e 100 lire degli anni tra il 55 ed il 61 non ne circoli più,

è possibile che visti i prezzi in calo i commercianti non li espongano aspettando tempi migliori?

grazie mille.

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 84
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • elmetto2007

    8

  • cembruno5500

    13

  • R-R

    8

  • rick2

    21

L'avevo vista, voi che ne dite? come mai c'è un solo lato della moneta?

Non mi sembra particolarmente "brillante" come moneta..... a proposito,

quesito per gli esperti: questa è da considerarsi fdc oppure si può sperare

di trovarne una con un bel lustro come se ne trovano del '55?

alcuni mi hanno detto che di anno in anno il conio o i tondelli potevano essere

migliori o peggiori per cui (forse il caso del 1961) per alcuni anni belle con

il lustro non si trovano....

Link to comment
Share on other sites


La moneta non è male,il venditore è serio,se non mi sbaglio offre la possibilità di restituire la moneta,resta da vedere se il prezzo è considerato conveniente,comunque per il Fdc a mio avviso restano aperte ancora diverse questioni,sono stato anch'io a Verona e quando a mio avviso la moneta era Fdc per il venditore era Fdc Eccezionale,Tanto eccezionale da chiedere dalla quotazione piena di catalogo fino a quasi il doppio,conclusioni a parte un 20 lire del 59 Fdc con una bella patina non ho acquistato nulla :lol:

Link to comment
Share on other sites


La moneta non è male,il venditore è serio,se non mi sbaglio offre la possibilità di restituire la moneta,resta da vedere se il prezzo è considerato conveniente,comunque per il Fdc a mio avviso restano aperte ancora diverse questioni,sono stato anch'io a Verona e quando a mio avviso la moneta era Fdc per il venditore era Fdc Eccezionale,Tanto eccezionale da chiedere dalla quotazione piena di catalogo fino a quasi il doppio,conclusioni a parte un 20 lire del 59 Fdc con una bella patina non ho acquistato nulla :lol:

d'accordissimo con te, ma a te risulta ciò che ho accennato o, come invece temo,

è solo un modo per vendere anche le monete non proprio "brillanti"?

in compenso ho visto la 1 Lira 1905 periziata bazzoni di presentazione .... incredibile.... fondi praticamente a specchio...

Link to comment
Share on other sites


Il venditore è OK, affidabilissimo inoltre è Perito.

Per quanto riguarda la moneta è FDC (a prescindere).

Quoto ;)

fa le foto da un solo lato per una questione economica (la foto supplementare ebay se la fa pagare... calcolando la mole di inserzioni, il risparmio è considerevole) e per una questione di tempo che si risparmia. Nel caso di difetti non riscontrabili in fotografia vengono sempre citati nell'inserzione. Tra l'altro questo venditore è presente presso i maggiori convegni (penso che anche quest'anno sia stato presente col suo banchetto a Verona), e queste monete le porta dietro (devi vedere nei vassoi più vicini a lui, o chiedere direttamente).

Comunque, da buon repubblicano ti confermo che il 61, dopo 58 e 60 è l'anno piu difficile da reperire in FDC, dato anche le schiacciature di conio sempre presenti, o quasi (come la librata del '19 :( ). Il lustro è più marcato negli esemplari da 50 lire del 54, 55 e 56. Dal 57 in poi sono tutte uguali (comparala con qualcuna degli anni '60 ;) )

Edited by elmetto2007
Link to comment
Share on other sites


Il venditore è OK, affidabilissimo inoltre è Perito.

Per quanto riguarda la moneta è FDC (a prescindere).

ciao bruno, dici che la moneta è FDC: l'hai vista?

Link to comment
Share on other sites


Guest utente3487

ho visto la 1 Lira 1905 periziata bazzoni di presentazione .... incredibile.... fondi praticamente a specchio...

Di presentazione? Con i fondi praticamente a specchio...io direi di essere prudenti nelle affermazioni...nel senso che di presentazione e FS per la nostra zecca nel 1901 erano parole alquanto sconosciute...

Link to comment
Share on other sites

Guest utente3487

ho visto la 1 Lira 1905 periziata bazzoni di presentazione .... incredibile.... fondi praticamente a specchio...

Di presentazione? Con i fondi praticamente a specchio...io direi di essere prudenti nelle affermazioni...nel senso che di presentazione e FS per la nostra zecca nel 1901 erano parole alquanto sconosciute...

Io direi che si tratta di esemplari in una conservazione particolarmente curata, certamente FDC ma non andrei oltre...

Link to comment
Share on other sites

Io direi che si tratta di esemplari in una conservazione particolarmente curata, certamente FDC ma non andrei oltre...

Quoto Domenico, può essere un bellissimo FDC, poi basta (il fondo a specchio, successivamente). ;)

Link to comment
Share on other sites


Io direi che si tratta di esemplari in una conservazione particolarmente curata, certamente FDC ma non andrei oltre...

credo intendesse dire "fondi lucidi" ... avrà sbagliato a scrivere, per l'emozione... :P

comunque si, se vogliamo è proprio per la conservazione oltre per la coniazione molto curata, che taluni pezzi FDC risultano molto più gradevoli di altri. Quando sono proprio mai maneggiati e tenuti al riparo dall'umidità, si presentano così. Purtroppo è difficile mantenerli in questa qualità, ci vuole una cura maniacale (e una casa calda :P )

