Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
gpittini

Celtiche Gallia.

DE GREGE EPICURI

Non potevo non mostrarvi questa moneta, anche se purtroppo è in cattiva conservazione. Bronzo, pesa 3,4 g. e misura 16 mm; coniata dai Bituriges-Cubi, esattamente nel centro della Gallia. Al diritto (?) c'è la testa di un lupo con le fauci spalancate verso dx., e mi sembra con lingua protrusa. Direi che le fauci sono talmente spalancate che rischia una lussazione della mandibola (come il leone in una delle fatiche d'Ercole, mi pare...) Al R. è molto deteriorata, non ricordo proprio che cosa rappresenti, forse un altro animale.

Classificata da Scheer al n. 638, è piuttosto rara. Riesce davvero difficile comprendere il motivo che ha spinto a rappresentare un'immagine così spaventosa, almeno per noi. Penso a qualcosa di scaramantico ("se lo rappresento, lo controllo ed evito che mi morda davvero"), oppure proprio il gusto di raffigurare la natura nella sua forma più selvaggia.

post-4948-1263565532,11_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ecco il poco comprensibile R.

post-4948-1263565605,04_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

salve,

personalmente, non riesco a "leggere" la moneta.

Non ha una foto o disegno di qualche catalogo ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

DE GREGE EPICURI

Purtroppo no, perchè nè il Calalogo del Museo di Lione (Brenot-Scheers) nè i volumi di Derek Allen sono in rete; e confesso la mia inettitudine nel cercare siti vari e links. In qualche sito francese la moneta è probabilmente definita: "à la tete du loup". A me sembra che qualcosa si veda: è visibile la parte anteriore della testa, diciamo il muso, con le fauci spalancate (angolo di oltre 90°!) ed una lunga lingua sporta che va a finire sotto la mandibola; fa pensare quasi alla bocca aperta di un serpente con lingua protrusa. Al R. ho ricostruito che c'è un piccolo pegaso, quasi invisibile nella mia moneta.

Modificato da gpittini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

...si, appartiene proprio a questo gruppo. Brava/o Meia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?