Link to comment
Share on other sites


credo intendesse dire "fondi lucidi" ... avrà sbagliato a scrivere, per l'emozione... :P

comunque si, se vogliamo è proprio per la conservazione oltre per la coniazione molto curata, che taluni pezzi FDC risultano molto più gradevoli di altri. Quando sono proprio mai maneggiati e tenuti al riparo dall'umidità, si presentano così. Purtroppo è difficile mantenerli in questa qualità, ci vuole una cura maniacale (e una casa calda :P )

quoto quoto quoto .... sorry :(

effettivamente è stata una emozione nel vedere una moneta di quel

periodo con i fondi così lucidi è stato davvero bello.... :blink:

Link to comment
Share on other sites


Adesso non vorrei sbagliarmi, sarà anche perfettissima, ma 450 euro per una 1961 mi sembrano una esagerazione senza limite. Io l'avevo acquistata ad Udine, nel Monetarium del signor Barile Domenico, a 120.000 lire, se non ricordo male. Anche se devo dire che erano quasi 10 anni fa ormai. Lui sicuramente ne ha ancora a iosa da vendere, visto che è specializzato proprio nella Repubblica, ma purtroppo non si è ancora degnato di mettere online il suo commercio. Se passi da Udine, via Aquileia, facci un salto.

Link to comment
Share on other sites


carissimi amici...

il collezionare e' una cosa bellissima...e ognuno di noi stabilisce cosa collezionare;

se uno vuole collezionare o cercare le monete SOLO in fdc ..vero...deve essere disposto a pagare ...non solo quello che dice il catalogo...per queste conservazione spesso...se non quasi sempre....piu' del catalogo; specialmente se si cercano monete ormai dificilissimo da trovare, non perche' i commercianti le tengano nascoste...ma perche' ormai non ce ne sono piu' in giro, e chi le ha se le fa pagare...giustmente;

per esempio.....prendiamo anche un comunissimo scudo di Vitt.Em.II...1873 o 1874....in FDC MI PARE QUOTATO SUI 400 EURO...be io sono disposto a pagarlo 1000 euro.....se lo trovo VERO FDC ..come dico io...con assenza totale di segni o altro....

Link to comment
Share on other sites


Guest utente3487

credo intendesse dire "fondi lucidi" ... avrà sbagliato a scrivere, per l'emozione...

Io quando sento parlare di Fondi Lucidi, mi viene il mal di pancia: mi chiedo infatti come mai esistono dei fortunelli che conservano le loro monete così bene che rimangono lucidi malgrado il trascorrere degli anni....Passi per l'acciaio, per l'oro, ma per bronzo e argento proprio non mi va giù.

Magari mi sbaglio, ma collezioni importanti ne ho viste (tipo la CR) e fondi lucidi non è che ne ho visti. Qualcuno può dire la sua?

Link to comment
Share on other sites

ma...ogni tanto anche le monete hanno diritto di andare in vacanza....e se non vanno al mare...almeno qualche "bagnetto"...glielo facciamo fare !! :D

non mi reputo un esperto, ma conosco la differenza tra moneta lavata e moneta fresca. La lira del '17 che ha postato pino (e tu l'hai vista bene in mano) è un ottimo esempio di moneta in argento fresca, senza patina e con un rovescio dai fondi particolarmente riflettenti (vi piace più detto così? ;) ).

Ora, è una moneta del 1917 (ha i suoi 93 anni... eh!) e vorresti dirmi che tale moneta è stata lavata? B)

La verità è che qualsiasi moneta può mantenersi allo "stato zecca" per 10, 20, 50 o 100 anni; l'importante è che abbia un buon luogo per dormire... al riconio postumo di molti argenti per sfruttare l'onda... mmm ci credo poco poco, mentre le monete trattate ingannano l'occhio di un neofita, ma di un buon amatore no, c'è poco da fare :P

Link to comment
Share on other sites


ho visto la 1 Lira 1905 periziata bazzoni di presentazione .... incredibile.... fondi praticamente a specchio...

Di presentazione? Con i fondi praticamente a specchio...io direi di essere prudenti nelle affermazioni...nel senso che di presentazione e FS per la nostra zecca nel 1901 erano parole alquanto sconosciute...

io comunque vorrei portare un esempio di una moneta in oro di VEIII... commentatemi questa!!

E' vero, è SJ e non Roma, ma questo mi sembra si possa definire fondo specchio, a prescindere dalla lavorazione e dai mezzi usati... e parliamo di un'emissione del 1907.... riconiata pure questa?? Spero proprio di no! :P

40_AL0891D.jpg

40_AL0891R.jpg

Link to comment
Share on other sites


Guest utente3487

non mi reputo un esperto, ma conosco la differenza tra moneta lavata e moneta fresca. La lira del '17 che ha postato pino (e tu l'hai vista bene in mano) è un ottimo esempio di moneta in argento fresca, senza patina e con un rovescio dai fondi particolarmente riflettenti (vi piace più detto così? ;) ).

Ora, è una moneta del 1917 (ha i suoi 93 anni... eh!) e vorresti dirmi che tale moneta è stata lavata? B)

La verità è che qualsiasi moneta può mantenersi allo "stato zecca" per 10, 20, 50 o 100 anni; l'importante è che abbia un buon luogo per dormire... al riconio postumo di molti argenti per sfruttare l'onda... mmm ci credo poco poco, mentre le monete trattate ingannano l'occhio di un neofita, ma di un buon amatore no, c'è poco da fare :P

Potremmo stare a parlare per ore ed ore di questi problemi, interessanti e suscettibili di approfondimenti.

Tu dici un buon luogo per dormire...la CR penso che abbia la suite (anche la temperatura del caveau è costante) eppure .......che dire dunque? Mah.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share


×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.